La parola glamping nasce dall’espressione “glamorous camping”, combina viaggi di lusso e campeggio ed è una tipologia di vacanza divenuta popolare negli ultimi anni. Grazie al glamping non è necessario vivere di cibo in scatola e dormire in un sacco a pelo umido per sperimentare una magnifica avventura all’aria aperta! Noi l’abbiamo provato in Galles, nella località di Hay On Wye, della quale abbiamo parlato in questo post > Road trip in Galles: 7 posti da vedere. I nostri consigli di viaggio 

Abbiamo dormito da Drover’s Rest vera e propria esperienza di glamping, nel mezzo della campagna gallese, immersi nella natura e senza  dover rinunciare alle comodità di una sistemazione di lusso.

Questa tipologia di soggiorno si può sperimentare ovunque nel mondo, poiché sempre più destinazioni offrono sistemazioni immerse nella natura: dall’Australia alla Cambogia passando per il Messico, per glamping non si intende solo pernottamento in tende, ma anche in case di legno, capanne di lusso nella giungla e case mobili sul mare.

Ecco le 10 mete perfette per un glamping indimenticabile

1. O’Reilly’s Rainforest Retreat, Australia

Nel mezzo della foresta pluviale subtropicale australiana, dove si respira aria di montagna e si può godere della vista di tramonti mozzafiato, si trova il glamping O’Reilly Rainforest Retreat. Difficilmente ci si può immergere in una natura più incontaminata di quella del Lamington National Park nel quale la fauna selvatica australiana e affascinanti cascate lasciano senza fiato.

Un rifugio tranquillo dove si può esplorare la magnifica foresta e allo stesso tempo godere dei servizi di lusso del glamping: suite incantevoli, un centro fitness, piscina a sfioro, vasca idromassaggio e sauna.

2. Sandat Glamping Tents, Bali

Tra i lussureggianti campi di riso e la verde giungla ci si può imbattere in una delle lussuose tende che compongono il Sandat Glamping Resort. Sandat è una destinazione di glamping a soli 3 km da Ubud, meta immancabile per chi vuole assaporare la vera Bali. Tutte le tende sono ecologiche e costruito con materiali sostenibili che consentono di sentirsi ancora più a contatto con la natura, tutto senza fare a meno del comfort – grazie alle strutture lussuose e servizi a 5 stelle.

3. 4 Rivers Floating Lodge, Cambogia

Dormire su un fiume in una tenda di lusso è possibile: in Cambogia nel resort 4 Rivers Floating Lodge ci si può svegliare al sorgere del sole accanto alle montagne di cardamomo per vedere l’ultima nebbia del mattino scomparire sopra il fiume. Il sito di glamping è costituito da tende da safari africane appoggiate su zattere nel fiume. Ogni tenda ha un minibar e una terrazza privata dalla quale si può godere dello spettacolo della natura e del riflesso del paesaggio sul fiume.

4. Al Maha Desert Resort & Spa, Dubai

A Dubai c’è un luogo che rimane particolarmente  impresso nella mente, un resort a Margham dove la vista sul Dubai Conservation Reserve lascia senza fiato, immersi nel magico deserto e circondati dalle lussuose tende (che ricordano quelle beduine) e che formano l’Al Maha Desert Resort & Spa.

Il servizio in camera 24 ore al giorno e l’idromassaggio rendono l’esperienza nel deserto ancora più unica per chi non vuole rinunciare a coccole e comodità tipiche di un resort di lusso.

5. Glamping Canonici di San Marco, Italia

Anche l’Italia propone la sua idea di glamping e non c’è luogo migliore di Venezia per vivere un’esperienza romantica e di lusso in mezzo alla natura. A soli 13 km da Venezia, il Glamping Canonici di San Marco offre la formula del glamping in una barchessa seicentesca che, nella quiete della campagna, si estende tra la Laguna Veneta ed il fiume Brenta. Si potrà dormire nelle tende immerse nella natura su un fantastico letto a baldacchino, godendosi il tramonto sopra i campi di grano italiani.

6. Naboisho Camp, Kenya

Recentemente rinnovato, il Naboisho Camp è il simbolo perfetto del glamping. Durante la vacanza è possibile soggiornare in tende in stile safari tradizionale ma dai dettagli moderni e i servizi offerti sono degni di un alloggio di lusso. Tutte le tende hanno interni confortevoli e un’atmosfera rilassante, senza dimenticare i principi ecologici del luogo che rendono il resort parte della natura.

Il deserto e il paesaggio circostante invitano il viaggiatore alla scoperta della natura e a esperienze indimenticabili in solitaria o organizzati dal glamping.

 

7. Harmony Glamping Tulum, Messico

Una perfetta esperienza di glamping si può fare anche in Messico, precisamente a Tulum, dove l’Harmony Glamping, situato tra le spiagge incontaminate di sabbia bianca e la lussureggiante giungla, è un piccolo pezzo di paradiso.

Qui si vive nelle tende a campana costruite seguendo la filosofia del rispetto dell’ambiente. Ciò che rende speciale questo luogo sono le tende a tema, con un arredamento unico ispirati anche all’Italia con la tenda “Toscana”. Servizi di lusso e piscina in giardino rendono la vacanza più comoda, convincendo anche i più scettici.

8. Under Canvas Yellowstone, Montana

Non c’è miglior modo di esplorare il Parco Nazionale di Yellowstone se non immergersi nella natura vivendo in tenda grazie alla formula del glamping. L’Under Canvas Yellowstone è il luogo perfetto per esplorare il parco, senza rinunciare a un alloggio confortevole e servizi moderni.

Nel camping di lusso ci si può rilassare a fine giornata scegliendo tra un pisolino in tenda, un bagno in piscina o un drink nel Lounge bar. Anche solo il cielo notturno con il suo manto di stelle vale il viaggio in Montana.

9. Patagonia Camp, Chile

Il Patagonia Camp dispone di 18 lussuose tende a cupola circondate da meravigliosi faggi. Il sito è il primo resort glamping in Cile e si trova sulle rive del fiume Toro.

Progettato per permettere a ogni ospite di godere dello splendido panorama e della natura che lo circonda, il camping è composto da tende chiamate Yurte che permettono di osservare le stelle comodamente sdraiati sul letto e svegliarsi con la verde natura fuori dalla porta, protagonista indiscussa di uno dei paesaggi più belli del mondo.

10. Zopango Island, Nicaragua

Su questa isola, un vero paradiso ecosostenibile, si può godere di un clima caldo circondati da acque cristalline e di una natura incontaminata. Nella Zopango Private Island è possibile scegliere tra due tipi di alloggio: “Casa Zopango” in una camera tradizionale o all’aperto sotto il tetto di stelle nelle tende.

L’isola dispone di tutti i servizi possibili per assicurare al viaggiatore la comodità che cerca, senza rinunciare al contatto con la natura. Il paesaggio è mozzafiato e si possono trascorrere ore sulla spiaggia bianca, fare il bagno nelle calde acque azzurre o andare a caccia di orchidee rare.

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, in viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 100 nazioni visitate in 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Post correlati

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: