Gigantesca isola nel cuore dell’Oceania caratterizzata da un’incredibile varietà di flora e fauna, l’Australia è divenuta meta di spicco per turisti, avventurieri o immigranti in cerca di fortuna. Abbracciata dalle acque degli oceani, questa straordinaria terra di libertà, spiagge e atmosfera cosmopolita è oggi considerata una delle più vivibili al mondo.

Tradizionalmente i viaggiatori esplorano l’Australia muovendosi fra le città più famose, attraversandone i deserti con i tour coast-to-coast o prendendo parte alle celebri escursioni fra le meraviglie della barriera corallina. Provate a immaginare cosa si proverebbe se ci si spostasse di luogo in luogo direttamente in mare, autonomamente a bordo di un’imbarcazione, per godere degli skyline mozzafiato o per salutare per primi i raggi del sole all’alba mentre si passa da un oceano all’altro nel tempo di una remata.

Grazie a Gumtree avrete subito a disposizione una lista d’imbarcazioni di tutte le dimensioni e per tutte le esigenze di prezzo, per scegliere e vivere il sogno di più di 30000 km di costa australiana nella maniera più agevole e conveniente possibile. Gumtree da infatti la possibilità di acquistare una barca in seconda mano (in base al proprio budget) per esplorare l’Australia e la sua costa, per poi rivenderla nel momento in cui si decide di lasciare il paese una volta concluso il viaggio. Questo è decisamente il modo più economico rispetto all’affittare una barca per l’intero periodo.

Ecco dunque alcune delle località costiere da non perdere per accendere la vostra ispirazione.

 

Byron Bay, NEW SOUTH WALES

A Byron Bay il paradiso incontaminato di un tempo ha lasciato il posto a una vivace meta turistica che, nonostante numeri e prezzi, conserva perfettamente la sua natura selvaggia. Attira molti praticanti di surf per via delle sue lunghe e dorate spiagge e appassionati di trekking grazie alle adiacenti foreste tropicali e al Mount Warning, rilievo di origine vulcanica ritenuto sacro dagli aborigeni.

Vivrete quella straordinaria atmosfera multiculturale tipica di questo luogo, dai sapori quasi europei, fra artisti, musicisti, avventurieri, ricchi australiani in pensione e una folta comunità hippie che qui sopravvive sin dagli anni settanta.

Il faro di Cape Byron è il punto più orientale di tutta l’Australia: non perdetevi l’indimenticabile alba e l’emozione di vedere per primi i raggi del sole che sorge.

Australia in barca: quattro località da non perdere

Byron Bay

Whitsunday Islands, QUEENSLAND

Grande e variegato arcipelago a largo delle coste del Queensland, le Whitsundays sono circondate da una delle più incredibili manifestazioni della natura su questo pianeta: la Grande Barriera Corallina. Vivrete l’esperienza unica al mondo delle immersioni in fondali color arcobaleno, fra le specie più esotiche di creature marine, e godrete di momenti di relax sulla sabbia di piccoli isolotti disabitati.

Essendo la meta preferita di moltissime coppie in luna di miele, le isole sono dotate di una grande rete di moderne strutture ricettive che ne rende l’esplorazione comoda e confortevole. Sono famose soprattutto per il Ngaro Sea Trail Great Walk, un itinerario marittimo che include brevi percorsi a piedi e comprende South Molle, Hook e l’isola Whitsunday. Non perdetevi la visita con idrovolante all’Heart Reef, un piccolo atollo a forma di cuore.

Australia in barca: quattro località da non perdere

Whitsunday Islands

Mornington Peninsula, VICTORIA

Lo stato del Victoria si protende verso l’oceano tramite la penisola di Mornington, subito a sud di Melbourne. A bordo della vostra imbarcazione ammirerete il profilo eterogeneo delle sue coste, disegnate dal susseguirsi di grandi dune di sabbia e scogliere a strapiombo sul mare; vi muoverete facilmente dalla French Island, popolata dai koala, fino a Sorrento, dove nuoterete fra foche e delfini.

Potrete fermarvi a fare uno spuntino fra vigneti e oliveti vista mare, con reminiscenze mediterranee in riva agli oceani sconfinati. Potrete visitare le decine di parchi naturali che sublimano e proteggono la biodiversità caratteristica della regione.

L’avventura non finisce qui. I numerosi relitti di antichi velieri nelle profondità di queste acque sono diventati veri e propri habitat sottomarini, ridisegnando la fisionomia di fondali unici al mondo e consacrando la penisola di Mornington come punto di riferimento assoluto per tutti i praticanti di scuba-diving.

Australia in barca: quattro località da non perdere

Mornington Peninsula

Margaret River, WESTERN AUSTRALIA

È una ridente cittadina del sud-ovest, collocata a metà strada tra due piccole penisole: Cape Leeuwin, dove un faro di circa cento anni sugella l’incontro fra oceano Indiano e oceano Antartico; Cape Naturaliste, che in primavera diviene un’esplosione di colori grazie alle miriadi di fiori di campo che crescono sulle sue distese.

La lunga costa di Margaret River si articola in più di settanta spiagge: la ventosità e le altissime onde la inseriscono ragionevolmente nella top ten delle località di surf più famose e battute del mondo.

Il territorio circostante è inoltre disseminato di grotte sotterranee con resti fossili risalenti a decine di migliaia di anni fa. Delle centinaia grotte scoperte, soltanto sei sono aperte al pubblico e la più famosa, Mammoth Cave, è dotata di percorsi accessibili ai disabili. Fiore all’occhiello sono le numerose aziende vitivinicole che fanno di Margaret River la prima regione australiana per produzione di vini IG.

Fra un’escursione e una nuotata, prendetevi una pausa per sorseggiare un calice di Shiraz, Cabernet Sauvignon o Chardonnay.

Australia in barca: quattro località da non perdere

Margaret River

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

1 risposta

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: