Già dai primi di dicembre sono tante le città che si vestono di luci e colori in occasione delle feste natalizie, allestendo nelle proprie piazze gli ormai famosissimi mercatini di Natale: questa tendenza si è diffusa in quasi tutte le nazioni europee, ed anche la Norvegia non ha saputo resistere e si è organizzata al meglio, prevedendo numerose iniziative su tutto il suo territorio.

Vediamo allora insieme quali sono le più conosciute e caratteristiche!

Chi visita la Norvegia nel periodo natalizio non può di certo tralasciare la capitale Oslo, che per l’occasione organizza numerosi eventi a tema: per scoprirli tutti potete accedere al sito https://www.visitoslo.com/it/eventi/natale/eventi/mercatini/.

Molto particolare e suggestivo è invece il mercatino di Natale allestito all’interno del Museo del Folklore Norvegese, un museo all’aria aperta che come ogni anno si arricchisce con oltre 100 bancarelle dove si potranno trovare regali per ogni gusto: addobbi, oggetti d’antiquariato, composizioni floreali, stoffe, e naturalmente dolci e delizie tipicamente norvegesi. I salotti del museo vengono addobbati con decorazioni tipiche natalizie e mostrano come si festeggiava tradizionalmente il Natale nelle diverse regioni della Norvegia.

Periodo: dal 2 al 3 dicembre e dal 9 al 10 dicembre. Orari: 11.00-16.00.

Sito Internetwww.norskfolkemuseum.no.

Mercatini di Natale in Norvegia: consigli utili su quali visitare

Intimo e dall’atmosfera divertente e accogliente è il mercatino di Spikersuppa, che propone prodotti e specialità dell’Avvento, addobbi e prodotti artigianali.

Periodo: dal 18 novembre al 30 dicembre. Orari: dalle 11 alle 19.

In Norvegia i mercatini non vengono allestiti soltanto nelle piazze, ma anche all’interno dei negozi: un esempio è il Blå, un locale a Grünerløkka, dove potrete trovare ogni tipo di abbigliamento anche di seconda mano, prodotti di bigiotteria, ceramiche, vetri, giocattoli e addirittura vecchi LP e quadri.

Altro importante evento norvegese si svolge alla vetreria Hadeland, dove il Natale si annuncia ogni anno con una grande festa all’aperto, conosciuta come “Festa della Luce”, in cui il Governatore della Regione accende nel parco ben 50˙000 luci, per segnalare l’inizio del periodo dell’Avvento.

Per informazioni dettagliate, potete visitare il sito: http://www.hadeland-glassverk.no/

 


Per gli amanti dei regali un po’ più “sofisticati” o comunque per tutti coloro che ricercano un’idea regalo originale, non perdetevi il mercatino presso il Centro Norvegese per il Design e l’Architettura (DogA): qui i designer norvegesi vendono i loro prodotti, abiti, gioielli, borse, accessori e complementi d’arredo.

Periodo: dal 2 al 3 dicembre. Orari: 10.00-17.00. Sito Internetwww.dejm.no.

 


Finora vi abbiamo fatto conoscere i mercatini allestiti nel centro di Oslo, ma è arrivato il momento di spostarci nei suoi dintorni: a solo un’ora di macchina dalla capitale troverete il Blaafarveværket, anticamente famoso per le miniere di cobalto, dove degustare prelibatezze culinarie locali al ristorante Kroa o fare shopping natalizio al negozio “Blue Shop”.

Periodo: a partire dal 25 novembre fino al 17 dicembre. Orari: tutti i giorni dalle 12 alle 17 (durante il weekend ci saranno laboratori gratuiti dedicati alle decorazioni natalizie per i bambini).

Sito Internetwww.blaa.no

Mercatini di Natale in Norvegia: consigli utili su quali visitare

Se oltre ai mercatini siete amanti anche delle decorazioni natalizie, non perdetevi l’antico centro artigianale di Bærums Verk, oggi centro commerciale composto da piccole botteghe, dove si trova uno dei più grandi alberi di Natale di tutta la Norvegia.

Sito Internet: https://www.baerumsverk.no/aktiviteter/jul-pa-baerums-verk/


Se avete bambini piccoli dovete assolutamente visitare la casa di Natale a Drøbak, che vi dà la possibilità di inviare gli auguri natalizi dall’ufficio postale di Babbo Natale con tanto di timbro ufficiale.

Sito Internet: http://julehus.no

Anche Bergen è una città in cui lo spirito natalizio è molto sentito: si comincia come da tradizione il 2 dicembre, data in cui le famiglie sfilano con le torce accese attorno al lago Lille Lungegårdsvann, nel centro della città, per assistere a un magnifico spettacolo di fuochi artificiali. I più piccoli impazziranno per Pepperkakebyen, l’insolita ricostruzione di Bergen creata dai bambini delle scuole e degli asili con biscottini di pan di zenzero. Pepperkakebyen è ormai un’istituzione per Bergen in quanto è anche la più grande città di zenzero al mondo. Se volete approfittare anche per fare due passi, potete salire sul Monte Fløyen, dove nelle quattro domeniche che precedono il Natale è possibile ammirare le imponenti candele dell’Avvento che creano un’atmosfera unica.

Oltre a queste tradizioni già consolidate nel tempo, quest’anno verrà allestito il nuovo Mercato di Natale, che si terrà in piazza Festplassen dal 7 al 23 dicembre 2017. Per informazioni dettagliate su tutti gli eventi promossi dalla città di Bergen, potete visitare il suo sito ufficiale: www.visitbergen.com

Mercatini di Natale in Norvegia: consigli utili su quali visitare

Altre città norvegesi in cui è possibile vivere in pieno l’atmosfera natalizia sono: Egersund, che dal 7 dicembre propone anche spettacoli di teatro dei burattini e di canto corale (http://www.julebyen.no/)Maihaugen, dove si può vedere come si celebra il Natale nelle case norvegesi dal 1780 ad oggi (https://maihaugen.no/); Røros, per il periodo limitato dal 7 al 10 dicembre; Trondheim, dove potrete fare un giro su una slitta trainata dai cavalli oppure entrare in una tipica tenda lavvu e ascoltare le favole tradizionali norvegesi (https://julemarkedet-trondheim.no/marked/).

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: