Dove fare Glamping in camper in Italia

Il glamping è ormai diventato un modo di viaggiare e uno stile di vacanza conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, ma in molti ancora non sanno che e’ possibile vivere l’esperienza del glamping tradizionale utilizzando il proprio camper, caravan o tenda.

Esistono infatti tantissimi camping village che nel corso degli anni hanno introdotto soluzioni sempre più originali, portando il livello dei servizi allo stesso livello di quello di un hotel o resort a cinque stelle, con l’elemento esclusivo dei grandi spazi immersi nella natura e garantendo alti standard di sicurezza in un periodo in cui l’esigenza di distanziamento è prioritaria.

Il portale Goldencamping.com, dedicato al mondo del turismo open air di qualità e punto di riferimento dei trend del settore, ha selezionato le sette esperienze glamping più entusiasmanti da sperimentare in camper.

Naturalmente, chi non ha un camper o roulotte, può sempre noleggiarlo.

Ecco di seguito le sette esperienze più esclusive per praticare il glamping in camper.

1 – La piazzola extra lusso da 600mq

Leading 600 è un progetto ambizioso nato dall’idea della famiglia Happacher, titolare del magnifico Caravan Park Sexten a Sesto di Pusteria (BZ) in Alto Adige, che rappresenta da sempre il concetto di eccellenza in campeggio, in quella che è riconosciuta a livello internazionale una delle migliori strutture per la vacanza open air di lusso.

Si tratta di una piazzola luxury, di 600mq dotata di tutti i comfort: bagno privato con sauna e idromassaggio, terrazza relax, parco giochi per i più piccoli, giardino e orto delle erbe aromatiche, patio, area barbecue, recinzione per garantire la privacy assoluta e il WI-FI ad alta velocità incluso.

Un’esperienza davvero esclusiva da provare almeno una volta nella vita.

2 – La piazzola fronte lago per ammirare uno strepitoso tramonto

Godere dei magnifici tramonti sul lago di Garda a bordo riva è davvero un lusso che ci si può concedere al San Francesco Camping Village di Desenzano del Garda (BS).

Questo campeggio a 5 stelle, ha infatti 21 piazzole con erba che si affacciano sulla spiaggia che digrada dolcemente verso le limpide acque di questa sponda del lago.

Tutta la quiete e la magia di questo celebre specchio d’acqua da vivere in un campeggio superattrezzato anche con piscine, campi da tennis, area fitness e una nuova area relax dotata di doccia emozionale, parete a cascata, lettini ad acqua riscaldati, doccia nebulizzata e stufa a sale che può essere affittata per rilassarsi e godere dei suoi benefici effetti.

La posizione, inoltre, è strategica perché è proprio all’imbocco della penisola di Sirmione.

3 – La piazzola immersa nella rigogliosa natura della Maremma Toscana

È possibile parcheggiare il camper in una pineta a pochi metri dal mare cristallino della Maremma? Al Camping Village Maremma Sans Souci di Castiglione della Pescaia (GR) si può.

La struttura si trova immersa in una straordinaria pineta secolare nella quale sono state ricavate le piazzole per camper e caravan. 

Una vacanza all’ombra dei lussureggianti pini marittimi poco distanti dalla spiaggia privata, dove la vista si perde sull’orizzonte, inframezzato soltanto dalle isole toscane.

Non lontano da alcune delle località più esclusive del jet set internazionale come Castiglione della Pescaia e Punta Ala. Un paradiso anche per gli amanti delle attività sportive, come le discese di enduro in mountain bike dai trail delle colline circostanti o il windsurf, vere “specialità della casa” con centri interni alla struttura.

4 – La piazzola attrezzata tra le Dolomiti

Il Camping Olympia, campeggio a quattro stelle a pochi chilometri dalle famosissime tre Cime di Lavaredo, offre piazzole da ben 90mq dotate di collegamento per TV, carico e scarico dell’acqua, ombreggiate e immerse nel verde.

La sua strategica posizione tra Villabassa e Dobbiaco gli permette di essere punto di partenza per tantissime escursioni. E per chi ama andare in bicicletta non manca la presenza di itinerari per MTB e la celebre la pista ciclabile San Candido – Lienz.

In campeggio nessun problema per il relax grazie alla piscina riscaldata, alla sauna e al solarium, mentre per soddisfare il palato con piatti tipici, c’è il Ristorante Samyr. Ma è soprattutto questo inverno che gli amanti del glamping in camper potranno trovare una soluzione inedita: 5 nuove piazzole di 130mq, dotate di bagni privati che rappresentano il primo di una serie di sviluppi ben più estesi di questa tipologia di piazzole.

5 – La piazzola premium vista mare

Il soggiorno è glamping anche al Camping Village Pino Mare di Lignano Sabbiadoro (UD) che dispone di piazzole “premium mare” con un’area di circa 150mq con vista sul mare e sono dotate oltre che di corrente elettrica (fino a 10 Ampere) anche di TV digitale terrestre, acqua corrente e smaltimento delle acque reflue.

All’interno del campeggio, poi, è presente un grande centro wellness con idromassaggi, percorso Kneipp, 2 piscine riscaldate, per adulti e bambini, cabine per massaggi, sauna e bagno turco. L’offerta di massaggi è vasta e va dall’ayurvedico all’olistico, fino al massaggio con le conchiglie.

La Spa del Campeggio propone una vasta gamma di trattamenti marini viso e corpo per una vacanza rilassante e rigenerante.

default

6 – La piazzola nascosta nella macchia

Il glamping in camper trova uno delle sue espressioni più elevate al PuntAla Camp & Resort che ha creato delle piazzole con un incredibile livello di privacy. Questo grazie al fitto sottobosco che è stato mantenuto intatto e che le circonda regalando l’impressione di trovarsi soli, in mezzo alla natura, anche quando il campeggio è al completo.

Per gli amanti dello sport, della vita sana, del contatto con la natura questo camping offre numerose opportunità: dalla scuola di vela al Punta Ala Trail Center, un servizio di noleggio, assistenza e shuttle per gli amanti dell’escursionismo in mountain bike. Il comprensorio conta una straordinaria varietà di percorsi: dall’easy cross country, all’enduro più difficile con tracciati immersi nella fitta macchia mediterranea. Emozioni, adrenalina e divertimento assicurato. 

Per gli amanti della buona cucina, a pochi passi dal mare si trova poi uno dei due ristoranti, quello più sofisticato: il ristorante Isolotto. Piatti elaborati e di alta cucina per un menù che predilige alimenti freschi e della tradizione toscana.

7 – La piazzola con bagno e cucina privati

Tra il verde del parco del Delta del Po si trova il Camping Village Tahiti, che dispone di un completo centro termale al suo interno. Chi vuole sperimentare il glamping in camper ha a disposizione le piazzole Gold, con una superficie di circa 100 mq, ombreggiate, sono equipaggiate con cucina propria (dotata di lavello, frigorifero con congelatore, piano cottura a 2 fuochi) e una toilette privata con lavabo, wc e doccia.

Gli sportivi trovano una piscina preolimpionica, una palestra, campi da tennis, basket, calcetto, beach volley.

Per il divertimento acquatico, c’è il coreografico atollo, adatto al divertimento dei più piccini, completo di giochi d’acqua e scivoli, oppure la grande piscina in stile “laguna mediterranea”. Senza dimenticare la Spa Thermae Oasis con fonte propria d’acqua salsobromoiodica, luogo ideale per immergersi nelle vasche termali dei “Giardini del Benessere” o per dedicarsi a uno dei tanti massaggi e trattamenti estetici per viso e corpo.