Inverno nel Kufsteinerland in Tirolo – Cosa fare

In Kufsteinerland, l’inverno è piena natura. A due passi dal confine italiano, facilmente raggiungibile sia con il treno sia con l’auto, questa bella località austriaca situata nella regione del Tirolo, incanta per svariati motivi, a cominciare dalla sua stupenda fortezza che caratterizza da sempre il Kufsteinerland.

Intorno a questo centro storico, si sviluppa un territorio incredibilmente vario, immerso nella natura, nella sua forma più primordiale.

La catena del Kaisergebirge

La catena del Kaisergebirge, con la sua suggestiva valle Kaisertal, si trova nel Kufsteinerland: si tratta di una delle più belle valli alpine di tutta l’Austria, raggiungibile solo a piedi, percorrendo una salita panoramica di 300 gradini.  

Arrivati in quota, si apre un paesaggio imbiancato dove immergersi nel silenzio, pace e nella bellezza di queste suggestive montagne.

Qui non ci sono comprensori sciistici qui, ma solo calma e tranquillità. Si ciaspola nella quiete del bosco e dei pascoli innevati, magari raggiungendo la Cappella di Sant’Antonio. Ma in questa regione, la vera meta è l’itinerario stesso.

a piedi nel Kaisergebirge

La cittadina di Kufstein

Lungo la valle dove è situata la cittadina di Kufstein, scorre il lungo fiume Inn, tra i più importanti d’Europa, e regala solennità a tutta la vallata: incantevoli passeggiate affacciate sul fiume partono direttamente dal centro di Kufstein.

L’acqua è presente in tutto il territorio: oltre all’Inn ci sono diversi laghi naturali che in inverno diventano uno scenario da fiaba. Quando le temperature si abbassano, si cammina sulla loro superficie sentendo il crepitio del ghiaccio. La sensazione è quella di essere sospesi in una favola d’altri tempi.

Il Kufsteinerland diventa allora, con la cittadina di Kufstein e i suoi caratteristici e piccoli villaggi, una sorta di presepe, un territorio dove l’atmosfera bucolica dona ai visitatori ciò di cui hanno bisogno: calma, grandi spazi aperti, immersi nella natura, luoghi mai affollati dove respirare pace e tranquillita’.

I tanti sentieri invernali sono la garanzia per chi vuole tuffarsi in questa magia alpina: poca gente e la sicurezza di un percorso escursionistico ben segnalato e “bello”. Perché anche l’occhio vuole la sua parte e qui i paesaggi non deludono.

Escursioni nello Kufsteinerland

Si può partecipare anche alle attività organizzate: in piccoli gruppi, insieme ad una guida, si scoprono le luci dell’alba nella stupenda Kaisertal e si viene poi “ricompensati” con una colazione genuina in una baita alpina. Oppure si cammina sul sentiero escursionistico invernale nei pressi della località di Bad Haring, tra prati ricoperti di neve e la cornice del Kaisergebirge che fa da padrona.

C’è poi l’escursione invernale alla Cappella di Thierberg, la passeggiata del presepe di Bad Haring o quella al punto energetico della cappella St. Nikolaus a Ebbs. Una cartina e tante informazioni sulle varie attività sono disponibili gratuitamente all’ufficio del turismo, situato nella piazza principale di Kufstein.

la chiesa di Kufsteinerland

Offerte di viaggio

Tante sono attività organizzate dall’Azienda per la Promozione Turistica del territorio: ogni ospite che pernotta anche una sola notte nel Kufsteinerland riceve gratuitamente la Kufsteinerland Card che include molti servizi (gratuiti o scontati), come ad esempio:

  • L’ingresso alla fortezza di Kufstein
  • la visita al maneggio dei cavalli avelignesi (Haflinger) di Ebbs (tra i più grandi del mondo per quanto riguarda questa razza di cavalli)
  • la celebre vetreria tirolese Riedel
  • l’ingresso alle piste per lo sci di fondo
  • la seggiovia per le camminate invernali sul Zahmer Kaiser in Walchsee e l’uso gratuito dei mezzi pubblici (che in Kufsteinerland sono efficienti, puntuali e con alta frequenza di percorrenza).

Slow snow

Il Kufsteinerland è anche “slow snow”: se per gli sciatori ci sono dei piccoli comprensori sciistici ideali per i principianti e le famiglie, per chi non scia e vuole divertirsi sulla neve può provare l’esperienza dello slittino.

Sono una decina le piste che offrono divertenti discese: si sale a piedi dal sentiero innevato, si fa merenda in baita, si noleggia lo slittino e si scende al proprio ritmo sulla pista.

sentieri innevati nello Kufsteinerland

Sci di fondo

Non dimentichiamo lo sci di fondo, che celebra una vera e propria rinascita, soprattutto in questi tempi. Niente code agli impianti ma solo natura. Ci si muove armoniosamente sulla neve, ognuno ha il suo ritmo e si visitano gli angoli più belli della regione.

sci di fondo nello Kufsteinerland

Musica

Per chi ama la musica, c’e’ il Festival d’Inverno tirolese di Erl, con una serie di concerti di musica classica: la particolarità consiste che, nell’ambito dell’iniziativa prenatalizia di “Wirtshaus.Kultur” ovvero “la cultura all’osteria”, le storiche e caratteristiche osterie di Ebbs organizzano appuntamenti culturali e musicali (sia musica classica sia popolare) con piatti che si abbinano al mood della serata. Una proposta, curiosa, interessante e golosa.

Dal 28 al 30 gennaio è la volta di “Circustage Kufstein”, iniziativa che allieta gli amanti dell’arte circense, con spettacoli di acrobazie, giocoleria, teatro, pantomima e commedia nel quartiere della cultura di Kufstein. (Tutti gli eventi saranno naturalmente attuati nel rispetto delle attuali normative).

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.kufstein.com