La Grecia non manca sicuramente d’interessanti spunti per le vacanze estive: il dilemma è scegliere dove andare, ma basta valutare le varie offerte per la Grecia e scegliere la più adatta alle proprie esigenze.

Una destinazione da prendere in considerazione per una vacanza in Grecia è indubbiamente l’isola di Kos.

Geograficamente fa parte delle isole del Dodecaneso, si colloca vicino alla Turchia. Le sue dimensioni, che sono 46 km di lunghezza e la larghezza che varia dai 2 agli 11 chilometri, la rendono una meta visitabile completamente, anche durante il soggiorno di una settimana. L’isola presenta varie realtà interessanti da scoprire.

La cittadina più turistica è Città di Kos, dove non mancano le opportunità di divertimento per ogni tipologia di persona. Ovviamente avendo numerosi locali, ristoranti e negozi è vivace e spesso invasa dal turismo: perfetta per chi cerca un po’ di movimento da abbinare a un soggiorno con tutte le comodità .

Masticari

Si trova sul mare a circa metà dell’isola, Masticari è l’ideale per chi cerca un posto più tranquillo e in ogni caso con alcuni locali, per trascorrere delle piacevoli serate. Nella sua piazza principale di fronte al porto, vengono  spesso appesi dei polipi, a ricordare la sua natura tradizionale di paese di pescatori.

Qui il turismo è il benvenuto, ma resta un ambiente ancora genuino dove, sedendosi alle trattorie, è facile fare due chiacchiere con i solari proprietari, oppure assaggiare le albicocche del loro orto. Questa località è leggermente più ventosa di altre, tanto che se ami fare sport acquatici è il posto giusto per te!

Karadamena

è una località turistica, forse meno tradizionale, ma molto attrezzata per chi cerca una vacanza comoda. La sua posizione geografica al riparo dai venti, la rende una meta ideale per turisti di ogni età.

Per muoversi a Kos l’ideale è affittare una moto, un quad o una macchina in base a se sei da solo, in coppia, in famiglia o con amici. Per noleggiare un mezzo è semplicissimo: ogni hotel ha un contatto che ti aiuterà e ti poterà ciò che hai scelto direttamente al parcheggio della tua struttura; diversamente i noleggi sono ovunque, non farai fatica a trovare il tuo mezzo di trasporto.

Kos ha spiagge per tutti i gusti: come già anticipato, se sei un amante degli sport d’acqua come il windsurf o il kitesurf, sicuramente, la spiaggia di Masticari è perfetta, proprio perché  è una delle più ventose dell’isola.

Se cerchi un mare fermo e un paesaggio quasi irreale la tua meta è Paradise Beach: di nome e di fatto! Una lunga distesa di sabbia dorata attrezzata con lidi, in cui puoi affittare l’ombrellone giornalmente a prezzi veramente irrisori o in cui puoi utilizzare lo spazio di spiaggia libera, che ha un’ampia superficie. La spiaggia è attrezzata, per cui troverai bevande e ristoro a volontà!

Paradise Beach

La spiaggia di Limionas, nella parte nord occidentale dell’isola, è tra le più calme dell’isola. La baia ospita alcuni ombrelloni e un piccolo porticciolo peschereccio, che la rende un insieme unico  tra natura e tradizione. Un luogo ideale dove nuotare, ma anche farsi una bella passeggiata in riva ad un mare limpido.

Non si può tralasciare la spiaggia di Marmari che è  a 15 chilometri dalla Città di Kos: geograficamente si colloca di fronte all’isola di Pserymos, Kalymnos e la visuale sulla vicina Bodrum, fa ben capire quanto sia vicina la Turchia. Le acque in questa spiaggia dalla sabbia bianca con dune, sono blu intense e i fondali degradano dolcemente permettendo una balneazione sicura per molti metri.

Kos non è solo spiagge, ma anche cultura: merita una visita l’albero di Ippocrate, che vanta secoli di presenza sull’isola. Si narra che Ippocrate, padre della medicina, tenesse qui lezione ai suoi allievi. Sempre legato alla presenza di Ippocrate sull’isola è l’Asklepion, che oltre ad avere una valenza religiosa, fu anche una importante scuola di medicina dell’antichità.

Se si è alla ricerca della vera tradizione, il piccolo paese dell’entroterra chiamato Zia è una testimonianza fuori dal tempo. Adesso è abitato solo da poche persone, eppure alcune attività come bar e ristornati intrattengono il visitatore, che viene qui per poter vedere di persona la vera Kos, scopribile anche in altri villaggi dell’entroterra come Agios Dimitrios, Platani, Asefndiu, e per ammirare il meraviglioso scorcio panoramico sul mare e sulla Turchia.

Kos è quindi buon cibo, mare per ogni esigenza, ma anche cultura a e tradizione e per i più esploratori? Partendo dal porto di città di Kos è possibile raggiungere isole minori il cui fascino è assolutamente unico.

Una vacanza dai mille aspetti che lascia nel cuore di chi visita quest’isola il colore del  mare cristallino e la bellezza dei suoi panorami.

 

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, fondatori di questo blog e di Thinkinnomads.com - In viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 110 nazioni visitate nei 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure. Al momento in viaggio in Asia con Maya e Isabella, le nostre due bambine.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: