State cercando un luogo di vacanza che combini buon cibo, passeggiate a contatto con la natura, esperienze adrenaliniche e che siano tutte da fare coi bambini? Beh allora qui vado ad occhi chiusi: l’esperienza recentemente fatta a Pitztal, in Tirolo, è stata davvero eccezionale.

Mi sento di consigliarvela e dirvi che Pitztal è un luogo bellissimo e stupendo: oltre ad offrire panorami bellissimi, ha delle strutture di alloggio molto valide ed offre alternative sia per gli amanti della montagna in estate ma anche per chi ama gli sport invernali, con o senza bambini.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

La nostra occasione per scoprire Pitztal si è presentata con un blog tour in Tirolo e devo dire che l’organizzazione è stata davvero ottima. Abbiamo conosciuto altre tre famiglie, due austriache e una svizzera, con cui ci siamo divertiti molto.

Ecco allora cosa fare in Tirolo a Pitztal coi bambini in un weekend.

Giocare tra le attrazioni dello Zirben Park.

L’attrazione principale per i bambini qui a Pitztal è lo Zirben Park.

Cosa fare nel tirolo

E’ un parco dedicato al pino svizzero – lo Zirben appunto – che qui spopola. Pensate che ci sono esemplari di pino che hanno tra i 400 e i 600 anni. E’ un pino che si diffonde grazie all’azione naturale della Nocciolaia, un uccello conosciuto in austriaco come Tannenhähre. Questo uccello è solito prendere le nocciole dalle pigne prodotte dallo Zirben – non sono propriamente noci ma sono piuttosto dei pinoli – e ne fa scorta per l’inverno. Prendendole dall’albero, alcune di queste cadono nel terreno e fanno nascere ulteriori alberi, popolando continuamente la foresta.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

Lo Zirben Park è ad accesso gratuito ed un parco che si sviluppa lungo un sentiero di un chilometro circa. All’inizio del sentiero trovate Gratsch, una Nocciolaia di due metri di altezza che è la mascotte del parco.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

Al costo di 2€, vi consiglio di acquistare una delle palline di legno che permetteranno di far divertire i bambini: lungo tutto il parco troverete dei tronchi intagliati dove i bambini potranno inserire la pallina e farla scorrere lungo le piste intagliate nella roccia.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

Lungo il parco troverete delle attrazioni molto interessanti per i bambini: un laghetto dove rilassarsi, una casa con del fieno dentro dove i bambini potranno tuffarsi dal pianerottolo rialzato, un’altalena con vista montagna, un percorso sensoriale da fare a piedi nudi, la possibilità di piantare il proprio alberello con il proprio nome ed infine il gettonatissimo scivolo.

Cosa fare nel tirolo coi bambini
Cosa fare in tirolo
Cosa fare nel tirolo coi bambini

Questo scivolo credo arrivi ad almeno 6-7 metri di altezza, si sale a piedi poi si scende attraverso un tunnel intricato. Inutile dire che sia il più amato dai più piccoli.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

A contatto con le mucche.

Non fatevi spaventare, non siamo in India. La tradizione austriaca e anche svizzera vuole che le mucche siano libere di pascolare nei prati. A fine giornata ci troviamo in mezzo a loro mentre rientrano nella stalla.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

Il primo suono che si sente uscendo dalla cabinovia è quello dei loro campanacci. Un suono a cui non eravamo minimamente abituati. Mentre camminiamo lungo il sentiero dello Zirben Park, ci capita anche di trovarci faccia a faccia con una di loro.

Cosa fare nel tirolo

Un po’ di timore è normale, ma alla fine si rivelano docili ed anche socievoli. Un’esperienza che ricorderemo per molto tempo.

Trekking con dolce in baita lungo lo Zirben Steig.

Una volta terminata la mattinata allo Zirben Park ci avviamo, accompagnati dalla nostra guida, lungo il sentiero dello Zirben Steig. Se non lo trovate vi consiglio di chiedere informazioni.

Cosa fare nel tirolo

E’ un sentiero strettissimo, molto ripido e in certi punti impervio. Non è difficile da seguire in quanto sulle pietre e sugli alberi dovete seguire il segno bianco e rosso.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

Vi consiglio di seguire questo sentiero e seguire anche le indicazioni per Kalbenalm: è una piccola baita con un giardino recintato. Il meritato premio alla Kalbenalm è una gigantesca fetta di torta fatta in casa, al cioccolato oppure frutti di bosco e crema.

cosa fare nel tirolo coi bambini
cosa fare nel tirolo
Cosa fare nel tirolo coi bambini

Camminare lungo i sentieri della montagna.

Terminata la pausa a Kalbenalm, vi consiglio di non ritornare indietro verso la cabinovia dallo stesso sentiero, ma di salire la montagna e poi proseguire verso destra lungo il sentiero con indicato Hochzeicher. E’ uno dei tanti sentieri che potete percorre qui a Pitztal da cui assistere a panorami mozzafiato sulla valle.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

Esperienze adrenaliniche: in discesa col Kart!

Devo ancora decidere se l’esperienza più bella di questo viaggio sia la discesa in Kart oppure quella successiva – che potete leggere sotto.

Si sale con una seggiovia e poi in cima vi viene dato il Kart e il casco protettivo. Ha il manubrio di una bicicletta con due freni, uno per ruota posteriore, tre ruote e ha le dimensioni anche adatte per due persone, cioè un adulto e un bambino. Sono vietati ai minori di 12 anni.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

La cosa bella di questo Kart è che si è quasi seduti per terra, e una volta mollati i freni, si parte. Ma si parte davvero sparati. Io ho percorso il tragitto con mio figlio in braccio che urlava “più veloce papà, più veloce!”. Purtroppo per voi bisogna rispettare dei segnali come quello di “slow”, dove dovete per forza rallentare se non volete finire o per terra o sul prato – e non so se sia piacevole.

Altra cosa: fate uso dei freni usandoli contemporaneamente, utilizzarne uno alla volta potrebbe farvi derapare e scivolare, facendovi perdere il controllo del mezzo. Il percorso termina di fronte alla cabinovia. La discesa dura una decina di minuti.

Comunque sia io stesso ho rischiato due volte di ritrovarmi a pascolare in mezzo alle mucche data la troppa velocità.

Percorsi avventurosi tra gli alberi all’XP Abenteuer Park.

L’XP Abenteuerpark si contende la palma di esperienza più bella con la discesa in Kart. Non tanto per il percorso sugli alberi, quanto per la Zip Line – o come la chiamano qui, la Flying Fox – .

Questa Zip Line è lunga 150 metri, si fa due volte nel percorso viola, e nel punto più profondo misura circa 50 metri. Io stesso sono rimasto un po’….shoccato, diciamo così.

Cosa fare nel tirolo

L’XP Abenteuerpark si trova a Jerzens, ed è un percorso in altezza sugli alberi. Vi viene data un’imbragatura e casco e vi viene data una breve spiegazione su come utilizzare i moschettoni per agganciarvi alle corde di acciaio sospese nel vuoto. Il tutto si svolge in totale sicurezza: una volta agganciato il primo moschettone, lo potete sganciare solo se agganciate il secondo, in modo da rimanere sempre attaccati alla corda di acciaio in caso di caduta accidentale. Alla fine del percorso troverete un gancio per sganciare il moschettone uno dei due moschettoni agganciati.

Cosa fare nel tirolo coi bambini

L’XP abenteuer Park ha vari percorsi di diverse difficoltà. Si inizia coi più facili – rosa, viola, verde e blu chiaro – e si finisce per i più temerari col rosso e col nero. Particolarmente consigliato il viola per la Zip Line.

Cosa fare nel tirolo

Qui nel sito trovate tutte le informazioni utili su orari e prezzi.

Cosa fare a Pitztal anche senza bambini.

Se non avete figli oppure decidete di lasciarli a casa e volete divertirvi senza di loro, oltre a quanto detto sopra, a Pitztal potete:

  • fare Canoa
  • fare Rafting
  • scalare la roccia
  • fare trekking impegnativo lungo i sentieri fino a 3000 m di quota
  • se siete amanti dei sport invernali, ci sono anche le piste da sci.

Come raggiungere tutte le attrazioni di cui sopra e dove dormire.

Abenteuer Park

Iniziamo dall’Abenteuer Park: per raggiungerlo avete bisogno della vostra auto e si trova a 5 minuti di auto, poco prima di arrivare a Pitztal. Consiglio vivamente di utilizzare la vostra macchina perchè per raggiungere il parco l’unica strada per arrivarci è una strada di montagna stretta e in pendenza. La discesa è piacevole, la salita un po’ meno. Ma soprattutto siete a bordo della carreggiata, con punti nascosti e le auto che passano possono non vedervi se camminate a bordo strada.

Zirben Park

Per raggiungere invece lo Zirben Park, i sentieri e la pista di Kart, o salite a piedi dal complesso alberghiero – e sono 6 km di camminata in salita – oppure utilizzate la cabinovia – qui la chiamano Gondola -.

Dove Dormire

Noi abbiamo alloggiato all’Hotel Alpen Royal, hotel in stile montano con ottimo cibo e SPA.

Abbiamo avuto modo anche di sfruttare la piscina dell’Hotel Andy, che ha un vero centro Benessere e piscina. Anche questo albergo molto carino.

Ad ogni modo, oltre a questi due alberghi ci sono altre strutture ricettive ed inoltre dei negozi di sport invernali e trekking e qualche ristorante. E’ praticamente un complesso che fornisce un po’ di tutto. Non ho notato un supermercato, e infatti siamo dovuti scendere fino a Imst.

Come raggiungere Pitztal e il Tirolo.

Per raggiungere Pitztal, vi consiglio di prendere l’autostrada A22 Modena Brennero, proseguire fino ad Innsbruck, poi poco prima di arrivare ad Innsbruck dovete prendere lo svincolo e proseguire in direzione Svizzera. Uscite ad fino a Imst e seguite le indicazioni per Pitztal.

Post in collaborazione con Pitztal Tourism Board.

A proposito dell'autore

Sono Veneto e sono cresciuto in quel di Caorle, un perla che si affaccia sull'Adriatico. Amo viaggiare con i miei inseparabili compagni di viaggio: la mia compagna e i nostri due figli. Mi organizzo e vivo i miei viaggi per poi raccontarli. Tornare a casa mi rende triste, ma per buttare via la tristezza mi preparo subito per organizzare il prossimo viaggio verso una nuova destinazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.