I viaggi di lavoro possono essere spesso stressanti e stancanti, ma se ci si prepara con anticipo si possono evitare problemi e sopratutto stress pre-partenza e durante il viaggio.

Le cose essenziali

Se si viaggia spesso per lavoro, è utile avere sempre pronta una borsa con tutte le tue cose essenziali che servono sempre.

Ci sono persone che per evitare problemi hanno sempre pronte tre borse identiche dove tenere tutto il necessario per il viaggio in modo da dover solo mettere in valigia il computer, i caricabatteria e altri oggetti che si usano spesso.

Forse una soluzione estrema e non necessaria: basta essere organizzati e sapere da subito cosa portarsi sempre in viaggio.

Pianificare il viaggio

Ci sono molte applicazioni per mobile e siti internet di prenotazione e comparazione di voli, hotel e transfer per agevolare la programmazione di un viaggio.

Prenotare con largo anticipo e’ sempre la scelta migliore perché permette di trovare prezzi più vantaggiosi e maggiore disponibilità di hotel e alloggi nella zona che si andrà a visitare.

Ovviamente anche per un viaggio last minute si trovano sempre offerte, ma si ha decisamente meno tempo per pianificare per bene l’intero viaggio.

Le miglia delle compagnie aeree

Viaggiare sempre con la stessa compagnia aerea ha i suoi vantaggi, in primo luogo le miglia e punti che si accumulano ad ogni viaggio. Se si viaggia spesso in aereo per lavoro, le miglia accumulate peremttono di ricevere voli gratis da usare anche per viaggi in famiglia. Spesso questo programma di miglia e punti prende il nome di Frequent Fly Program.

Ma non solo miglia: spesso le compagnie aeree offrono upgrades, accesso alle sale vip e tanto altro per i loro clienti regolari.

Carta carburante

Vale sempre la pena avere anche una tessera carburante con punti da spendere durante un viaggio: spesso le carte carburanti offrono sconti, oltre che su carburanti per l’appunto, anche su viaggi, hotel, ristoranti e noleggio auto.

Se non si ha ancora una tessera carburante vale le pena fare una veloce comparazione in modo da avere le idee chiare su quale carta fa al caso nostro.

Abbigliamento da viaggio

Ogni viaggio di lavoro è diverso: certi viaggi sono pieni di appuntamenti sin dall’arrivo, mentre altri sono più rilassati e permettono di avere momenti di pausa durante la giornata. In ogni modo durante il viaggio e’ sempre meglio vestire comodo e non in giacca e cravatta o completo.

Ci si puo’ sempre cambiare in aeroporto una volta arrivati a destinazione: la maggior parte degli aeroporti internazionali sono dotati di docce, per cui è molto più conveniente rinfrescarsi in aeroporto piuttosto che indossare un completo per tutto il viaggio.

Intrattenimento da viaggio

Solo perché è un viaggio d’affari, non significa che non ci si possa rilassare e divertire sia durante il viaggio che una volta arrivati a destinazione. Meglio scaricarsi da casa i propri film preferiti su tablet o telefono, la propria playlist preferita su Spotify o semplicemente portarsi da casa un libro da leggersi nei momenti di relax e riposo, tra un impegno lavorativo e un altro.

Se non ci si vuole portarsi appresso diversi libri che occupano spazio, meglio partire con un Kindle, comodo e leggero, con tutti i libri di cui si ha bisogno.

Esercizio fisico

L’esercizio fisico e’ fondamentale durante un viaggio di lavoro: una passeggiata di 30 minuti in aeroporto o anche solo dello stretching quando ci si sente affaticati, è spesso tutto quello che serve per sentirsi meglio. Fare esercizio aiuta inoltre il metabolismo del proprio corpo, permettendo di dormire meglio durante la notte.

Usare la palestra e la piscina dell’hotel e’ sempre un consiglio che non mi stanco mai di dare: alzarsi 30 minuti prima anche solo per fare una nuotata o una corsa aiuta a iniziare nel modo migliore la giornata.

Prepararsi al peggio

Anche se si pianifica tutto prima è sempre meglio prepararsi al peggio. Un volo in ritardo, una prenotazione sbagliata per l’hotel dove si deve dormire, una cattiva connessione internet ed altri svariati problemi che possono trasformare un viaggio di lavoro in un incubo.

C’è sempre una soluzione per i problemi che si possono incontrare durante un viaggio di lavoro. Se un volo viene cancellato si può sempre acquistarne un altro direttamente in aeroporto e per questo vale la pena fare parte del programma Frequent Flyer delle compagnie aeree per i vantaggi citati prima.

Airbnb può essere una soluzione nel caso che l’hotel sia pieno e non abbia ricevuto la nostra prenotazione.

Insomma le soluzioni si trovano sempre, basta essere preparati ed avere lo spirito giusto. Buon viaggio.

A proposito dell'autore

Marco

Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com. 110 nazioni visitate in 5 continenti. Negli ultimi 6 anni in viaggio per il mondo con Felicity e le nostre due bambine. Instagram @viaggiatori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.