È davvero possibile visitare Berlino spendendo poco? Berlino è una tra le città più economiche d’Europa e anche con un budget limitato potrete godervela appieno.

Si tratta di una città dai mille volti, dotata di un fascino magnetico capace di attirare ogni anno milioni di turisti che qui trovano un’offerta molto varia: alloggi, attrazioni e divertimenti per tutti i gusti e tutte le tasche.

Come arrivare a Berlino

Sono due gli aeroporti che collegano Berlino al resto del mondo, Tegel e Schönefeld, entrambi serviti anche dalle compagnie aeree low cost. Prenotando con un po’ di anticipo o approfittando delle offerte riuscirete ad acquistare voli a prezzi davvero economici.

Dove dormire

A Berlino rivaluterete la parola “ostello”: niente camerate stile caserma e docce in comune, ma stanze confortevoli, pulite e di design. Si tratta inoltre di strutture che hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Anche in questo modo potrete vedere Berlino spendendo poco.

Come muoversi

Esiste un modo semplice ed economico per scoprire le principali attrazioni turistiche di Berlino spendendo poco: prendete la linea M100 o la M200 dell’autobus da Alexanderplatz a Bahnhof Zoo.

La M100 passa a nord del Tiergarten per il Reichstag, il Palazzo Bellevue e la Siegessäule mentre la M200 va a sud passando attraverso Potsdamer Platz.

Alexanderplatz - Germania

Per risparmiare e vedere Berlino spendendo poco, acquistate la Berlin WelcomeCard: viaggi gratis sui mezzi di trasporto pubblici urbani e sconti fino al 50% in oltre 200 attrazioni turistiche e culturali della città.

Visite e attività gratuite o quasi

Per prima cosa non perdetevi l’East Side Gallery tra Ostbahnhof e Warschauer Straße, parte dell’ex muro di Berlino, coperta da una gran varietà di murales: l’esposizione permanente all’aperto più lunga del mondo!

East Side Gallery - Berlino, Germania

Assolutamente imperdibile è poi una visita al Reichstag, il Parlamento Centrale famoso per la sua cupola in vetro, dalla quale si gode di una splendida vista sulla città.

Qui l’ingresso è gratuito previa prenotazione.

Reichstag - Berlino, Germania

Punti panoramici di Berlino

Nelle vicinanze troverete anche alcuni simboli di Berlino da ammirare e fotografare: la Porta di Brandeburgo, Unter den Linden e il Memoriale dell’Olocausto.

Porta di Brandeburgo

Altri punti panoramici ad accesso libero sono i ponti. La città di Berlino ne ha ben 1700 e ce ne sono alcuni come il Behmstraßenbrücke, l’Eisenbrücke o l’Oberbaumbrücke che regalano un punto di vista sulla città davvero unico.

Oberbaumbrücke - Berlino, Germania

Musei

Un’idea originale e gratuita può essere quella di visitare il Museo di cose inaudite (Museum der unerhörten Dinge).

Se invece siete più “classici” e vi appassiona la storia potrete accedere gratuitamente al Museo degli Alleati, al Deutscher Dom, al Gendarmenmarkt e al Museo contro la guerra.

In ogni caso agli amanti della cultura consigliamo l’acquisto del BerlinPass che oltre all’ingresso a tutti i musei di Berlino, include anche le seguenti attrazioni:

  • Autobus turistico
  • Checkpoint Charlie
  • Crociera sul fiume Sprea
  • Cattedrale di Berlino
  • Museo Madame Tussauds
  • Bode Museum
  • Berlin Dungeon
  • Altes Museum
  • Museo Ebraico di Berlino

Concerti gratis

Infine per una pausa pranzo all’insegna della buona musica da camera e del buon cibo vi consigliamo i “Lunch concerts”: ogni martedì alle ore 13 potrete assistere gratuitamente a concerti della Filarmonica di Berlino della durata di 30 minuti circa e pranzare con piatti offerti a prezzi ragionevoli da un servizio di catering.

Lunch Concert - Germania

Dove mangiare a Berlino

Se preferite invece mangiare passeggiando, troverete numerose Imbiss (tavole calde) che vendono street food gustoso ed economico: dal curry wurst (salsiccia speziata con salsa piccante) al Doner kebab, piatto della cucina turca, tra le più apprezzate e radicate a Berlino.

Per calarvi nei panni di un vero berlinese vi consigliamo invece il brunch della domenica: con 8-12 euro potrete stare seduti per ore in uno degli accoglienti caffè, gustandovi un buon pasto.

E dopo il brunch una bella passeggiata ammirando i mercatini delle pulci di Berlino è d’obbligo: un ottimo affare bizzarro potrebbe essere dietro l’angolo!

Mercatini delle Pulci, Mauerpark - Germania

Insomma Berlino offre tanto e sa essere anche molto economica. Perché non approfittarne?

A proposito dell'autore

Valentina Macciotta

Sono orgogliosamente sarda e milanese di adozione. Lavoro come SEO Copywriter e Community Manager Freelance, coltivando le mie più grandi passioni: i viaggi, la scrittura e la fotografia. Ho un diploma da sommelier e un blog personale in cui parlo dell'Italia da vedere e da gustare: www.enogastronovie.it. Amo l'Italia, ma ho la valigia sempre pronta per viaggiare e scoprire nuovi luoghi di cui innamorarmi! Collaboro da tempo come blogger e PR per Non Solo Turisti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: