Castelli Bavaresi – Il castello di Neuschwanstein

In Germania, nella regione bavarese si possono visitare i castelli  del re bavarese Ludwig II, un re chiamato Swan King per aver commissionato la costruzione di stravaganti castelli in stile “fiabesco”.

Il più famoso in assoluto è il castello di Neuschwanstein del 1869, situato a Schwangau nei pressi di Fussen a sud ovest della Baviera.

E’ il castello più fiabesco, a prima vista è immediata l’associazione  al castello logo della Disney: Walt Disney affascinato da Neuschwanstein, lo utilizzò come modello per il castello del cartoon movie “La bella addormentata nel bosco” ed è presente in tutti i parchi divertimento Disney del mondo.

Per raggiungere il castello la strada è assai lunga e decisamente “pendente” ma questo non può spaventare in quanto ci sono due possibilità: la prima, quella più comoda, è con i bus navetta (andata e ritorno costa circa 3€) che accompagnano i visitatori all’inizio del breve sentiero che conduce all’ingresso del castello, mentre la seconda è quella sicuramente più avventurosa e “faticosa” (circa 40 minuti) ovvero quella a..piedi!

All’ingresso c’è da attendere il proprio numero ed una volta che scatta sul display (sono puntualissimi!!!) il viaggio incantato ha inizio!

La visita inizia con una serie di scale e corridoi riccamente adornati che conducono alla sala del trono in stile bizantino dove regnano dipinti e mosaici; proseguendo si passa alla camera da letto del re Ludwig dove si può vedere lo scrittorio, il lavabo ed uno splendido letto a baldacchino in legno massiccio ornato da intagli.  Da questa sala si accede ad una stretta e lunga stanza che è stata trasformata in una grotta di stalattiti e stalagmiti illuminate da luci colorate (al tempo del re c’era una cascata); questa è collegata con il giardino invernale con tutta una serie di finestre che guardano la vallata (in quanto il castello è posizionato su di uno spuntone a 1000 dal paese sottostante).

La visita si conclude con la visione della cucina in stile rustico e moderno, una modernità che caratterizza un po’ tutta la parte delle comodità che il castello nasconde (acqua corrente calda e fredda,montacarichi,campanelli elettrici, aria calda e fredda) che “stona” con l’atmosfera antica e medievale che il castello trasmette.

Scattare foto all’interno purtroppo non è ammesso ma ciò che vedrete è davvero qualcosa di magico dove arte,musicalità,fantasia si fondono in questo castello incantato.

Il costo del biglietto di ingresso è di 12€ a persona, 11€ ridotto e la biglietteria si trova in paese, vicino ai parcheggi. Il castello è aperto tutti i giorni tranne 1º gennaio, 24, 25 e 31 dicembre.

Nella cittadina di Schwangau oltre a Neuschwanstein potete visitare l’altro castello, quello di Hohenschwangau, il castello del padre di Ludwig II, dove quest’ultimo ha trascorso la sua giovinezza.

A Schwangau si trova anche il bellissimo lago alpino di Forggensee immerso nel verde con la possibilità di passeggiate lungo la pista ciclabile che lo circonda. Inoltre si possono fare organizzare escursioni al monte Tegelberg e visitare la piccola chiesa barocca di St. Koloman.

Dove si trova?


Visualizzazione ingrandita della mappa

Foto flickr.com

A proposito dell'autore

Alessandro

Tecnologico all'inverosimile..col tempo mi sono laureato e mi sono innamorato dei viaggi e delle diverse culture. Oltre all'amore della lettura da poco ho scoperto anche quello dello scrivere.

Post correlati

1 risposta

  1. Giovy Malfiori
    Giovy

    E se già siete arrivati a Fuessen, prima di tornare in Italia puntate verso Est dalle parti di Prien am Chiemsee.
    La Frauen Insel e la Herren Insel vi sorprenderanno con un convento e un castello indimenticabili.
    Il castello, ovviamente, made in Ludwig 🙂

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: