Eccoci finalmente arrivare nella tanto attesa capitale della Nuova Zelanda: Wellington.

Questa cittadina situata nella parte meridionale dell’isola nord, é soprannominata Windy Welly per il suo clima ventoso, nonostante presenti spesso e volentieri cieli azzurri!

Proprio per la sua posizione geografica Wellington è la capitale più meridionale della Terra nonché la più distante da qualsiasi altra capitale al mondo!

Nonostante questo però, noi non ci sentiamo affatto fuori dal mondo ed a Windy Welly si respira l’atmosfera di una metropoli. La via commerciale lungomare, i festival, le tante attrazioni e le persone che affollano le strade urbane giorno e notte la rendono un’esperienza unica.

WELLINGTON

Le 6 cose da fare a Wellington

1- SALIRE SULLA FUNICOLARE WELLINGTON CABLE CAR

Tra le tante attività che si possono fare in questa capitale, decidiamo di prendere il Wellington Cable Car: un vagoncino rosso della funicolare, la cui corsa è di $5 l’andata e parte ogni 10 minuti.

Dalla città ci porta fino alla sommità di una collina, dove da qui decidiamo di tornare a piedi per godere del panorama e visitare: i Wellington Botanic Gardens, il Carter Observatory e il Cable Car Museum, tutte attrazioni molto vicine tra di loro.

PARCO

2- PASSEGGIARE A CUBA STREET

Prendiamo poi un caffè a Cuba Street, una via pedonale famosa oltre che per i suoi locali, anche per il suo attraversamento pedonale arcobaleno.

STRADA

3- GODERSI IL PANORAMA AL MT VICTORIA LOOKOUT

Il Mt Victoria Lookout, è un must, per chi come noi vuole godere del panorama che offre questa capitale. Dal centro ci si arriva in macchina oppure a piedi in una camminata di circa 40 minuti, seguendo il Mt Victoria Lookout Walkaway.

TRAMONTO

4- FARE UN PICNIC ALTERNATIVO

Per cena optiamo per un picnic presso il Waitangi Park, acquistando vino e formaggio da Moore Wilson un grossista che vende di tutto: prodotti freschi, prodotti per la casa, articoli di cancelleria, ecc.

CIBO

5- VISITARE IL MUSEO TE PAPA

Infine quale luogo migliore per immergersi nelle tradizioni e nella cultura kiwi, se non al museo gratuito Te Papa!

MUSEO

6- DORMIRE NELL’OSTELLO DWELLINGTON

Durante la nostra permanenza a Wellington, soggiorniamo in un ostello a dir poco f-a-v-o-l-o-s-o, a 15 minuti di cammino dal centro: il Dwellington.

Votato tra i best hostel Oceania da Hostelworld, il Dwellington consente di dormire in camerate, camere private oppure nel proprio van, usufruendo dei servizi come: cucina, bagni, soggiorno, campo da tennis, cinema e lavanderia! Il costo per dormire nel proprio van è di $15, altrimenti in camerata è di circa $40 per notte con colazione compresa.

HOSTEL

A proposito dell'autore

Provengo dal Paese dei Viaggi e parto alla scoperta del mondo con uno zaino che riempio di emozioni ed esperienze. Non voglio conquistare il mondo perché è il mondo che ha conquistato me e viaggiare è la nota che serve per comporre la mia musica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: