L’ Europa-Park ha trasformato Rust, piccola località ai piedi della Foresta Nera e poco distante dal fiume Reno, in una destinazione amata da persone di ogni età. Il parco è nato 41 anni fa come esposizione a cielo aperto per le attrazioni costruite dall’azienda della famiglia Mack ed è cresciuto anno dopo anno fino a diventare l’icona del parco divertimenti e per il tempo libero adatto a chiunque.

Francia Europa-Park

Qui si torna volentieri perché si trova sempre qualcosa di nuovo e, soprattutto, inaspettato. Inoltre, i bambini fanno uno straordinario viaggio attraverso gran parte dell’Europa grazie all’ambientazione delle 14 aree tematiche con alcune delle principali peculiarità architettoniche e culturali dei paesi Europei, al cui interno si inseriscono le meravigliose ed emozionanti attrazioni che attirano visitatori letteralmente da ogni dove.

Portogallo

Montagne russe e ottovolanti non lasciano che l’imbarazzo della scelta: WODAN timburcoaster è una straordinaria attrazione in legno che al brivido della velocità e delle picchiate abbina il particolare scricchiolio del legno. Con il SilverStar, in acciaio, sali a 73 metri di altezza e sperimenti un’accelerazione di 4G e l’assenza di gravità; il Poseidon, invece, è un ottovolante acquatico che porta nel mondo di Poseidone, e con i suoi spruzzi in estate è un autentico piacere.

E che dire del blue fire Megacoaster powered by GAZPROM, le montagne russe a catapulta con il loop più alto in Europa? E poi ancora le attrazioni per la gioia dei più piccini che, con mamma e papà, possono volare sopra il fantastico regno dei Minimei, oppure sfrecciare lungo la pista dei bob svizzeri.

Bluefire magacoaster

Le novità sono uno dei punti di forza dell’Europa-Park, che non manca mai di stupire con effetti speciali. Ad esempio quest’anno proponendo una nuova dimensione del divertimento proprio sulle montagne russe grazie a Costiality. Indossando uno speciale paio di occhiali per la realtà virtuale, il “solito” giro sulle montagne russe si trasforma in qualcosa dove la realtà si fonde con la fantasia. Guardando in basso non riconoscerai neanche i tuoi piedi che saranno trasformati in quelli della simpatica mascotte Euromaus… e questo non è che l’inizio!

Tra le novità di quest’estate spicca il quartiere irlandese: un mondo pensato e sviluppato a misura dei più piccoli che possono dare fondo alle proprie energie tra colline e castelli, prati e misteriosi relitti di naufragi. Sempre in totale sicurezza, magari mentre mamma e papà sorseggiano un’ottima birra irlandese o fanno un sostanzioso spuntino a base di specialità tipiche.

europapark rust 2016 IRLAND MIT KIDS by www.ch-ernst.de

Un giorno non è certo sufficiente per visitare il parco che si estende su oltre 95 ettari, provare le sue innumerevoli attrazioni e assistere alle oltre otto ore di grandi spettacoli. E allora si può trascorrere una notte da favola in uno degli hotel a tema del resort alberghiero dell’Europa-Park. Ci sono un antico castello medievale, la finca spagnola, il magnifico Colosseo, il monastero portoghese, il suggestivo Bell Rock con il faro del New England.

Chi agli hotel 4 stelle preferisce una sistemazione più avventurosa può optare per atmosfere da selvaggio west nel villaggio indiano con le tende tipi, i carri coperti e le capanne di tronchi. A tutto ciò si aggiungono anche il parcheggio per caravan e le piazzole per le tende! Qualunque soluzione si scelga, nel resort si vivono momenti incredibilmente suggestivi e irripetibili. Inoltre, le aree spa e wellness degli hotel fanno la gioia di chiunque ami ritagliarsi un po’ di tempo per ricaricare le batterie in un ambiente rilassante ed esclusivo.

Villaggio con tende tipi

La gastronomia è un elemento importante di ogni esperienza e all’Europa-Park, spostandosi tra le 14 aree tematiche, si possono provare specialità dolci e salate di tanti paesi europei e non solo. Dalle irresistibili patatine fritte olandesi alla paella, dalla pizza all’hamburger di agnello passando per le specialità greche, la cucina speziata orientale, il bistrò francese e il giardino della birra bavarese, qui si può mangiare di tutto un po’. Ma anche scegliere di passare una serata da gourmet nel ristorante AMMOLITE, insignito da due stelle Michelin e suggestivamente situato nel magnifico faro. Perché all’Europa-Park tutto è possibile.

Faro BellRock Europa-Park

La stagione migliore per visitare l’Europa-Park? Primavera, estate, autunno e inverno. In ogni stagione il parco di divertimento più grande della Germania si presenta con programmi ad hoc per intrattenere, divertire e stupire i visitatori, anche grazie alla sua veste sempre perfettamente intonata al periodo dell’anno. Chi lo visita in primavera potrebbe non riconoscerlo tornandoci in autunno, e se ci sei stato in inverno tra le decine di migliaia di luci di abeti addobbati e cordoni luminosi, in estate potresti domandarti da dove viene quell’incredibile tripudio di fiori colorati e quale magia abbia trasformato la parata serale che affascina grandi e piccini.

Europa-park in inverno

Tra qualche settimana, a fine settembre,  il parco indosserà la sua verste per le settimane di Halloween e sarà addobbato con centinaia di migliaia di zucche, un’infinità di piante di mais e vi si aggireranno strani figuri da brivido, troll, scheletri e fantasmi. Tornano anche gli spettacoli da brivido che culminano con le “Horror nights” e molto altro. Anche alcune camere degli hotel saranno allestite in tema con questa pazza ricorrenza: insomma, le settimane di Halloween sono un’occasione imperdibile per chi ama il brivido non solo sulle attrazioni con i livelli di adrenalina più alti.

Halloween - Europa-Park

Tra le cose che amo maggiormente dell’Europa-Park c’è la facilità di movimento tra le diverse aree tematiche grazie alla monorotaia e al trenino, elemento che lo rende piacevolmente fruibile anche dalle famiglie con i bambini in passeggino e da persone con difficoltà motorie. Passeggiando tra i quartieri tematici sembra di oltrepassare i confini dei diversi Paesi europei in un’atmosfera gioiosa.

Monorotaia Europa-Park

Le ore volano tra montagne russe mozzafiato, attrazioni pensate per essere condivise dalle famiglie e momenti immersi nella natura che qui è particolarmente rigogliosa, e ci si ritrova avvolti nella piacevole luce del crepuscolo tra illuminazioni spettacolari. Gli show sono un altro fiore all’occhiello del parco, grazie alla collaborazione di oltre un centinaio di artisti di altissimo livello internazionale che si esibiscono in numeri degni dei più importanti palcoscenici.

Show nell'arena spagnola

Ancora poco conosciuto in Italia, l’Europa-Park è situato a nord di Friburgo, poco distante da destinazioni di grande attrattiva turistica e culturale. Comodo da raggiungere in automobile e in treno, ma anche in aereo, è un parco che negli anni abbiamo visitato in diverse stagioni durante i nostri viaggi nel Baden Württemberg e lo amiamo molto per la varietà di esperienze che offre. Inoltre, sta ponendo un’attenzione crescente verso il pubblico italiano, tanto che ha appena lanciato anche la versione italiana del suo ricchissimo sito Internet dove si trovano tutte le informazioni utili per esplorarne i quartieri tematici, avere un’anteprima delle tante attività che si possono svolgere, le attrazioni che offre e gli hotel dove soggiornare per trascorrere anche serate e notti spensierate ed emozionanti.

Colosseo Europa-Park

Anche se non siamo frequentatori abituali dei parchi tematici, stiamo già programmando la prossima visita a questo meraviglioso parco per il tempo libero per esplorare il quartiere tematico irlandese, assistere ai nuovi spettacoli e vivere tutte le nuove esperienze che l’Europa-Park propone.

A proposito dell'autore

Viaggiatrice e sciatrice entusiasta. Traduttrice, interprete, copywriter e travel writer, innamorata della mia professione che mi vede impegnata soprattutto nei campi del turismo e della tutela della natura e dell'ambiente. Curiosa, rispetto le opinioni degli altri anche quando non le condivido. Appassionata di cucina a fasi alterne. Il mio motto: Passion makes the difference!

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: