La Val di Fassa è una delle valli più belle e suggestive del Trentino, sopratutto grazie ai paesaggi mozzafiato delle Dolomiti.

Questa valle è circondata dalle più famose vette dolomitiche – Catinaccio, Sassolungo, Pordoi-Sella ed infine la Marmolada. Difficile, se non impossibile, non venire stregati da questi giganti di roccia calcarea, sopratutto in giorni in cui splende il sole, quando il bianco calcareo delle rocce delle Dolomiti fa da contrasto con il blu intenso del cielo.

I boschi e le aree verdi sono un’altro aspetto caratteristico della zona: per gli amanti delle passeggiate, delle escursioni in mountain bike o a piedi, la Val di Fassa è il luogo ideale. Numerosi sentieri permettono di perdersi per ore nei boschi della zona ed ogni giorno è possibile seguire itinerari diversi.

Nelle giornate invernali i paesaggi alpini della Val di Fassa diventano ancora più suggestivi: per gli amanti dello sci e degli sport invernali in genere, è un vero e proprio paradiso. Il comprensorio Dolomiti SuperSki è immenso ed è uno dei più completi e rinomati delle Dolomiti, con 9 differenti ski aree, collegate tra loro sci a piedi o tramite comodi servizi skibus. Per le famiglie e per i bambini ci sono i kinderpark, gli asili sci sulla neve, che consentono ai genitori di sciare in tutta tranquillità lasciando i propri figli in mani sicure.

Tra le località in cui vale la pena soggiornare c’è sicuramente Vigo di Fassa, un paese che sorge su un ampio terrazzamento, in posizione dominante rispetto alla valle: questa magnifica terrazza naturale sulle Dolomiti ospita un innovativo Baby Park per bimbi di ogni fascia d’età.

A Vigo si trovano il Museo Ladin de Fascia e dell´Istituto Culturale Ladino, centro per lo studio e la tutela della cultura ladina.
Insediamenti minori come San Giovanni, Vallonga e Tamion, mantengono intatte alcune interessanti testimonianze di architettura ladina. In paese ci sono ancora  tracce della cultura contadina e artigiana di un tempo.

Vigo di Fassa è anche un’ottimo punto di partenza per esplorare la zona. Per chi ha il desiderio di salire in quota ma non ha i mezzi o le capacità per farlo, da Vigo parte una moderna funivia che porta  sul “balcone panoramico” del Ciampedie a 2000 m, per una vista mozzafiato che si estende fino alle Pale di San Martino.

Per chi è alla ricerca di un Family Hotel in Trentino, la Val di Fassa è un’ottimo punto di partenza: diversi hotel offrono escursioni e programmi studiati per i più piccoli, oltre che a centri benessere e attività escursionisti che per adulti.

[divide]

La Val di Fassa è facilmente raggiungibile sia in auto che con mezzi pubblici:

In auto di percorre la A22, autostrada del Brennero:

  • uscita Ora/Egna: SS 48 delle Dolomiti – Passo San Lugano – Val di Fiemme – Val di Fassa (distanza km 45). Nuova circonvallazione da Moena (zona artigianale) verso la Val di Fassa.
  • uscita Bolzano Nord: SS 241 Grande Strada delle Dolomiti – Passo Costalunga – Val di Fassa (distanza km 37)

In Treno: le stazioni ferroviarie più vicine sono Trento, Bolzano e Ora

Informazioni e orari:
– Ferrovie dello Stato (Italia)
– Deutsche Bahn AG (Germania)

A proposito dell'autore

Marco

Viaggiatore per il mondo con oltre 100 nazioni visitate nei 5 continenti. La passione per i viaggi è accompagnata da quella per la fotografia. Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: