Dubai è una di quelle città che si amano o si odiano ma difficilmente lasciano indifferenti. E’ una città continuamente in evoluzione, molto futuristica soprattutto per i nostri canoni europei, dove poter vivere delle esperienze davvero uniche nel loro genere. Io l’ho trovata un vero e proprio Luna Park a cielo aperto.

Ma veniamo alle 5 attività che vi consiglio di non perdere se andate a Dubai

1. Salire sul Burj Khalifa: il grattacielo più alto del mondo

Il Burj Khalifa è ad oggi il grattacielo più alto al mondo 828 m di altezza per 163 piani ed è visibile da quasi tutta Dubai. Al 124esimo piano è presente un osservatorio al quale i turisti possono accedere acquistando il biglietto. La vista su Dubai da quell’altezza è davvero magnifica.

Il mio consiglio è di salirci in una giornata limpida in questo modo riuscirete a vedere nitidamente sia Palm Jumeirah che the World, le isole artificiali costruite vicino alla costa. Da non perdere anche lo spettacolo delle fontane danzanti ai piedi del grattacielo. Si tratta di uno spettacolo gratuito che avviene in vari orari durante la giornata.

2. Sciare al Mall of Emirates

Se siete indecisi tra una vacanza al mare o in montagna a Dubai non avrete questo dilemma. Dopo aver passato la mattinata su una delle spiagge della costa potete andare a farvi una sciata allo Ski Dubai: la pista da sci indoor più grande al mondo. E’ un’esperienza abbastanza surreale ma assolutamente da provare.

All’interno del centro commerciale Mall of Emirates è stata ricostruita un’ambientazione da montagna con tanto di funivia e baita! Tutto l’occorrente per sciare lo si può noleggiare in loco. Non aspettatevi di trovare piste di altissimo livello, ma il divertimento è sicuramente assicurato!

3.Percorrere Palm Jumeirah e godersi il tramonto dall’Atlantis Hotel

Palm Jumeirah è l’isola artificiale a forma di palma costruita a Dubai. Vederla dal vivo lascia davvero senza parole.

Il modo migliore per percorrere l’isola è utilizzare la comoda monorotaia che vi permetterà di ammirare i vari rami della palma e le lussuose ville che vi sono state costruite. All’estremità dell’isola sorge l’hotel di lusso Atlantis the Palm, dalla sua forma caratteristica arabeggiante e che all’ora del tramonto irradia una luce calda davvero spettacolare. All’interno dell’hotel, oltre a vari negozi di lusso, potete trovare anche un parco acquatico, un acquario e un delfinario.

4. Una crociera sul creek nella old Dubai con un Dhow

Dubai non è solo lusso e costruzioni avvenieristiche, ma esiste anche una parte della città che conserva ancora le tipiche caratteristiche delle città arabe, si tratta dei quartieri di Deira e Bur Dubai, entrambi affacciati sul creek.

Qui troverete basse e modeste abitazioni, tanti souq dove perdervi tra spezie, profumi e gioielli e un bel lungofiume. Il modo migliore per visitare la zona è prendere parte ad una crociera sul creek a bordo di un Dhow, una tipica imbarcazione beduina. Le crociere solitamente includono la cena a buffet (di buona qualità!) e un piccolo spettacolo a bordo.

5. Fare un’escursione nel deserto

A pochi chilometri dalla Dubai dei grattacieli il panorama cambia completamente e ci si ritrova immersi nel deserto, la cui bellezza naturalista lascia senza parole. Distese di dune di sabbia a perdita d’occhio, tanto silenzio e cieli stellati.

Il modo migliore per visitare il deserto di Dubai è a mio avviso quello di prendere parte ad un’escursione organizzata che vi porterà tra le dune a bordo di jeep 4×4 facendovi ammirare i punti più panoramici. Le escursioni solitamente terminano con una cena in un accampamento beduino. Esperienza sicuramente molto turistica ma affascinante grazie alla bellezza del deserto.

Queste sono per me le cinque esperienze imperdibili se passate da Dubai. Qual è la vostra preferita?

A proposito dell'autore

Silvia Patelli

Markettara di professione ma viaggiatrice per passione. Adoro viaggiare fai da te con una predilezione per le mete tropicali e l’Asia, ma sogno di vedere tutto il mondo! Viaggio assiduamente dal 2009 e ho annotato tutti i dettagli sul mio inseparabile taccuino. Ho un blog di viaggi dove racconto le mie avventure in giro per il mondo: Appunti in Valigia.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: