Da febbraio ad aprile Tokyo si anima con un calendario di appuntamenti che celebrano la festività dell’Hinamatsuri (festa delle bambole), l’artigianato locale e l’iconico artista giapponese Hokusai.

La capitale del Sol Levante è in continuo fermento e oltre alle grandi opere che stanno ridisegnando il volto di alcune aree della città, nelle prossime settimane propone un ricco calendario di appuntamenti all’insegna di cultura, arte e antiche tradizioni.

Protagonisti degli eventi in programma da febbraio ad aprile le statuine portafortuna Daruma, le coloratissime bambole hina per la festività Hinamatsuri in programma il 3 marzo e le intramontabili opere di Hokusai, artista simbolo della scena artistica giapponese.

Il festival dedicato alle bambole Daruma

Nelle giornate del 3 e 4 marzo il Jindaiji Temple, uno dei più antichi templi buddisti di Tokyo nella zona di Chofu, ospita un festival interamente dedicato alle bambole Daruma, figurine votive giapponesi senza gambe né braccia risalenti al periodo Edo, in grado di esaudire i desideri delle persone.

L’evento è l’occasione perfetta per acquistare un esemplare commemorativo e concedersi un rilassante detour a meno di un’ora dal centro città, dove godere delle bellezze naturali e dell’atmosfera pacifica in cui è immerso il tempio.

bambole Daruma a Tokyo

La più grande mostra di bambole hina della città

Fino al 15 marzo l’Hotel Gajoen Tokyo, il Museum Hotel of Japan Beauty nella zona di Meguro, alza il sipario sulla più grande mostra di bambole hina della città, in occasione della ricorrenza dell’Hinamatsuri o “Festa delle Bambole”, che ricorre il 3 marzo.

L’esibizione, intitolata Hyakudan Hinamatsuri 2020: Travels with Hina Dolls from Izumo, Inaba, Hagi, è allestita alla Hyakudan Kaidan, un’antica scalinata di 100 gradini situata all’interno dell’hotel, dichiarata patrimonio storico della città.

L’esibizione, che nelle sue precedenti dieci edizioni ha attirato oltre 600.000 visitatori, riunisce esemplari storici di bambole ornamentali provenienti da varie regioni del Giappone.

Hotel Gajoen Tokyo

La Festa delle Bambole al Keio Plaza

La Festa delle Bambole è in primo piano anche al Keio Plaza Hotel Tokyo, uno dei più famosi hotel nella zona di Shinjuku, dove fino al 26 marzo va in scena l’evento annuale Hina-Matsuri Girls’ Doll Festival Art Exhibition. Nell’atrio principale situato al terzo piano vengono appesi più di 6.000 splendidi oggetti decorativi realizzati a mano a partire da antichi tessuti di seta.

Un altro tema di quest’anno sono i fiori di pesco, simbolo di longevità e antidoto contro gli spiriti maligni, che saranno protagonisti di mostre, concerti e workshop in abbinamento al “Peach Festival”.

Keio Plaza a tokyo

Le opere di Hokusai al museo Sumida

C’è tempo fino al 5 aprile per visitare la mostra del The Sumida Hokusai Museum, il suggestivo museo dedicato alle opere di Hokusai nella zona di Ryogoku. Nelle prossime settimane la struttura ospita un’esposizione speciale intitolata Hokusai – The Teacher-Student Showdown!, che alza il sipario sulla produzione artistica dei 200 allievi dell’artista.

La mostra propone una selezione di opere in cui gli studenti si sono cimentati negli stessi temi del maestro: è interessante confrontare il lavoro originale con quello degli allievi, analizzando lo stile e le influenze di ogni artista su di essi. Le quattro sezioni della mostra ospitano temi diversi, la figura umana, i paesaggi, gli animali e la miscellanea.  

A proposito dell'autore

Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com. 110 nazioni visitate in 5 continenti. Negli ultimi 6 anni in viaggio per il mondo con Felicity e le nostre due bambine. Instagram @viaggiatori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.