Matera sarà Capitale Europea della Cultura per l’anno 2019

E’ una città in rinascita, una città dove si respira positività ed orgoglio. Noi abbiamo potuto visitarla durante il tour organizzato da Lonely Planet per la presentazione del nuovo Best in Travel 2018 ed oggi vogliamo raccontarti cosa vedere a Matera in un giorno.


E’ assurdo pensare che per anni e anni Matera sia stata considerata l’ultima ruota del carro d’Italia. Lontana dal turismo a causa del suo isolamento geografico, ha vissuto un periodo di grande dolore. La sua conformazione geologica era stata paragonata, in termini dispregiativi, ad un girone dell’Inferno Dantesco dove gli uomini vivevano con le bestie in uno stato di assoluto degrado. Matera andava a ledere la bellezza del nostro paese ed era considerata vergogna nazionale.

Oggi invece Matera si sta riprendendo e lo sta facendo alla grande. Si sta riprendendo grazie al lavoro di squadra di tutti coloro che la amano: dai bambini nelle scuole ai carcerati. Tutto questo lavoro è partito nel lontano 2009, quando Matera è stata candidata a Capitale Europea della Cultura fino alla sua vittoria, il 18 ottobre 2014. Oggi ci sono infiniti progetti e programmi che avanzano con passo lento e deciso verso la riqualificazione di quella che in realtà è sempre stata una città splendida, unica nel suo genere. Un vero e proprio presepe vivente intagliato nella bianca roccia.

Ma ora passiamo a cosa vedere a Matera in un giorno.

1. I Sassi di Matera 

Matera è una città ricchissima di storia e dalle origini davvero antiche, abitata da più di 9000 anni. La zona più spettacolare da visitare a Matera è proprio quella dei Sassi – che sono stati dichiarati patrimonio UNESCO – grazie ai quali è possibile capire meglio come si viveva un tempo in questa zona. Case scavate all’interno di grotte e chiese rupestri illuminate da una flebile luce naturale. I Sassi sono ovunque, a Matera, ma le zone più ricche di esemplari sono due: il Sasso Barisano ed il Sasso Caveoso.

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

2. Casa-Grotta di Vico Solitario

Questa casa-grotta si trova nella zona di Sasso Caveoso ed è una fedele riproduzione di come un tempo fosse la vita all’interno di queste abitazioni scavate nella roccia. Un tempo neanche troppo lontano direi, visto che la casa rimase abitata fino al 1956 da una famiglia di ben 11 persone che condividevano gli angusti spazi con gli animali. Un’audioguida si espande nell’aria e racconta gli ambienti raccolti della casa-grotta: la zona del tinello, la camera da letto proprio a fianco ad una piccola stalla per gli animali, il focolare… Non era certo facile vivere così, in un ambiente umido, scarsamente illuminato e malsano. Eppure si viveva di questo, nulla più di questo.

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

3. La Cattedrale di Matera

La cattedrale domina la città grazie alla presenza di un campanile alto più di 50 metri. L’architettura esterna, in stile romanico, nasconde il fasto barocco interno e le meravigliose opere che vi si celano fra cui affreschi bizantini e opere del primo rinascimento.

4. Il Piano

Il centro moderno della città, dove stanno sorgendo i ristoranti ed i boutique hotel più trendy. E’ qui che gli abitanti trascorrono i loro pomeriggi, fra un gelato preso in Piazza Vittorio Veneto ed una passeggiata per negozi lungo la Via del Corso.

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

5. Chiesa del Purgatorio

Una chiesa particolare, decorata da centinaia di scheletri e teschi, anche sui portali d’accesso. Gli interni sono finemente decorati e le pareti verdi danno risalto agli splendidi affreschi ed altorilievi che decorano la cupola e gli archi. Un particolare che ci è rimasto impresso sono le tipiche candele da accendere in ricordo dei defunti: in questo caso ci sono due candelabri, uno – ovviamente – per i morti ed uno – separato – per i vivi.

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

6. Palazzo del Sedile

Splendido palazzo costruito nella prima metà del 1500 che oggi ospita il Conservatorio di Matera. Affascinante la struttura architettonica con le virtù cardinali nelle nicchie e le torri campanarie che incorniciano l’entrata ad arco.

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

7. Il tramonto su Matera, da uno dei suoi Belvederi

Matera è affascinante di giorno ma è magica al calar del sole. Tutte quelle luci che piano piano si accendono e riscaldano la bianca roccia la fanno assomigliare ancor di più a quel presepe che tutti immaginiamo quando pensiamo a lei. Quando poi il cielo ti regala un bellissimo tramonto rosa, limpido e sereno, è ancora più piacevole aspettare la sera scattando qualche foto da uno dei tanti Belvederi della città.

Quelli maggiormente consigliati sono il Belvedere di fronte alla cattedrale della città ed il Belvedere della Piazzetta Pascoli. Assolutamente consigliato da vedere a Matera in un giorno: il tramonto vista città.

Cosa vedere a Matera in un giorno: Capitale Europea della Cultura 2019

Matera al tramonto

A proposito dell'autore

Post correlati

2 Risposte

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: