Da sempre considerata la capitale del divertimento, Amsterdam lo è ancora di più la notte di Capodanno. Tra poco meno di un mese diremo addio al 2012 ed Amsterdam – specialmente se avete intenzione di festeggiare questo momento con i vostri amici – è certamente il luogo ideale per farlo. Tra fuochi d’artificio, concerti e discoteche nella capitale olandese c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Nonostante il clima piuttosto rigido, il Capodanno in piazza ad Amsterdam è davvero  un evento. In piazza Dam si terrà il consueto concerto di fine anno, che inizia verso le 21:00 per terminare alle 23:00 lasciando in questo modo un po’ di suspance prima dei fuochi d’artificio. Molti cittadini si riversano nella piazza principale occupando le strade che a questa conducono; è dunque consigliato muoversi in anticipo. Nelle piazze centrali di Leidseplein e Museumplein si attende la mezzanotte con musica e brindisi continui. I fuochi d’artificio impazzano un po’ ovunque a Capodanno, ma la più alta concentrazione la si ha certamente a Nieuwmarkt, dove risiede il cuore della comunità cinese di Amsterdam. Se il timore di congelararvi prima che giunga il 2013 vi trattiene dall’organizzare un Capodanno in piazza ad Amsterdam, forse potrebbe rincuorarvi sapere che troverete diverse bancarelle con birra e jenever (gin olandese) per aiutarvi a resistere al freddo.

Una valida alternativa potrebbe essere trascorrere il Capodanno in uno dei tanti locali di Remrandtplein, che ospitano feste a tema divertenti ed alquanto trasgressive. Come è facile intuire, assai più  comune ad Amsterdam è trascorrere la notte di Capodanno nei Coffe Shop lungo Western Canal Ring.

Per quanto riguarda i party, ad Amsterdam ne troverete uno ad ogni angolo la sera del 31 dicembre. Eccone alcuni tra i più noti:

  • TikTak: ad accogliervi un mix di musica hip-hop, house ed elettronica. Si tiene all’Heineken Musical Hall dalle 22:00 alle 6:00 con un biglietto d’ingresso di 55 euro.
  • Dazzleville: all’Ndsm Wharf si esibiranno tanti artisti mentre alla console si alterneranno 45 dj dalle 22:00 alle 6:00. Il prezzo del biglietto è di 42,50 € se prenotato in anticipo, altrimenti è di 52,50 €.
  • Freagshow: considerato uno dei più grandi e bizzarri rave di Capodanno, si terrà alla Ziggo Dome dalle 20:00 alle 7 del mattino al costo di € 60,00 per persona.
  • Awakenings New Year’s Special: il più grande evento per gli amanti della musica techno è ormai quasi un’istituzione ad Amsterdam. Si tiene al Westergasfabriek per 12 ore di fila: dalle 16:00 del 31 dicembre 2012 fino alle 4:00 del 1 gennaio 2013. L’ingresso viene 40 euro.

Prima di scegliere quale sarà il vostro programma per la notte di Capodanno, prenotate una sistemazione vicina al centro o ai trasporti pubblici così che vi sarà più facile tornare in ostello o in albergo dopo la “notte brava”. Dormire ad Amsterdam con HostelBookers, il portale online leader nelle sistemazioni low-cost, vi permetterà di rispamiare qualcosa, grazie all’ampia scelta ed ai prezzi concorrenziali.

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

2 Risposte

  1. Manu

    Ragazzi,
    evitate Dam Square a capodanno perche’ oltre ad essere una borgia di turisti infernali, e’ anche pericoloso! Gli olandesi sono fissati con i fuochi d’artificio, e li sparano un po’ ovunque, e a Dam ogni anno succedo incidenti! Persino la gente di qua evita Piazza Dam quella notte. Io vi consiglio qualche angolo tranquillo della citta’ per godervi i fuochi! A leidseplein non c’e’ quasi niente, perche’ la piazza e’ piccola e per di piu; occupata da una mini pista di pattinaggio. A rembrandtplein c’e’ piu’ movimento e molte discoteche intorno e se non piove ci sara’ qualche concerto. ma di nuovo super caotico!
    Ah, e i coffeeshop chiudono all’una! 🙂
    Buon Anno e divertitevi! Mi spiace non esserci piu’ da ste parti, altrimenti ci si poteva incontrare!

    Rispondi
  2. Marco
    Marco

    Grazie per i consigli Manu: eviteremo Dam Square se andremo ad Amsterdam per l’ultimo dell’anno. Anche noi preferiamo evitare zone super caotiche in occasioni come queste..

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: