Città che vai, usanza che trovi! Il modo migliore per scoprire l’arte, le tradizioni e la cultura in Italia, è attraverso la magia del popolo.

Ecco quindi gli eventi da non perdere nel nord Italia per scoprire le tradizioni locali

Il Palio del Vecchio Mercato in Provincia di Treviso

Siamo in una cittadina del Veneto, in provincia di Treviso, dove ogni anno si tiene il Palio del Vecchio Mercato.

Si tratta di una manifestazione che si svolge a Montebelluna dal 1990, tra la fine di Agosto e l’inizio di Settembre, che coinvolge cittadini e visitatori da tutta Italia.

Nella prima domenica di Settembre, le undici contrade che rappresentano le frazioni del Comune di Montebelluna, si sfidano tirando il simbolo di questo evento: il carro carico di merci. Vince chi per primo raggiunge faticosamente la collina di Montebelluna, luogo di scambio delle merci.

Grazie a questo evento si possono scoprire alcune tra le zone più belle della regione: la zona del prosecco, rappresentata dai borghi storici di Asolo e Valdobbiadene.

PALIO

In Trentino Alto Adige per immergersi nel gusto e nella natura

Benvenuti a Drena, una cittadina del Trentino Alto Adige situata tra la Valle dei Laghi ed il lago di Garda.

Il castello medievale di Drena, le imponenti montagne e gli azzurri laghi, permettono di scoprire questa zona attraverso numerose attività.

Approfittate per visitare i laghi di Tenno e di Cavedine ed il borgo medievale Canale di Tenno, eletto tra i borghi più belli del Trentino e d’Italia.

E’ proprio a Drena che ogni anno, nel mese di Agosto, si svolge la tradizionale sagra del paese: il Castagneto in musica, un festival che unisce musica, natura e tradizioni, nel suggestivo castagneto del paese.

Quale luogo migliore dunque per degustare le specialità locali! Tra i prodotti gastronomici consiglio di assaggiare i formaggi caprini e bovini e il succo di mela.

laghi di Tenno e di Cavedine

A spasso nella città di Bologna per scoprire la cultura italiana

Se visitate Bologna non perdetevi le tradizioni gastronomiche e culturali che questa città emiliana regala.

Passeggiate per il centro storico e visitate le due Torri: Garisenda e degli Asinelli. Raggiungete poi Piazza Maggiore, con la Basilica di San Petronio, la sesta chiesa più grande in Europa e la fontana di Nettuno.

Fate una sosta al Mercato di Mezzo con le sue specialità emiliane ed infine entrate nella chiesa di Santa Maria della Vita: è proprio qui che ogni anno vengono organizzate mostre di carattere culturale, artistico e museale, volte a far conoscere il patrimonio artistico e storico bolognese.

Approfittate poi per fare una ricarica alla Trattoria Nonna Rosa, poco distante dal centro. Il suo menù bolognese che vede protagonista la pasta casareccia, rappresenta la Gastronomia Bolognese in persona.

BOLOGNA

In Piemonte per celebrare il famoso Carnevale delle Arance

Il Piemonte offre innumerevoli posti da visitare e sarebbe un peccato andarsene senza prima aver vissuto Ivrea. Questa cittadina che dal 2018 fa parte del Patrimonio dell’Unesco, è situata in posizione strategica, ai piedi delle Alpi.

Ivrea, conosciuta come la città romana di “Eporedia” ospita uno degli eventi più importanti per la storia dell’Italia: lo storico Carnevale delle arance. Si tratta di una festa popolare che ogni anno attira circa 20mila persone provenienti da tutto il mondo, per assistere all’evento storico e leggendario.

Le origini di questo Carnevale, che si celebra dal 1973, affondano nella rivolta popolare: in epoca medievale essa portò all’abbattimento della tirannia feudale e all’affermazione di Ivrea come comune libero.

Ogni anno il popolo scende nelle piazze di Ivrea e combatte contro i lottatori sui carri trainati da cavalli, lanciando arance. Insomma un evento imperdibile per rimediare al raffreddore  🙂

carnevale ivrea

Vivere la fiaba a Cison di Valmarino

Cison di Valmarino è uno dei borghi più belli d’Italia. Situato tra le montagne Trevigiane e tra i vitigni del loro famoso Prosecco, Cison attrae chiunque grazie alla sua storia e alla sua arte. Se avete la fortuna di visitare questa località in Agosto, non perdetevi l’evento Artigianato Vivo: una rassegna che si tiene ogni anno in questo periodo e che ci riporta indietro nel tempo. Gli Artigiani infatti con i loro mestieri, intratterranno bambini e adulti attraverso prodotti tipici e opere d’arte. Così mentre i primi scopriranno qualcosa di nuovo, gli altri torneranno indietro nel tempo e sembrerà di vivere una fiaba italiana.

Cison di Valmarino

A proposito dell'autore

alisintraveland

Provengo dal Paese dei Viaggi e parto alla scoperta del mondo con uno zaino che riempio di emozioni ed esperienze. Non voglio conquistare il mondo perché è il mondo che ha conquistato me e viaggiare è la nota che serve per comporre la mia musica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: