La Croazia riserva non poche sorprese e oggi vi voglio raccontare di alcuni luoghi che ho scoperto in occasione del progetto RIVIERA4SEASONS2, dove Feel&Taste ha proposto un press tour alla scoperta dell’entroterra del territorio sloveno e croato a cui ho partecipato nel mese di ottobre. Andare alla scoperta di luoghi che conservano ancora la propria identità, di un territorio che non è fatto solo di mare e natura ma di persone, aziende e paesaggi incantevoli. Un viaggio alla scoperta dell’entroterra croato e della riviera di Opatija.

La Croazia che non ti aspetti – Cosa vedere sulla riviera di Opatija

Veprinac

Opatija medievale

Appena sopra Opatija (Abazzia) potete visitare questo borgo con una loggia Medioevale dove vi sembrerà di andare indietro nel tempo.

Noi siamo stati accompagnati da un cavaliere con la sua ingombrante armatura a conoscere il centro storico, la chiesa di San Marco.

Presso la casa comunale potete vedere una collezione etnografica che racconta il quotidiano di questi luoghi.

Abbiamo assistito ad una dimostrazione di come si preparano i biscotti di Bettina realizzati ancora con la ricetta tradizionale.

i dolci di Veprinac

Nelle belle giornate qui avete la possibilità di ammirare un panorama unico sul Quarnero.

Poco distante da qui un boschetto riserva non poche sorprese. In questa zona vengono organizzati dei percorsi didattici che permetto ai piccoli studenti di conoscere, rispettare e sistemare piante e vegetazione del territorio.

La famiglia Veprina ci accompagna in giro nel bosco mostrandoci anche un’interessate pianta il Ruscus e le sue bacche (pungitopo) dalla quale viene prodotto un infuso dalle innumerevoli proprietà benefiche, tra le quali ha anche il potere di abbassare il colesterolo.

Opatija

Il delizioso capoluogo della riviera croata è veramente un luogo incantevole. Si respira un’aria boemien, sembra quasi di vivere all’interno di un set di un film di Sissi, dall’architettura degli edifici alle vetrine dei negozi.

Non fatevi ingannare però perché è una cittadina molto giovane e frizzante, qui periodicamente vengono organizzati concerti e festival. L’idea di vacanza qui è quella di un tempo quando i reali sceglievano questo luogo molto più tranquillo di Vienna e con un clima particolarmente favorevole per trascorrere giorni di relax respirando l’aria di mare.

Gli hotel del centro sono imponenti ed eleganti, quelli sul mare non hanno spiaggia di sabbia per via degli scogli ma comode terrazze raggiungibili con scalette metalliche.

Il verde cittadino è ben curato e vi sono piante provenienti da tutto il mondo che crescono rigogliose grazie al particolare clima mite.

Vista di Opatija

Durante la vostra passeggiata vi consiglio di trovare il tempo per visitare la Swiss House che fa parte del Museo croato del turismo di Opatija (Abbazia). Durante la nostra visita vi era la bellissima mostra sull’abbigliamento della principessa Sissi che prosegue fino al 20 Aprile 2020. Accompagnati da due guide molto speciali che per l’occasione hanno indossato vestiti dell’epoca visitare Opatjia è stato come fare un viaggio nel tempo.

Se volete fermarvi per una pausa golosa vi consiglio di fermarvi alla fabbrica del cioccolato Milenij Choco World che si trova all’interno del Milenji Hotel, immaginate cosa vuol dire soggiornare in questo luogo. Biscotti di frolla aspettano solo di essere immersi in una fontana di cioccolato bianco e fondente! Vi è anche un fornitissimo shop per acquistare non solo cioccolato ma anche infusi e dolcezze varie.

Vi è una bellissima passeggiata lungomare di circa 12 km, chiamata ‘la passeggiata di Sissi’ che vi permette di raggiungere la vicina Volosko, un delizioso villaggio di pescatori. I paesaggi sono incantevoli e i piccoli porticcioli con le barche fanno da cornice a questi splendidi luoghi.

Vista di Volosko (Croazia)

Questo villaggio sul mare si trova praticamente attaccato ad Opatija, tanto da non distinguere dove finisce uno e comincia l’altra. Il porticciolo è delizioso e vi sono alcuni locali che la sera si popolano di giovani. Tra le strette vie noterete che vi sono tanti gatti che sembra quasi si mettono in posa per una foto, tanto che hanno ispirato ad un giovane artista del luogo, Vedran Rusic che li ha rappresentati in un libro illustrato per bambini e in alcuni suoi quadri. Visitate il suo atelier colorato rimarrete affascinati dal suo entusiasmo e dal suo estro che va dalla pittura alla scultura sino alla musica.

Volosko sulla riviera di Opatija

Degustazioni nell’entroterra croato

Per una pausa golosa proprio a pochi metri da qui potete raggiungere un piccolo locale il Kaokakao Patisserie dove assaporare dei veri e propri capolavori di pasticceria. Una gioia per gli occhi e una delizia per il palato proprio come la mia mousse al caramello salato.

Per conoscere appieno un luogo si deve assolutamente lasciare i luoghi più turisti, magari della costa spostandosi qualche chilometro nell’entroterra per conoscere luoghi, storie e persone che ti avvicinano a quella che è l’anima di quel territorio.

Predetevi il tempo di conoscere alcune piccole aziende a conduzione famigliare attraverso una degustazione. Tutti insieme seduti intorno ad un tavolo assaporando cibi locali ascoltando le loro storie e le loro passioni, tornerete a casa con un ricordo di valore inestimabile.

Fattoria Depoli a Polijane – L’hotel delle Api

La fattoria Depoli sembra un’ambientazione per un racconto o una favola per bimbi.

Zelimir Depoli e sua moglie vi accoglieranno nella loro casa immersa nel verde e vi mostreranno “l’hotel delle Api” una zona dove le arnie disposte in modo semicircolare ospitano le api che soggiornano in questa zona per un certo periodo. La degustazione avviene all’interno di una tavernetta accogliente dove potete degustare vari tipi di miele da abbinare ai formaggi e alcuni deliziosi dolcetti realizzati in casa.

Fattoria Perišić – Polijane

La famiglia Perišić vi accoglierà facendovi assaporare formaggi, salumi, vino e olio di loro produzione.

Dove dormire a Opatija

L’hotel Gardenija si trova nel cuore della città nella via principale, offre una soluzione elegante e funzionale. Due edifici storici collegati da un ristorante vetrato in stile mediterraneo, vi sembrerà di pranzare all’interno di una serra.

Gli arredi ricercati degli spazi comuni e camere vista mare vi permettono di rilassarvi completamente in un ambiente confortevole e famigliare. La colazione al mattino è una gioia per occhi e palato, offre una varietà di prodotti dolci e salati.

Dove mangiare a Opatija

Konoba Mala krčma Skalinada

Questo locale si trova lungo una scalinata a Volosko, un ambiente raccolto ha anche un piccolo cortile interno molto carino. La cucina pur ripercorrendo la tradizione propone dei piatti in chiave moderna.

Ambiente giovane e informale, tavoli e panche in legno che ricorda un po’ lo stile di un pub.

Opg Rumac Maćuki

La famiglia Rumac, Patricia e Adrijano vi accoglierà in abiti tradizionali con l’ospitalità tipica croata facendovi immergere nel quotidiano di questi territori.

Una struttura rurale a Polijane appena sopra Opatija dove i Rumac preparano deliziosi pranzi con i prodotti della terra che coltivano nella loro piccola azienda. Verrete intrattenuti da canti e balli popolari al suono di una fisarmonica.

Decidere di visitare la riviera di Opatija e l’entroterra croato è un’esperienza unica che vi consiglio di fare.

Una vacanza in queste zone è consigliata durante tutto l’anno sia per il clima che per l’offerta turistica che abbraccia diverse attività (culturali, sportive, naturalistiche) compresi numerosi centri benessere.

L’attività nella riviera di opatija è stata finanziata dall’unione europea attraverso il Fondo Europeo di sviluppo regionale nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera INTERREG Slovenia e Croazia 2014-2020.

A proposito dell'autore

sonoinvacanzadaunavita

Mi chiamo Rosy Cantarino vivo e lavoro a Torino quando non sono in viaggio. Sono travel blogger perché amo conoscere, scoprire e condividere i luoghi che visito. Il mio blog di viaggi si chiama Sonoinvacanzadaunavita.it e riflette un po' come sono io nella vita, con una gran voglia di conoscere e di stupirmi, socievole e solare. Le mie passioni oltre ai viaggi sono la fotografia, l'architettura e il design. Ah dimenticavo sono appassionata di terme e centri benessere!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: