Soggiornare nella capitale tedesca è un esperienza indimenticabile sia per i giovani viaggiatori interessati all’underground dei festival tecno berlinesi, che per famiglie dedite a un tipo di turismo più tradizionale, con pargoli al seguito, visite a parchi e musei e pasti deliziosi in alcuni dei ristoranti più sofisticati d’Europa. A tale proposito, è ora possibile affittare un appartamento nel centro di Berlino con Oh-Berlin. Ma perché scegliere la capitale tedesca come meta del proprio soggiorno?

Da sempre Berlino è stata sede di un vivace fermento artistico e culturale, che non solo ha prodotto molti grandi classici nella storia delle arti visive e musicali, ma ha scosso anche il panorama moderno proponendo sin dal crollo del muro visioni innovative inspirate alla controcultura e alle scene tecno-underground della città. Per quel che riguarda il cinema, invece, la produzione tedesca è stata surclassata dopo la seconda guerra mondiale da quella francese e italiana, pena anche un pesante rallentamento artistico dovuto ai limiti imposti dal nazismo.

Ma nel 1962 un gruppo di giovani registi si riunisce e firma il “Manifesto di Oberhausen” con cui praticano un taglio netto con il passata e infondono nuova vitalità al cinema nazionale ispirandosi alla nouvelle vague francese. Un operazione di grande successo, come dimostrano la comparsa negli anni settanta e ottanta di nuovi talentuosi cineasti e della creazione a Berlino di ben due tra ii più grandi festival cinematografici del panorama internazionale.

L’European Film Awards nasce a Berlino nel 1988, poco prima della caduta del muro, come dichiarazione di autonomia artistica e intellettuale di tutti i popoli europei, uniti dalle comuni radici continentali e dalle aspirazioni di pace e libertà. Da allora il festival ha toccato molte capitali europee, ma da anni alterni torna a Berlino per celebrare la città che gli ha dato i Natali. La prossima edizione si terrà infatti in Germania, dopo che quella del 2012 è stata ospitata sull’isola di Malta.

Invece il Festival Internazionale di Berlino, noto come Berlinale, giungerà a febbraio alla sua 63esima edizione. Più incline allo stile delle passerelle holliwoodiane, questa grandiosa celebrazione punta a raccogliere oltre un milione di visitatori, con 300 mila biglietti venduti, 20 mila professionisti provenienti da 130 paesi diversi e circa 4000 giornalisti per una grande festa mediatica che comprende arte, feste, affari e il fascino ineguagliabile della grande capitale tedesca.

L’amore per il cinema e per l’arte tedesca è naturalmente solo uno dei motivi per visitare Berlino, e con Go with Oh, le cui offerte operano su dieci diverse città europee, è un modo semplice e sicuro per godere di un soggiorno indimenticabile, in pieno comfort e senza cedere a prezzi sconvolgenti.

A proposito dell'autore

Redazione

Notizie, offerte di viaggio, proposte, eventi, spettacoli, itinerari e molto altro ancora scelti per voi da Marco e Felicity

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata