Cosa fare e vedere a torino in un weekend

Di Torino colpisce la sua compostezza ed eleganza, una meta insolita, ancora troppo poco conosciuta da turisti e viaggiatori, sia italiani che stranieri.

Una delle bellezze di Torino e’ la sua posizione nel nord Italia, circondata dalle montagne alpine, un bel colpo d’occhio per chi arriva in città in auto, treno o aereo.

D’inverno le montagne innevate fanno da sfondo magico ai palazzi storici del centro, alle piazze e vie porticate: per chi vuole vedere Torino per la prima volta, l’inverno e’ forse la stagione migliore per visitarla.

Mole Antonelliana

La città è ricca di luoghi da vedere, tra cui i palazzi del potere che hanno fatto la storia del capoluogo subalpino. Imponenti sono le dimore in cui hanno soggiornato re e nobili dell’epoca ma senza dubbio il punto di partenza di una visita a Torino e’ la Mole Antonelliana, il bellissimo edificio nel centro storico della citta’ progettato da Antonelli.

La Mole Antonelliana ospita al suo interno il Museo Nazionale del Cinema, uno dei musei più visitati della città. Al suo interno si trova l’ascensore panoramico, costruito nel 1961 per le celebrazioni del centenario dell’Unità d’Italia, che permette di arrivare fin sopra la cupola dell’edificio, al “tempietto” a 85 metri d’altezza. Da qui si ha una vista a 360 gradi sulla citta’ e sulle montagne che la circondano.

Mole Antonelliana

Orari Museo del Cinema di Torino

Tutti i giorni escluso il Martedì dalle 9.00 alle 20.00
Sabato dalle 9.00 alle 23.00

I biglietti per per l’ingresso al museo partono dalle 8 euro per i ridotti, alle 10 euro per quelli interi. Se invece si vuole salire sopra la cupola, vanno aggiunte altre 5 euro.

Il Museo delle Antichità Egizie di Torino

Ci spostiamo poi a Il Museo delle Antichità Egizie di Torino, che ha sede nell’edificio seicentesco di Palazzo dell’Accademia delle Scienze: si tratta del più importante museo egizio al mondo secondo solo a quello del Cairo in Egitto.

All’interno del museo si trovano circa 6.500 reperti tra statue, sarcofaghi, corredi funerari, mummie, papiri, amuleti e gioielli. Un posto da vedere per avere un’idea più dettagliata della vita degli Egizi.

I prezzi d’entrata al museo partono dalle 12 euro per un biglietto intero, alle 10 euro per quello ridotto, soldi ben spesi per ammirare la bellezza del museo.

Parco del Valentino

Durante una visita a Torino non può non mancare una passeggiata al Parco del Valentino, polmone verde della città. All’interno del parco si trova il Borgo Medievale del Valentino, bellissima riproduzione ottocentesca di un piccolo villaggio del XV secolo.

I Musei Reali di Torino

Ci si sposta poi a I Musei Reali di Torino, che sono tra le attrazioni più importanti del capoluogo piemontese. Disposto su di una superficie di oltre 3.000 metri quadrati, ci si immerge nella storia di Torino con il Palazzo Reale, i Giardini Reali, la Biblioteca, l’Armeria Reale, la Galleria Sabauda, il Museo Archeologico, le Sale Chiablese e la Cappella della Sindone. Da non perdere.

musei reali torino

I prezzi dei biglietti partono dalle 15 Euro per un biglietto intero, alle 2 euro per quelli ridotti.

Il Duomo di Torino

Il Duomo di Torino, dedicato a San Giovanni Battista, si trova nei pressi dei Musei Reali e a pochi passi da Piazza Castello e dal Teatro Romano dell’antica Augusta Taurinorum, quindi in pieno centro storico.

Il Duomo di Torino merita doppiamente una visita, perché qui si trova la Sacra Sindone, ospitata nella cupola del Guarini distrutta da un’incendio nel 1997 ma oggi interamente restaurata.

duomo torino

L’ingresso al Duomo e’ gratutito, un motivo in piu’ per aggiungere questo edificio tra quelli da visitare in città.

Altri monumenti da visitare

Da non perdere anche la Basilica di Superga, la Gran Madre, la Consolata, la Crocetta, la Sacra di San Michele, che raccontano la storia di Torino e rappresentano le migliori testimonianze dei grandi architetti passati del capoluogo.

sacra di san michele

Dove dormire a Torino

Per un weekend romantico a Torino, o anche per un viaggio in famiglia, tra amici o di lavoro, la soluzione migliore è soggiornare a Torino al B&B Hotels della città.

Ma perché scegliere un B&B quando a Torino ci sono tanti hotel storici e di lusso? Uno dei motivi è sicuramente il prezzo: è possibile soggiornare a Torino spendendo poco ma allo stesso tempo senza rinunciare al comfort, relax e trovandosi in una posizione centrale; l’hotel si trova infatti nel cuore del centro commerciale e industriale della città e a due passi dallo Stadio Olimpico.

L’hotel B&B di Torino è strategico anche per chi vuole visitare la città muovendosi con i mezzi pubblici. Le camere dell’hotel sono moderne, spaziose, luminose e con foto a muro giganti che rappresentano i luoghi piu’ iconici della città.

Altra cosa molto importante, se non fondamentale, in una camera da letto sono i materassi: spesso negli hotel vengono usati materassi non comodi o datati, mentre al B&B di Torino, materasso e cuscini sono in Memory Foam prodotti in Italia.

Altre caratteristiche dell’hotel:

  • Wi-Fi superveloce a 200 Mb/s gratis
  • Smart TV 40″ con Chromecast integrato 
  • Struttura sanificata con protocolli di sicurezza Covid-19
  • Late Check Out: tieni la camera fino a mezzogiorno
  • Prenotazione senza carta di credito
  • Hotel Pet Friendly: animali ammessi con supplemento di € 5
B&B hotel torino
B&B hotel torino

Conclusione

Torino è una città che va visitata almeno una volta nella vita. Una città moderna che allo stesso tempo ha saputo mantenere tradizioni antiche, caffetterie e botteghe storiche. Una città per tutti i gusti e le tasche, che si puo’ vedere in un solo weekend oppure in due settimane talmente tante sono le cose da fare nel capoluogo piemontese.