Con un territorio così “eclettico” e vario come l’Italia, perché scegliere sempre la solita zona per trascorrere le proprie vacanze estive? Paesaggi e sapori diversi possono trasformare una tradizionale villeggiatura in un’esperienza indimenticabile e la nostra penisola è il posto ideale per iniziarne una.

Se siete ancora indecisi sulle mete ecco tre suggerimenti per una vacanza tutta italiana.

Indice dei contenuti

Lago di Como

Uno dei maggiori laghi italiani e adagiato giusto all’ombra delle Alpi Retiche, il Lago di Como è preceduto dalla sua stessa fama e offre ai visitatori un repertorio unico di bellezze storiche, artistiche e naturali. È una delle mete turistiche preferite dell’Italia settentrionale, grazie ai benefici del clima mite – specialmente durante le stagioni calde – e al paesaggio straordinario contemplabile da ogni angolo dei suoi lungolago.

Talmente bello che Alessandro Manzoni lo scelse come ambientazione del suo celebre romanzo I promessi sposi e numerose famiglie nobiliari fra ‘600 e ‘800 fecero costruire lungo le sue sponde le splendide ville signorili che ancora oggi si possono ammirare e visitare: da non perdere Villa Bagatti Valsecchi a Cardano, Villa Balbianello a Tremezzina e Villa Melzi d’Eril a Bellagio.

Lungo le rive troverete spesso spiagge di ciottoli ma ciò non esclude la possibilità di godersi brezza e tintarella su un lettino, tanto che già col primo sole locali e turisti colonizzano la costa. Concedetevi un pranzo o una cena in uno dei tanti ristoranti con terrazza direttamente sul lago e prendete un traghetto per contemplare i paesaggi unici mentre galleggiate sulle placide acque lacustri.

Perugia

Centro geografico dell’Italia, Perugia è un piccolo gioiello che splende nel cuore dell’Umbria e inebria i suoi visitatori con il suo affascinante connubio tra vivacità contemporanea e fascino storico. Perdetevi nella città medievale nascosta all’interno di Rocca Paolina, ingresso ufficiale all’Acropoli, per poi cimentarvi con la complessa rete di scalinate, salite e discese che porta verso i cinque rioni principali in cui la cittadina è suddivisa, fino alle cinte murarie etrusco-romana e medievale.

In qualità di importante città universitaria, Perugia offre una grande varietà di locali serali e notturni e di piccoli quartieri in cui si riunisce la sua colorita movida: si conserva alla perfezione lo storico carattere cosmopolita di una città che è sempre stata palcoscenico di grandi scambi culturali, pur conservando la sua forte identità.

Oltre al celeberrimo cioccolato, troverete ovunque ristoranti e trattorie, dove entrare in contatto diretto con la cultura enogastronomica umbra.

Un valore aggiunto è certamente il nutrito cartellone eventi: dai nomi internazionali dell’Umbria Jazz, certamente il festival jazz più importante d’Europa, passando per la Sagra Musicale Umbra, fino alla sempre interessante stagione teatrale.

Lecce

Negli ultimi anni la Puglia è salita in cima alla lista delle mete italiane più battute da turisti e visitatori internazionali. Eppure al suo interno ci sono luoghi “sempreverdi”, conosciuti e apprezzati al di là delle mode del momento. Lecce, uno dei cinque capoluoghi di provincia pugliesi, è certamente uno degli esempi migliori.

Regina del Salento, la si conosce anche col nome di “Firenze del sud” e la si conosce soprattutto per le architetture barocche settecentesche, tanto uniche in Italia da dar vita a una vera e propria variante del barocco tradizionale, il bellissimo barocco leccese: visitate la Basilica di Santa Croce o il Duomo di Maria Santissima Assunta per capirne il perché.

Di riflesso all’atmosfera e al clima salentini, a Lecce sembra essere sempre estate. La città ospita numerosissimi studenti e la vita notturna è più che viva e danza a ritmo del reggae e della pizzica salentina.

È d’obbligo la colazione con pasticciotto – dolce tipico locale, fatto di pasta frolla ripiena di crema pasticcera e cotto al forno – al termine delle baldorie notturne o al mattino prima di andare al mare.

Da Lecce potrete raggiungere le località marittime più famose di tutto il Salento: Gallipoli, Otranto, Castro, Santa Maria di Leuca, solo per citare le piu importanti.

Queste sono solo 3 delle tantissime e bellissime mete da vedere che il nostro paese ci offre per vivere un’estate italiana!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: