Per chi ama viaggiare ed esplorare mete vicine e lontane, trascorrere una breve vacanza lontano da casa è quanto di meglio si possa desiderare. Non c’è nulla di più bello infatti che passeggiare tra le vie di una città ancora sconosciuta, fare conversazione con persone di una diversa cultura e ammirare le meraviglie artistiche e architettoniche dei più rinomati maestri mondiali.

Eppure, molto spesso ciò che ci blocca dal prenotare un volo last minute verso nuove e diverse destinazioni affascinanti è la paura di spendere troppo. Per fortuna tuttavia, seguendo qualche semplice espediente è possibile risparmiare davvero tanto, e concedersi qualche giorno di vacanza diventa alla portata di tutti.

Ecco allora qualche buon consiglio per risparmiare durante le vostre avventure. Si tratta di semplici ma efficaci accorgimenti da mettere in pratica prima, durante e dopo la partenza, così da evitare costi nascosti, tariffe eccessive e spiacevoli sorprese in genere. In questo modo, potrete godervi le vostre vacanze in completo relax, senza dovervi preoccupare del portafoglio.

santorini

Scegliete destinazioni economiche

Potrà sembrare un consiglio scontato, ma non c’è modo migliore per risparmiare in vacanza che scegliere una meta dove il costo della vita è più basso rispetto all’Italia. Senza dover andare troppo distanti dal nostro bel paese, la maggior parte delle nazioni dell’Europa orientale offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo per le nostre tasche e ci consentono viaggi più che soddisfacenti a un costo contenuto.

Per gli amanti del mare sono perfette Croazia, Albania, Malta e Grecia, mentre chi ama le destinazioni dal più forte impatto culturale potrebbe optare per le bellissime capitali di Bulgaria, Ungheria, Polonia e Turchia.

Utilizzate i motori di ricerca voli

Un ottimo modo per trovare offerte economiche è utilizzare i comparatori di voli online, come google flights, Skyscanner o Expedia. Questi aggregatori di offerte infatti, non solo confrontano le tariffe di numerose compagnie aree, ma permettono anche di selezionare date e destinazioni flessibili così da trovare sempre i prezzi più competitivi presenti sul mercato.

Infine, dopo aver individuato i voli che potrebbero interessarvi, non dimenticate di dare un’occhiata al sito della compagnia aerea prescelta: a volte il costo del biglietto potrebbe essere leggermente inferiore se prenotato attraverso il sito ufficiale.

Volate a metà settimana

Poiché la maggior parte dei viaggiatori preferisce muoversi durante il weekend, molte compagnie aeree sia low cost che non offrono sconti sostanziosi per chi vola a metà settimana. Partire dal martedì al venerdì ad esempio, sarà sicuramente molto più economico rispetto che farlo dal giovedì alla domenica.

Lo stesso concetto vale anche per le prenotazioni online dei voli: comprate i vostri biglietti durante i giorni feriali per risparmiare qualcosa.

Andate in vacanza in bassa stagione

Anche se per molti italiani è difficile prendere ferie in periodi diversi da quelli classici, viaggiare in bassa stagione è sempre un’ottima strategia di risparmio. In questo modo infatti, non solo eviterete folle vocianti di turisti e abitanti locali super stressati dalla mole di lavoro, ma i prezzi di alberghi, ristoranti e attrazioni saranno certamente più contenuti.

Se non vi è possibile partire in un periodo diverso dall’estate, cercate una destinazione dove i mesi estivi non siano piena alta stagione, come ad esempio il Sud-Est Asiatico o il Sud America.

Prelevate contanti direttamente all’arrivo

A meno che non scegliate mete particolarmente esotiche e complesse, non dovreste avere problemi a prelevare n valuta locale presso gli sportelli bancomat del paese di destinazione, direttamente con la vostra carta di credito o con la vostra prepagata.

In questo modo, non dovrete portare con voi da casa ingenti somme di denaro ed eviterete tassi di cambio inflazionati, soprattutto in aeroporto.

Infine, informatevi presso la vostra banca sui costi di prelievo all’estero: il numero di carte che permettono di ritirare contanti fuori dall’Italia a costo zero sono sempre più numerose.

Viaggiate leggeri

Non c’è nulla di peggio che prenotare un volo super economico con una compagnia low cost e poi dover sborsare una piccola fortuna al check in perché la valigia è troppo pesante. Ricordate di attenervi scrupolosamente alle indicazioni del carrier aereo con cui viaggerete per evitare spiacevoli inconvenienti.

Un buon modo per assicurarsi di non eccedere il peso consentito è quello di portare con sé una comoda bilancia da viaggio. Così facendo, non avrete nulla di cui stressarvi.

Mangiate cibo locale

Un altro modo per risparmiare quando si è in un paese diverso dal nostro è quello di consumare cibi e bevande caratteristici della tradizione locale. Mangiare prevalentemente piatti tipici infatti, non solo è il modo ideale per entrare in contatto con la vera cultura di un posto ma è anche generalmente molto più economico rispetto alla cucina internazionale. E per risparmiare ancora di più senza rinunciare al gusto, scegliete lo street food ogni volta che potete!

Prenotare in anticipo il parcheggio in aeroporto

Infine, la strategia migliore per evitare il classico stress pre-partenza e risparmiare ulteriormente è prenotare in anticipo il parcheggio in aeroporto. Non ha senso infatti organizzare una vacanza super low cost per poi ritrovarsi a pagare cifre spropositate quando arriva il momento di ritirare la macchina. Purtroppo infatti, i costi dei parcheggi dei grandi aeroporti italiani sono piuttosto esosi.

In questi casi, la migliore soluzione è affidarsi a MyParking.it, il comodo portale online che confronta le tariffe e i servizi di tutte le aree di sosta vicine agli aeroporti, permettendo di prenotare direttamente da casa in pochi semplici passi.

Ad esempio, se avete prenotato un volo con partenza da Milano, e avete bisogno di un parcheggio in aeroporto a Milano Malpensa che non costi una fortuna, tutto ciò che dovrete fare sarà collegarvi ad un sito come Myparking e scegliere tra le varie opzioni proposte quella che fa al caso vostro, scegliendo in base alla disponibilità, al costo e alle navette aeroportuali. Si tratta di una soluzione davvero pratica e molto efficace!

parcheggio aeroporto

A proposito dell'autore

Marco

Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com. 110 nazioni visitate in 5 continenti. Negli ultimi 6 anni in viaggio per il mondo con Felicity e le nostre due bambine. Instagram @viaggiatori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: