Giro del mondo in 80 ore: treno, aereo o nave sulle orme di Jules Verne

Avrete senz’altro letto, o almeno sentito parlare, del mitico romanzo di Jules Verne che parla del giro del mondo in 80 giorni, vero? Ebbene, una recente ricerca portata a termine da L’insider, ha studiato il modo di completare lo stesso viaggio in 80 ore invece che in 80 giorni, ma sopratutto a distanza di oltre 150 anni, usando i mezzi di trasporto moderni.

All’interno della guida (che è stata realizzata da parte del blog del casinò online di Betway), è molto interessante notare come vengano effettuati dei confronti dettagliati tra le distanze che vengono percorse ed il tempo necessario per completarle, tenendo presente anche delle tre diverse tipologie di mezzi di trasporto disponibili al giorno d’oggi.

L’obiettivo è quello di avvicinarsi il più possibile al viaggio che è stato raccontato nel romanzo di Jules e che ha visto come protagonista Phileas Fogg, 150 anni dopo il lancio sul mercato di questo meraviglioso romanzo.

Certo, al giorno d’oggi è decisamente più semplice fare il giro del mondo, come raccontato in questo post, grazie sopratutto ai mezzi di trasporto più moderni e veloci che si hanno a disposizione, a internet che permette di acquistare biglietti in tempo reale e controllare tempi di percorrenza e distanze con un click.

Ma andiamo a vedere quali sono, al giorno d’oggi, i mezzi di trasporto che potrebbero permettere di realizzare il giro del mondo in solo 80 ore.

Giro del mondo in nave

La nave è senza ombra di dubbio la soluzione meno efficace e vantaggiosa dal punto di vista delle tempistiche, ma questo si sapeva già. Per il giro del mondo in nave serve avere tanto tempo a disposizione e pazienza, considerato il fatto che il viaggiare via nave è il sistema di viaggio più lento che ci sia al giorno d’oggi.

Se da un lato questa lentezza è dovuta al fatto che ci sono degli oceani da attraversare per poter ripetere le gesta di Fogg, d’altro canto è bene mettere in evidenza come servano ben 71 giorni e mezzo per realizzare i 45.727 chilometri necessari per completare il giro del mondo.

71 giorni e mezzo è comunque un percorso più veloce rispetto a quello realizzato dal protagonista del romanzo di Jules Verne.

nave in porto

La velocità dell’aereo

L’aereo è indubbiamente il mezzo di trasporto più rapido attualmente disponibile su questo pianeta, soprattutto quando c’è da percorrere distanze lunghe e oltre oceano. Viaggiare in aereo è indubbiamente comodo, semplice e veloce.

Per completare il giro del mondo in 80 ore c’è anche da tenere in considerazione il fatto che la gran parte dei voli di lungo raggio necessita comunque di soste intermedie per poter fare rifornimento di carburante. Queste soste sono da tenere in considerazione quando si vuole effettuare il giro del mondo in 80 ore perchè ogni minuto conta al fine di realizzare questo ambizioso viaggio (e sogno). Ecco spiegato il motivo per il quale ci si deve sostanzialmente distaccare dalla rotta originale che era stata seguita da Phileas Fogg nel romanzo per poter concludere questo viaggio al giorno d’oggi.

Il giro del mondo concluso in aereo, comunque, rappresenta la soluzione più adatta per chi vuole realizzare questo sogno il più velocemente possibile. Infatti, grazie all’aereo, si possono percorrere ben 44.720 chilometri nel giro di soli 3 giorni e 8 ore di viaggio.

viaggio in aereo

In treno mancano i collegamenti

Le infrastrutture rappresentano il problema principale per tutti coloro che hanno pensato che viaggiare e fare il giro del mondo in treno sia il modo più affascinante e veloce. Certo, non si può negare come il treno sia probabilmente il mezzo di trasporto più romantico ed affascinante da utilizzare per provare a raggiungere questo obiettivo.

Detto questo, è altrettanto vero che, nonostante il buon Fogg abbia compiuto buona parte del suo viaggio in treno, il fatto che manchino diversi tratti di rete ferroviaria al giorno d’oggi, ma anche problemi interni di alcune nazioni, è sostanzialmente impossibile pensare di compiere una simile impresa viaggiando in treno.

Per poter attraversare città con infrastrutture carenti come Egitto o Bangladesh per esempio, è necessario utilizzare mezzi di trasporto alternativi, come potrebbero essere traghetti o autobus.

In conclusione, è possibile fare il giro del mondo in treno, con una distanza di 57.208 chilometri in circa 30 giorni e mezzo. Il treno è il terzo mezzo di di trasporto più rapido per completare questo viaggio.

viaggio in treno