Come Organizzare le Vacanze Natalizie a New York

Ogni anno, un gran numero sempre maggiore di persone sceglie New York come destinazione per le proprie vacanze natalizie. Tra luci e vetrine, le strade di questa magica città negli States hanno conquistato i cuori di molti viaggiatori grazie soprattutto a classici film del periodo natalizio come “Mamma ho riperso l’aereo” o “Miracolo sulla 34ma strada”.

Organizzare un viaggio a New York a Natale può essere però un’ardua impresa, soprattutto per coloro che non viaggiano spesso o non sono abituati a gestire personalmente prenotazioni di trasporto e alloggio. Vediamo insieme allora alcune opzioni per organizzare al meglio il tuo viaggio di Natale a New York.

Come Arrivare a New York

Per garantirti delle indimenticabili vacanze natalizie a New York, puoi optare per un viaggio in jet privato dall’Italia verso la Grande Mela. Questa opzione, non solo offre il minor tempo per raggiungere la destinazione finale, in questo caso New York, ma aggiunge anche un tocco di lusso, classe e comfort al viaggio stesso.

Ma vediamo quali sono i vantaggi di volare a New York con un jet privato:

  1. Check-In Personalizzato: Con un volo privato, il check-in diventa un’esperienza personalizzata. Eviti le lunghe code e le procedure standard degli aeroporti commerciali, beneficiando di un processo più rapido e privato.
  2. Flessibilità degli Orari: I voli privati offrono una flessibilità notevole negli orari di partenza e arrivo. Puoi adattare il tuo programma di viaggio alle tue esigenze personali, senza dover conformarti agli orari fissi delle compagnie di linea.
  3. Privacy e Comfort: Un volo privato offre un livello di privacy e comfort elevato. Goditi lo spazio esclusivo della cabina senza le restrizioni tipiche di un volo commerciale. Questo è particolarmente vantaggioso per chi cerca tranquillità o deve discutere di questioni sensibili durante il viaggio.
  4. Destinazioni Flessibili: Con un jet privato, hai accesso a aeroporti più piccoli e remoti che potrebbero non essere serviti da voli commerciali. Questo ti consente di raggiungere destinazioni più vicine al tuo luogo di interesse, risparmiando tempo e semplificando gli spostamenti.
  5. Personalizzazione del Servizio: Le compagnie di voli privati spesso offrono un servizio altamente personalizzato. Puoi specificare le tue preferenze alimentari, richiedere servizi aggiuntivi a bordo e ricevere un’attenzione più dedicata da parte del personale di bordo.
  6. Efficienza: I voli privati tendono ad essere più efficienti, con tempi di attesa minimi. Non devi preoccuparti dei ritardi dovuti a procedure di sicurezza e controlli intensivi tipici degli aeroporti commerciali.
  7. Accesso a Sale VIP: Con un volo privato, spesso hai accesso a sale VIP negli aeroporti, dove puoi rilassarti in un ambiente esclusivo prima del volo.
  8. Bagaglio Privato: Viaggiare con un jet privato consente di mantenere il controllo completo sul proprio bagaglio. Non ci sono limiti rigidi sul peso o sulla quantità di bagagli, offrendo una maggiore comodità.

Inutile sottolineare che l’opzione di viaggio con jet privato potrebbe essere una scelta non accessibile a tutti a causa dei costi significativamente più elevati di questi jet rispetto ai voli commerciali. Sebbene i vantaggi siano evidenti, è necessario considerare attentamente il proprio budget e le esigenze di viaggio prima di optare per questa soluzione.

La scelta più comune per arrivare a New York è indubbiamente quella dei voli commerciali; in questo caso è consigliabile organizzarsi con largo anticipo per prenotare i biglietti aerei, soprattutto durante il periodo natalizio, quando la richiesta è elevata e i biglietti vanno ad esaurirsi velocemente. Inoltre i costi di un biglietto aumentano significativamente più ci si avvicina al Natale. Una pianificazione attenta ti assicurerà un viaggio senza intoppi, consentendoti di godere appieno delle festività nella vivace metropoli.

Dove Alloggiare a New York

Se è la prima volta che visiti New York, ti consiglio di prenotare un alloggio il più vicino possibile alle attrazioni che desideri visitare. Manhattan è una delle zone più popolari, con luoghi iconici come Times Square, il MoMA e l’Empire State Building. Un’altra zona da considerare è l’Upper West Side, un quartiere più tranquillo rispetto a Manhattan e vicino a attrazioni come l’American Museum of Natural History, Central Park e il Dakota Building.

Cosa Visitare a Natale a New York

Visitare New York a Natale significa immergersi nello spirito natalizio americano. Per organizzare al meglio il tuo viaggio, inizia a stilare un elenco dei luoghi che ti piacerebbe visitare e pianifica un itinerario su misura. Rockefeller Plaza è sicuramente uno dei luoghi più iconici del Natale newyorkese, con l’enorme albero di Natale e la famosa pista di pattinaggio del Rockefeller Center.

Tra le varie piste di pattinaggio, Bryant Park è particolarmente popolare per i suoi mercatini di Natale con oltre 125 boutique. Altri mercatini da visitare includono quelli di Columbus Circle e della stazione Grand Central. E per gli amanti delle vetrine, un tour delle vetrine di Saks Fifth Avenue è un must, così come una tappa a Dyker Heights, un quartiere di Brooklyn noto per le spettacolari luminarie natalizie create dai residenti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.