Confini invalicabili: il Mediterraneo non è mai stato così diviso

Beirut, Libano

Sei mesi fa ero a Genova. Pioveva, il bel sole che risplendeva sulle Cinque Terre sembrava già un lontano ricordo e io, dopo un mese nel capoluogo ligure, ero pronto a proseguire lungo la costa del Mediterraneo. Avevo in mente un progetto ambizioso, completare il giro del Mare Nostrum senza ricorrere all’aereo. Non ce l’ho … Continua

Stupore e insidie a Chefchaouen, la capitale marocchina dell’hashish

Chefchaouen, la meravigliosa “città blu” del Marocco adagiata nella cornice montuosa del Rif, è una rosa con qualche spina, un incontro da non farsi mancare a cui però è bene giungere preparati. Le oniriche tonalità della medina sono uno spettacolo unico al mondo, tra cui è piacevole perdersi mentre si è in cerca di un … Continua

Dubai: il tetto del mondo si chiama Burj Khalifa

Dubai è senza dubbio il simbolo di una ricchezza esasperata, di un lusso sfrenato ed eccessivo, di tutti quei paesi del Medio Oriente la cui grande ricchezza sono sempre stati il petrolio e le risorse minerarie, e che hanno deciso di aprire le porte al turismo con un comune denominatore: stupire. Una volta atterrati la … Continua

La penisola di Dakhla, Marocco

Quando a fine aprile 2014 feci il mio secondo viaggio in Marocco, salutando questa terra mi dissi, con rammarico, che per un po’ non sarei più tornata. Tante le destinazioni che ho in mente e, per una sorta di economia di tempo, ho pensato che sarebbe stato difficile acquistare un volo per questa destinazione. Mi … Continua

Tunisi, una capitale in cerca di stabilità

Era il 2010 quando in Tunisia ebbe inizio l’ondata di proteste note collettivamente come Rivoluzione dei Gelsomini. L’anno seguente la caduta del Ben Alì, al potere da 23 anni, e nel 2011 le prime elezioni libere nella storia del Paese che portarono alla formazione di una Costituente con una forte impronta islamista impersonata dall’Ennahda, il … Continua

Le balene del Sahara: una fuga di due giorni nel deserto egiziano

Il Cairo è come una donna bellissima e molto capricciosa. Non si riesce a domare questa città, non mancano mai sofferenza e agitazione, ogni giorno è pieno di imprevisti, ogni passo è un traguardo sofferto. Eppure non si può fare a meno di amarla. Ma nonostante il grande fascino della capitale d’Egitto, dopo qualche giorno … Continua