Podcast #11: Luigi ci racconta del suo viaggio in Cambogia

Come mai la Cambogia? La domanda di Beppe me l’aspettavo, per via del fascino di Angkor Wat e dell’orrore dei Khmer Rossi,è stata la mia risposta. Di questo abbiamo parlato, di come la bellezza dei templi della Cambogia sia molto di più di Angkor Wat e di come sotto la superficie della gioia e della volontà di vivere dei millennials striscia ancora il dolore profondo di chi è vissuto sotto il terrore.

Checchè ne pensi Beppe, non è un viaggio impossibile, è un viaggio da raccomandare e ricordare.