Taipei è uno dei gioielli nascosti dell’Asia. Nonostante ogni anno centinaia di migliaia di turisti provenienti da Giappone, Cina e Corea si riversino in questa città, Taipei è sempre rimasta relativamente sconosciuta al turismo occidentale.

La capitale dell’Isla Formosa racchiude in sé la perfetta fusione tra l’ordine e la pulizia di una città giapponese e la frenesia di una città cinese. Proprio questo connubio la rende affascinante e piena di contrasti. Se siete in città per qualche giorno, queste sono le cinque cose che secondo me non dovrete lasciarvi scappare e che vi mostreranno la vera natura di questo gioiello sul tropico del Cancro.

taipei-5860

Salire sul Taipei 101 al tramonto

Colosso dell’architettura moderna, per anni imbattuto nella classifica dei grattaceli più alti al mondo, il Taipei 101 è da sempre il simbolo della capitale taiwanese nel mondo. Disegnato per ricordare la forma di una canna di bambù, la sua struttura è stata progettata con criteri antisismici specifici per questo edificio.

La vera particolarità di questo palazzo si trova infatti tra l’87° e il 92° piano, dove un’enorme sfera di acciaio sospesa per mezzo di cavi all’interno della struttura, permette con le sue 600 tonnellate di smorzare e bilanciare le oscillazioni dovute ai terremoti e ai forti venti che si abbattono di frequente sull’isola.

Salire al 91° piano di questo palazzo vi permetterà di vedere la sua struttura interna e alla stesso tempo di godere della vista più bella sulla città e sulle verdi colline circostanti. Essere in cima per l’ora del tramonto ovviamente rendrà tutto molto più romantico e spettacolare.

taipei-5430

Mangiare in un mercato notturno

Non potrete dire di aver visto e vissuto veramente Taipei fino a che non avrete mangiato in uno dei suoi famosissimi mercati notturni. Alcune delle vie più importanti della città si popolano al calare del sole di tanti piccoli banchetti, in cui si possono trovare le più famose specialità della cucina cinese e taiwanese. Si mangia per strada, seduti su un marciapiede, sulle scalinate d’ingresso di un tempio, o passeggiando tra i fumi delle vaporiere e delle griglie, e tutto per pochissimi dollari. Mangiare in un mercato notturno è una delle esperienze più autentiche che potrete fare in città e se siete interessati, in questo articolo, potrete trovare i nomi dei mercati notturni che vale più la pena visitare.

taipei-4828

Visitare il National Palace Museum

Situato a nord della città, il National Palace Museum conserva al suo interno la più grande collezione al mondo di antiche opere d’arte cinesi. L’insieme dei reperti appartenenti al museo copre più di 5000 anni di storia cinese dal periodo neolitico fino alla dinastia dei Qing ed è talmente tanto vasto da non poter essere esposto contemporaneamente in tutto il museo: le opere vengono, infatti, esposte a rotazione e sostituite ogni 3 mesi.

All’interno del museo ci si perde ad osservare le minuziose incisioni con cui sono decorati oggetti di giada, ad ammirare scatole e vasi laccati ornati di madreperla e a vagare per intere stanze dedicate all’arte della calligrafia cinese. Questa è una vera perla della città, rappresenta una delle principali attrazioni della capitale ed è un luogo magnifico da non lasciarsi scappare durante una visita a Taipei.

taipei-5062

Assistere a una preghiera cantata al Tempio Longshan

Il Tempio di Longshan è uno dei più antichi della capitale e include elementi sia della religione buddista che di quella taoista. Finemente decorato con intagli in legno e incisioni dorate che raccontano la storia delle due religioni, questo bellissimo tempio si trova proprio nel cuore della parte antica della città, e ogni giorno attira centinaia di persone tra fedeli e visitatori.

Uno degli spettacoli più affascinati e intensi a cui assistere è sicuramente il rituale della preghiera cantata, che si compie in diversi momenti della giornata (al mattino e all’ora del tramonto) e che permette ai visitatori di entrare in contatto con la religiosità e la scralità di questo luogo. Questo è sicuramente uno dei più belli, ma ovviamente ci sono moltissimi altri templi di Taipei che vale la pena visitare, in questo articolo ho raccolto quelli che più mi hanno affascinata.

taipei-4784

Esplorare le colline con la Maokong Gondola

Se siete amanti del tè sicuramente già saprete che Taiwan è una delle mete più importanti per chi vuole visitare le coltivazioni di questa pianta. Su quest’isola, infatti, si trovano alcune delle coltivazioni di tè verde più importanti al mondo, rendendo questo paese uno dei principali esportatori e produttori di questa bevanda. Già nella prima periferia di Taiwan si possono trovare rigogliose colline ricoperte da queste verdi piantagioni.

Uno dei modi sicuramente più suggestivi per visitare questa zona è attraverso la Maokong Gondola: una funicolare che partendo della città si inerpica su per una collina per più di 4 km fino a raggiungere il paesino di Maokong. La “gondola” si ferma in vari punti lungo il suo tragitto per permettere ai visitatori esplorare la zona. Una delle fermate più belle è sicuramente quella del Tempio di Zhinan, uno dei luoghi sacri della città, che include elementi buddisti, taoisti e confuciani. Dalla cittadina di Maokong partono c’è la possibilità di fare trekking fino alle coltivazioni di tè.

taipei-5774

Foto di copertina di Piotr Gaborek

A proposito dell'autore

veronicavezzani

Mi chiamo Veronica, ho 27 anni, nella vita sono laureata in biotecnologie e da qualche mese a questa parte vivo a Ginevra. Emiliana di origine e di appetito, vorrei avere sempre la valigia pronta e un posto finestrino prenotato. Colleziono guide turistiche di posti in cui non sono ancora stata, fotografo tutto quello che vedo in modo compulsivo e mi piace portare a casa dai miei viaggi souvenir decisamente pacchiani e calamite per il frigorifero.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: