Tra i tanti motivi per cui si viaggia ce n’è uno che non viene spesso preso in considerazione, ma che desta interesse ogni volta che se ne parla: l’architettura. In particolare, quella che colpisce di più l’occhio del turista è l’architettura insolita, che rende dunque gli edifici particolari e perfetti per essere postati su Instagram, il social che più di tutti valorizza gli scatti fotografici, specie quelli con soggetti inconsueti.

L’Europa, da questo punto di vista, rappresenta un bacino di edifici particolari davvero fertile ed è per questo che abbiamo voluto raggruppare i migliori in questo post. Ecco dunque i 5 palazzi più instagrammabili d’Europa.

 

I 5 palazzi più instagrammabili d’Europa

1 – Casa Danzante a Praga

Non c’è dubbio che tra le cose da vedere a Praga rientri indubbiamente lei: la Casa Danzante. Questo palazzo, insieme al celebre Ponte Carlo, è il simbolo della capitale ceca e si può ben capire perché rientri tra i palazzi più instagrammabili d’Europa.

L’edificio venne inaugurato nel 1996 e prende il nome di “Casa Danzante” poiché i due architetti, in origine, si ispirarono ai due ballerini Fred Astaire e Ginger Rogers per costruirlo. Infatti l’architettura del palazzo ricorda alla lontana proprio due ballerini nell’atto della danza.

5 palazzi più instagrammabili d'Europa-casa-danzante-praga

2 – Casa Batlló a Barcellona

Il secondo dei palazzi più instagrammabili d’Europa non può che essere stato progettato dall’architetto spagnolo più famoso di sempre: Antoni Gaudì. Tra le sue innumerevoli opere che adornano Barcellona ce n’è una in particolare che è davvero strepitosa: Casa Batlló.

Se la facciata esterna colpisce a prima vista per gli insoliti balconi e i rivestimenti in ceramica e pietra arenaria, l’interno di Casa Battló è pura magia. Colpiscono soprattutto le forme sinuose, che dominano incontrastate in ogni stanza; ma anche i soffitti a spirale; il soppalco formato da archi; le pareti del cortile interno rivestite di ceramica azzurra; le porte finemente decorate e il tetto, sul quale è possibile camminare e che Gaudì ha abbellito con diversi mosaici.

Insomma, se si entra a Casa Batlló si rischia di consumare tutto il rullino della macchina fotografica.

5 palazzi più instagrammabili d'Europa-casa-batllò-barcellona

3 – Bosco Verticale a Milano

Anche l’Italia però ha il suo cavallo di battaglia quando si parla dei migliori palazzi instagrammabili d’Europa. Si tratta del famoso “Bosco Verticale“, un complesso di due palazzi residenziali, situato a Milano e inaugurato nel 2014.

Pur essendo così recente, il Bosco Verticale ha già vinto il premio nel 2015 come “Grattacielo più bello e innovativo del mondo” e, onestamente, non poteva che essere altrimenti. Questi due palazzi si compongono di oltre 15 mila piante, 5000 mila arbusti di grandi dimensioni e più di 700 alberi, per un totale di circa 20.000 m² di forestazione.

Inoltre, il Bosco Verticale presenta un forte impatto anche dal punto di vista dell’ambiente. Questo perché le diverse specie di piante attirano uccelli e insetti, costituendo un vero e proprio ecosistema.

Un’altra grande particolarità di questi palazzi deriva anche dai vari look che ha il Bosco Verticale ad ogni cambio di stagione. A seconda del clima e delle stagioni, quindi, cambieranno anche i colori del bosco, facendo sì che alcune facciate del palazzo presentino colori sempre diversi e rendano due edifici alquanto stupendi da fotografare.

5 palazzi più instagrammabili d'Europa-bosco-verticale-milano

4 – Market Hall a Rotterdam

Stesso anno di inaugurazione del Bosco Verticale, ma stile completamente diverso, il Market Hall a Rotterdam di sicuro rientra tra i 5 palazzi più instagrammabili d’Europa. Con la sua forma ad arco (alto circa 40 metri e lungo 120 metri) non rappresenta solo il primo mercato alimentare coperto dei Paesi Bassi, con quasi 100 stand di tutti i generi di alimenti, ma presenta anche tantissime altre funzioni.

Tra queste: 228 appartamenti, collocati ai lati dell’arco; 20 ristoranti e caffetterie; un supermercato; i parcheggi e un centro per l’educazione e l’informazione alimentare, chiamato “The World of Taste”.

Di sera, poi, il Market Hall offre il meglio di sé. Si può immortalare al meglio il palazzo, illuminato all’interno da un gigantesco murale (“Cornucopia”) che ricopre l’interno a volta e che al calar del sole brilla, rendendo il Market Hall un vero tripudio di colori.

5 palazzi più instagrammabili d'Europa-market-hall-rotterdam

5 – Metropolitana a Stoccolma

Infine, tra i palazzi più instagrammabili d’Europa, ne abbiamo inserito uno che palazzo proprio non è, ma che rappresenta uno dei luoghi più fotografati e postati sui social del momento. Stiamo parlando della metropolitana a Stoccolma.

Il motivo per cui questa metropolitana attira così tanti turisti sta nella sua architettura, ma soprattutto nei suoi colori. Dagli anni ’50, infatti, artisti di vario calibro hanno sfruttato le loro abilità per decorare le stazioni della metro con dipinti, sculture, mosaici e graffiti di ogni tipo.

5 palazzi più instagrammabili d'Europa-metropolitana-stoccolma

Sicuramente un modo pittoresco per incentivare il turismo a Stoccolma, dato che molti turisti scelgono la capitale svedese anche per vedere questa forma d’arte. Sarebbe da prendere come modello non solo per le poche metropolitane italiane, ma anche per tutte quelle città europee dotate di metro, ma dall’aspetto oramai grigio e trasandato.

A proposito dell'autore

Sara e Lorenzo

Sara e Lorenzo, 25 anni. Facciamo base a Bologna ma la nostra casa è il mondo. La parte più bella di un viaggio è la condivisione, e The Travelization vuole essere la nostra community, dove ognuno può raccontare la sua avventura. Del viaggio in sé amiamo ogni aspetto: la partenza, quando abbiamo in corpo tutta l’adrenalina e la voglia di goderci al meglio l'esperienza; la permanenza, quando entriamo a contatto con la cultura del posto, ci immergiamo in una nuova realtà e assaggiamo la cucina tipica; e addirittura il ritorno, perché possiamo cominciare già a pensare a pianificare la prossima meta

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: