Il fascino unico della capitale, la sua bellezza dai mille volti che ripercorre le tappe della storia dell’umanità nella maestosità dei suoi monumenti, delle sue strade e delle sue piazze, la forza della cultura popolare romana e l’eleganza dello stile: cosa si può aggiungere? Se state organizzando una breve vacanza o un viaggio di lavoro nella città eterna, potete farvi un regalo davvero speciale soggiornando in un hotel di lusso, che trasformerà il vostro soggiorno romano in un’esperienza unica.

Piazza di Spagna_Roma_Bruno

Cosa significa significa soggiornare in un hotel 5 stelle a Roma? Può significare alloggiare in una stanza in un palazzo del Seicento, nel cuore del centro storico, a pochi passi dal Pantheon e da Piazza Navona, due dei luoghi più emblematici della città. Il Pantheon fu fatto edificare dall’imperatore Adriano nel II secolo a.C.: l’imponente tempio, dedicato al culto di tutti gli dei e affacciato su Piazza della Rotonda, fu successivamente convertito in chiesa cristiana. Entrate e rivolgete subito lo sguardo verso l’alto: troverete un pezzetto di cielo e la luce che si fa strada attraverso un’apertura circolare larga nove metri, che si trova sulla sommità della cupola.

A soli 5 minuti a piedi dal Pantheon si trova Piazza Navona, meraviglioso esempio della Roma barocca, una delle più famose piazze romane, luogo di ritrovo degli abitanti della città e immancabile tappa di qualunque itinerario turistico per l’urbe. Ammirate le tre fontane – la Fontana del Moro, la Fontana del Nettuno e la Fontana dei Fiumi, opera di Bernini. Immaginate una permanenza circondati da questa bellezza, in un hotel dalle atmosfere eleganti e signorili, magari con una terrazza sul tetto che vi regala spettacolari viste sulla città e sulla cupola del Pantheon.

navona

Ma le possibilità sono innumerevoli: il vostro hotel 5 stelle a Roma può trovarsi, ad esempio se lo cercate con Expedia, a pochi passi da Piazza del Popolo e via del Corso, oppure in una villa a pochi metri da Piazza del Vaticano, vicino al fiume Tevere, o ancora in un palazzo dell’Ottocento, nelle vicinanze di via Veneto, la celebre via che si snoda da Piazza Barberini fino a Villa Borghese, il parco più noto e amato della capitale. Il lusso si manifesta nelle sue molteplici forme: a fare la differenza è la bellezza del luogo e dei panorami, la posizione centrale, l’eleganza dei palazzi classici, ma anche la sontuosità di stanze e suite con tutti i possibili comfort, i servizi impeccabili e personalizzati offerti ai clienti, la possibilità di usufruire di una spa esclusiva o di cenare in un ristorante di altissimo livello, dove gustare piatti prelibati che fondano sapientemente sapori della tradizione e innovazione.

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

2 Risposte

  1. Daniela

    Scusatemi, ma quello nella prima foto non è il Pantheon di Roma, ma di Parigi.

    Rispondi
  2. Flavio Alagia
    Flavio Alagia

    Grazie Daniela, abbiamo rimosso la foto clandestina. Mescolare storia e geografia mi causa spesso qualche disfunzione neurale…

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: