Tokyo è stata per noi una vera scoperta, una città che abbatte tutta la nostra conoscenza sulle grandi metropoli.

Proprio per questo è bello viaggiare, scoprire sempre nuovi paesi, con modi di vivere completamente diversi dai nostri.

Pensavamo di scrivere un articolo con un semplice itinerario di Tokyo, ma in Giappone nulla è così semplice!

Infatti il nostro primo consiglio nel visitare una città come Tokyo è di non avere fretta e di perdervi per le sue vie, dove troverete la ultra moderna tecnologia al più antico tempio sacro, passando per anime e manga.

Oggi vogliamo farvi conoscere i 3 quartieri di Tokyo da non perdere, quelli davvero che non potete fare a meno di vistare.

3 quartieri di Tokyo da non perdere

Shibuya

Shibuya e senz’altro il quartiere più noto di Tokyo, soprattutto per la presenza dell’incrocio più più affollato e attraversato del mondo!

Shibuya incrocio

Ma a Shibuya non c’è solo il passaggio pedonale (che noi abbiamo attraversato decine di volte!) ma potete trovare, appena fuori dalla stazione metropolitana, anche la statua del cane Hachiko.

Conoscete la sua storia? Hachiko era un cane fedelissimo al suo padrone, il professor Hidesaburō Ueno. Così fedele che quando Ueno morì, il cane si recò ogni giorno, per ben 9 anni alla stazione in cui l’uomo prendeva il treno per recarsi al lavoro. Alla morte del cane la comunità giapponese decise di dedicargli una statua, proprio davanti a quella stazione.

statua Hachiko

Due chicche da non perdere a Shibuya

Non lontano dall’incrocio, cercate Henna Cafè. E’ il primo Bar Cafe dove i clienti vengono serviti unicamente da un barista robot! Noi ci siamo stati ed è stato molto divertente farsi servire un Latte Matcha da un robot.

Se invece siete dei fan di Alice nel paese delle meraviglie non potete perdervi il negozio di souvenir del cartone d’animazione. La sua caratteristica è che per entrare ci sono quattro porte diverse, una a fianco all’altra, e la cosa divertente è che bisogna utilizzare proprio la porta più piccolina, come quella di Alice.

Il negozio si chiama Alice on Wednesday e si torva in una piccola via di Shibuya, google maps vi aiuterà!

Odaiba

Odaiba è un quartiere un po’ particolare di Tokyo, anche per questo va assolutamente visitata.

Infatti è un’isola creata artificialmente nella baia della città, ci si arriva con la monorotaia completamente automatizzata senza conducente che passa sopra al bellissimo Rainbow Bridge.

Arrivati a Odaiba vi sembrerà in un primo momento di essere a New York: le prime attrazioni che vi troverete davanti sono proprio la Statua della Libertà e appunto il Rainbow bridge, che ricorda il ponte di Brooklyn.

Odaiba

Ma la più stupefacente attrazione dell’isola è sicuramente lui, il Gundam Unicorn a grandezza naturale, ben 19 metri di altezza! Sicuramente emozionante per chi come noi è cresciuto con i cartoni animati giapponesi con il robot come protagonista.

Gundam Unicorn

Ultimo suggerimento: da visitare il Mori Building Digital Art Museum, un meraviglioso museo di arte digitale, primo al mondo nel suo genere! Noi ci siamo stati è stata una bellissima esperienza che consigliamo a tutti!

Risparmia acquistando i biglietti online e salta coda:


Akihabara

Il quartiere di Tokyo che tutti i nerd del mondo sognano di visitare almeno una volta nella vita!

Gli amanti di anime e manga si possono sbizzarrire nelle vie di Akihabara, ci sono centro commerciali a più piani e pure negozi dell’usato che vendono qualsiasi cosa, dai fumetti alle action figures, dai videogiochi vintage alle più moderne novità non ancora uscite da noi!

Akihabara è sicuramente uno dei quartieri di Tokyo più vivaci e colorati, con insegne giganti e super luminose, dove troverete tanti cosplay e bellissime ragazze vestite come personaggi dei manga che pubblicizzano i vari Maid Cafè, caffetterie a tema manga.

Il nostro consiglio è di passeggiare senza meta per le vie di Akihabara, ma soprattutto per i tanti piani dei numerosi negozi e centri commercial, ottimi alleati dello shopping sfrenato. E preparate i contanti, fidatevi che non verrete mai via da questo quartiere senza qualche gadget e souvenir!

Akihabara

Potremmo continuare per ore a parlarvi della bellissima metropoli che è Tokyo, ma per ora ci fermiamo qui. Ma vi parleremo ancora del nostro viaggio in Giappone e vi faremo venire voglia di prendere un aereo a vedere con i vostri occhi le bellezze del Sol Levante.

A proposito dell'autore

Sara e Ruggero

Siamo Sara e Ruggero, una coppia nella vita e con una grande passione in comune, quella per i viaggi e la voglia di conoscere il mondo insieme! Questa passione ci ha portato ad aprire un Travel Blog, dove raccontare tutte le nostre esperienze e condividere foto e video fatti in giro per il mondo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: