La Lombardia è una delle regioni più belle d’Italia, con i suoi laghi, i suoi fiumi, le montagne innevate e le città storiche ricche di maestosi monumenti e opere d’arte caratteristiche. Gli abitanti (o visitatori) della Lombardia hanno a disposizione numerose opzioni per trascorrere un weekend fuori porta o una tranquilla vacanza in compagnia di amici e famiglia, senza dover nemmeno lasciare la regione. Vi sono infatti diverse località dedicate alla storia dell’arte, al divertimento o al relax, a seconda delle preferenze dei vacanzieri.

Località di rilievo storico e artistico

Bergamo

Bergamo alta, ad esempio, ospita monumenti significativi e le mura che separano la Città Alta dalla Città Bassa sono state inserite nel 2017 nella lista dei patrimoni dell’umanità tutelati dall’UNESCO.

Bergamo alta rappresenta a tutti gli effetti il cuore della città antica e ha origini medievali, ma pone le sue fondamenta su preesistenti costruzioni risalenti all’epoca dei romani. La parte storica della città può essere visitata in un giorno, dedicandosi alla scoperta degli edifici di grande rilievo architettonico e culturale. Non a caso, la Piazza Vecchia di Bergamo è stata definita dal noto architetto svizzero Le Corbusier come “la più bella piazza d’Europa”.

La Piazza Vecchia è un importante luogo di ritrovo per studenti universitari e su di essa si affacciano alcuni tra gli edifici storici più significativi per la città, tra cui il Palazzo Nuovo, il Palazzo della Ragione, la Torre Civica e il Duomo di Bergamo. Quest’ultimo, a ingresso libero, è intitolato a Sant’Alessandro e progettato dall’architetto del Quattrocento Antonio Averlino, detto il Filarete. L’edificio custodisce tele e affreschi di rara bellezza, tra cui il Martirio di San Giovanni Vescovo a opera di Giambattista Tiepolo. Alla destra dell’altare sorge una cappella dedicata a Papa Giovanni XXIII, nella quale sono conservate le sue reliquie.

Bergamo Alta ospita inoltre il Museo Civico Archeologico e il Museo delle Scienze Naturali, tappe di grande interesse storico e culturale per tutti gli appassionati delle scienze. Da non sottovalutare il Giardino Botanico Bergomense, con numerosi e interessanti esemplari di flora alpina, prealpina e mediterranea.

Sirmione

Spostandosi a est di Bergamo si può visitare il comune di Sirmione, località turistica che si affaccia sul lago di Garda e ospita il caratteristico Castello Scaligero, bagnato su ogni lato dalle acque del lago.

Il castello, di origine medievale, è in ottimo stato di conservazione e permette di accedere al centro storico della cittadina. Al suo interno è stato allestito un piccolo museo dedicato alla storia romana e medievale, che permette di immergersi nel passato della località lombarda.

Chi preferisce invece rilassarsi in una struttura accogliente e suggestiva, può recarsi presso le Terme di Sirmione e farsi coccolare dagli esclusivi trattamenti della Spa. Vi sono diverse proposte di abbonamento o di ingresso giornaliero, a seconda delle esigenze dei turisti.

Per gli accessi singoli, i prezzi variano in media dai 20 € agli 80 € ed è caldamente consigliata la prenotazione presso la struttura di ricevimento, soprattutto durante i weekend e le festività nazionali. Molto popolari anche le terme di Vallio, località turistica in provincia di Brescia a pochi chilometri da Salò.

Divertirsi in Lombardia

Como

Chi desidera trascorrere un weekend all’insegna del divertimento, può invece spostarsi a Como.

La città lombarda ha molti locali notturni e la sua movida è concentrata tra le stradine del centro storico, adiacenti al Duomo. In ogni periodo dell’anno bar, pizzerie e locali sono popolati da giovani, turisti e, soprattutto nel periodo estivo, si respira un’atmosfera accogliente e gioviale.

A pochi chilometri dalla città sorgeva inoltre il Casinò Campione, il più grande d’Europa, che riaprirà presto i battenti, come menzionato dall’articolo del sito Ti Consiglio, con tanto di 250 mila assunzioni e un vero e proprio piano di rilancio. Ci si aspetta dunque che quei 55.000 metri quadrati distribuiti su nove piani saranno presto nuovamente fruibili e le sale che ospitavano infatti slot machine, giochi americani e giochi francesi, ma non mancavano di ampi spazi dedicati alla ristorazione e agli eventi mondani prenderanno presto nuova vita. Tuttavia, nonostante la possibile riapertura, quell’esempio di qualità italiana sembra aver ceduto alla competizione, rappresentata principalmente dalle piattaforme online.

In un mondo sempre più connesso a Internet, l’offerta si è dunque spostata alla sfera virtuale. Ne è un esempio il sito di Betway Casinò, che non richiede di essere presenti fisicamente presso i casinò per giocare: tramite uno smartphone o un computer è dunque possibile accedere a oltre 80 slot machine e utilizzare il bonus di benvenuto, come spiegato sul portale.

Pontedilegno

Per i più sportivi che desiderano invece sciare e trascorrere il weekend in una baita di montagna, non può mancare una capatina a Pontedilegno, in provincia di Brescia. Questa suggestiva località turistica lombarda vanta una ski area estesa e adatta a tutti, dai principianti ai professionisti.

Il prezzo degli skipass varia in base alla stagione e all’età degli sciatori, con significativi sconti per i bambini e i ragazzi.

Pontedilegno ospita inoltre una scuola di sci con insegnanti competenti e preparati, a disposizione per corsi dedicati sia ai bambini che agli adulti. Le lezioni riguardano diverse discipline, dagli sci allo snowboard, senza dimenticare il freeride, il freestyle, il telemark e lo sci di fondo. A seconda delle proprie esigenze, è possibile prendere parte a lezioni private o corsi collettivi per gli allievi di tutti i livelli.

Non manca infine la possibilità di prendere parte a sessioni di trekking autunnali e voli turistici per ammirare lo splendido panorama offerto dalle Alpi. Se vi recate in una località montana durante il periodo invernale, ricordate di montare le gomme invernali o, in alternativa, di avere le catene da neve sempre a vostra disposizione a bordo dell’auto!

Milano

Se alle piste da scii si preferiscono però quelle da ballo, la scelta anche qui non manca: Milano offre una scena di locali non indifferente, partendo dall’aperitivo, soprattutto nella rinnovata zona della Darsena e dei Navigli, e proseguendo poi fino alle ore piccole con le discoteche che hanno fatto la storia della città, come il Just Cavalli o l’Hollywood.

Le proposte menzionate rappresentano solo una minima parte dell’offerta della regione lombarda per quanto riguarda il settore turistico, ma possono essere un buono spunto di partenza per chi sta pensando ad un weekend fuori porta.

A proposito dell'autore

Marco

Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com (versione inglese). 110 nazioni visitate in 5 continenti. In questo momento sono in viaggio con Felicity e le nostre due bambine nel sud est asiatico per 6 mesi, per dimostrare che è possibile continuare a viaggiare anche con l'arrivo dei bambini.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: