Losanna è una bellissima città, ben organizzata, moderna e con un’atmosfera più da località di villeggiatura che da vera e propria città Svizzera.

In un weekend a Losanna si possono fare tantissime cose, soprattutto se durante questo weekend, c’è anche il Festival de La Citè, un festival gratuito che vede decine di artisti esibirsi nelle piazze e nelle strade del centro storico. Maggiori dettagli su questo festival, ve li racconteremo al termine di questo post.

Ma quindi cosa fare a Losanna in un weekend?

8 consigli su cosa fare e vedere a Losanna

1 –  Visita e workshop in una chocolaterie di Losanna

La svizzera, e in particolar modo la regione del lago di Ginevra, è famosa in tutto il mondo per l’eccellenza del suo cioccolato. A Losanna ci sono circa 40 produttori indipendenti di cioccolato ed alcuni di questi offrono visite gratuite e workshop nei loro negozi. Tra questi vi sono During e Moret.

Durante il nostro weekend abbiamo avuto la fortuna di partecipare ad un workshop alla cioccolateria, che si trova in centro città. Inutile dire che è stata un’esperienza utile e interessante, soprattutto perché ci ha permesso di capire come viene lavorato e prodotto il cioccolato che viene poi venduto nei negozi della città.

Alla cioccolateria During vengono utilizzate materie prime di alta qualità e provenienti dalle regioni del Centro America. Per i palati più sofisticati c’è anche il cioccolato grezzo, non lavorato: sapore amarognolo, forte, decisamente non per tutti. La percentuale di cioccolato è altissima: 80%.

La parte più divertente del workshop, è stato nel creare, con le nostre mani, un elefantino di cioccolato, ovviamente usando uno stampino, ma decorandolo a mano. Il risultato non è stato per niente male, anzi Maya e Isabella hanno apprezzato sia la forma che il gusto del nostro prodotto finale.

La cioccolateria During si trova a Losanna in Rue Mercerie 3.

 

2 – Visita guidata della città di Losanna

Per conoscere e scoprire Losanna non c’è niente di meglio che affidarsi ad una delle guide turistiche dell’associazione guide turistiche di Losanna (ALGT).

In questa associazione ci sono circa 30 guide turistiche che offrono tour della città e visite guidate nelle località limitrofe.

Superfluo dire che scoprire una città nella quale non si è mai stati con una guida turistica è tutt’altra cosa che farlo in modo indipendente: in primo luogo perché una guida può farti conoscere luoghi e particolari che una guida cartacea a volte non indica. Inoltre è molto più piacevole camminare ed ascoltare una persona che spiega quello che si sta vedendo, piuttosto che andare a cercare e leggere tra le pagine di un libro.

Decisamente un’esperienza che mi sento di consigliare vivamente a tutti coloro che vogliono conoscere Losanna in un modo più dettagliato e approfondito.

Nella visita guidata della città, si percorrono le vie storiche del centro, si fa visita alla cattedrale e alle piazze del centro storico.

3 – Mercato di Losanna (farmers market)

Sabato mattina è giorno di mercato a Losanna. Le strade e le piazzette del centro storico si riempiono di venditori di frutta e verdura, fiorai e produttori agricoli.

Il centro storico si ravviva e gli abitanti di Losanna escono per fare acquisti. È una bella atmosfera e un modo per vedere la vera Losanna. Fermatevi anche ad uno dei caffè storici che si trovano tra una bancarella e l’altra, per gustare un buon caffè e guardare il via vai della gente del posto.

4 – Degustazioni vini a Grandvaux

Prendete il treno che da Losanna porta a Grandvaux, pittoresca località a 15 minuti di treno da Losanna. Il treno percorre una tratta panoramica con vista mozzafiato sul lago di Ginevra e sui vigneti della zona. Varrebbe la pena andare a Grandvaux anche solo per godersi il panorama dal treno..

Una volta arrivati a destinazione, rimarrete a bocca aperta di fronte alla bellezza del panorama: le colline che circondano il lago sono tappezzate di vigneti, un bel colpo d’occhio per chi come noi, per la prima volta s’inoltra in questa parte di Svizzera.

Con tutti questi vigneti vale decisamente la pena fare una degustazione di vini. Il nostro consiglio quello di fermarsi a Domaine de la Croix Duplex, che si trova a pochi passi dalla stazione del treno di Grandvaux.

La terrazza dove viene fatta la degustazione è spettacolare: da qui si ha una vista a 180 gradi sul lago e sulle montagne del lato francese del lago, oltre che sui vigneti circostanti.

Il vino è di ottima qualità, prodotto dalla stessa famiglia da tre generazioni. Provate il Croix Duplet se siete amanti di vino bianco o il Croix Noble per il vino rosso (un ottimo Pino Noir).

Per pranzo vale la pena andare fino a Tout un Monde a Lavaux (15 minuti a piedi dalla stazione di Grandvaux). Qui potete gustare dei piatti tipici in uno dei ristoranti più conosciuti ed apprezzati dalla zona.

Anche qui il punto forte del ristorante (oltre che la cucina) è la vista mozzafiato sul lago.

5 – Paddle boarding sul lago Ginevra

Sul lago di Ginevra si possono praticare diversi tipi di sport, ma il più rilassante e divertente, è decisamente il paddle boarding. Da Aloha sup a Plage Budaz. Potete noleggiare le tavole da SUP e godervi un’ora di relax sul lago di Ginevra, circondati da vigneti UNESCO della zona.

6 – Gita in battello sul lago di Ginevra

Il mezzo più affascinante per fare ritorno a Losanna è indubbiamente con il battello CGN; oltre che a godervi la bellezza dei panorami del Lago di Ginevra standovene comodamente seduti sul ponte del battello, potrete dire di essere saliti su un battello che risale al 1920. Un battello storico, elegante e decisamente confortevole.

Prenotate i biglietti online oppure acquistati direttamente una volta saliti a bordo. Il costo del biglietto è da 8 euro in su.

7 – Museo olimpico

Questo museo si estende su una superficie di circa 3000 metri quadrati. È un museo dedicato non solo a chi ama lo sport ed in particolare il modo dei giochi olimpici, ma anche a tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo.

Al museo vengono ovviamente trattati tutti gli argomenti correlati al mondo delle olimpiadi, ma allo stesso tempo vengono affrontate tematiche come passione, sforzo, determinazione, e grazie a strumenti multimediali presenti nelle sale del museo, il tutto viene rappresentato in un modo piacevole e non per niente noioso.

Dedicate a questo museo almeno una mezza giornata e vi possiamo garantire che ne vale la pena.

All’esterno ci sono anche dei bellissimi giardini con attività pensate anche per i bambini.

8 – Festival de la Cite’

Come accennato all’inizio di questo articolo, il Festival de la Citè è l’evento dove tutti gli abitanti di Losanna si riversano nelle strade del centro storico per trascorrere dei momenti di intrattenimento in compagnia di parenti e amici.

Questo festival dura 7 giorni, è completamente gratuito, e si svolge nelle strade, vicoli e piazzette del centro storico, dove artisti di ogni genere si esibiscono durante le ore serali.

Durante il festival ci sono i vari chioschi che vendono bevande ma anche ogni tipo di cibo, che va dalle pizze, alla cucina libanese, ai dolci.

Oltre ad assistere agli eventi e le performance di questo festival, il motivo per il quale vale la pena esserci è soprattutto per l’atmosfera di festa che si respira nelle strade e piazze del centro.

A questo festival partecipano tutti, dagli adolescenti, agli anziani, alle famiglie con bambini anche piccoli.

Il festival de la Citè si svolge nel mese di luglio, ma per sapere le date precise andate sul sito ufficiale > Festival de la Citè

Dove dormire a Losanna

A Losanna si trova di tutto, da hotel a 5 stelle con vista lago, a ostelli e hotel per famiglie.

Una buona soluzione per chi vuole rimanere nel centro storico, è l’hotel Des Voyageurs: stanze semplici ma pulite, recentemente ristrutturato. Ottima colazione, molto variegata e sostanziosa. Il punto forte di questo hotel è che si trova in pieno centro, a due passi dalla stazione del metro, è dalle piazze principali della città.

Dove mangiare a Losanna

A Losanna si trova davvero di tutto, ogni tipo di cucina e specialità. Se volete provare la famosa fonduta di formaggio, andate da Pinte Besson, il ristorante più antico della città fondato nel 1780. Il ristorante si trova a Rue de l’Ale, 4.

Come spostarsi

A meno che non vogliate fermarvi solamente nel centro storico, il nostro consiglio è quello di acquistare una Lausanne Transport Card. Si tratta di una carta che permette di spostarsi con tutti i mezzi pubblici della città e raggiungere anche le zone limitrofe. Losanna si trova su tre colline e dalla lago alla parte più alta la città ci sono 100 metri di dislivello; è  quindi un saliscendi continuo e il mezzo migliore per spostarsi è appunto con la metro e i mezzi pubblici.

Per spostarsi nella regione è invece utile il Swiss Travel Pass, che permette un uso illimitato di treni, pullman e battelli. Questo pass include anche escursioni in montagna e ingresso gratuito a oltre 500 musei della Svizzera.

Come arrivare a Losanna

Dall’Italia il mezzo più comodo se si vive nei dintorni di Milano è indubbiamente il treno. C’è un treno diretto che parte a Milano e arriva fino a Ginevra e la tratta dura circa 3 ore ed è a tratti molto panoramica.

Oppure si arriva a Ginevra con voli aerei che partono regolarmente da diversi aeroporti italiani: una volta arrivati a Ginevra c’è il treno diretto che porta a Losanna che parte dalla stazione che si trova di fianco all’aeroporto.

Conclusione

Losanna è una delle città più belle della Svizzera, questo è fuori discussione. Una città viva, vibrante, ricca di storia e da vivere.

Il lago è una chicca, e semplicemente passeggiare sulle sue sponde è rilassante. Una destinazione che consigliamo vivamente anche a quelle famiglie che viaggiano con bambini, perché anche per i più piccoli ci sono attività in ogni periodo dell’anno.

Per maggiori informazioni > Sito Ufficiale Turismo Losanna

A proposito dell'autore

Marco e Felicity

Marco e Felicity, fondatori di questo blog e di Thinkinnomads.com - In viaggio per il mondo dal 2004 con oltre 110 nazioni visitate nei 5 continenti. Prima viaggiatori e poi travel blogger, sognatori e sempre in cerca di nuove avventure.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: