10 giorni in Portogallo – Itinerario in auto – Consigli

Le belle giornate sono arrivate e le vacanze si avvicinano, ma non hai molto tempo: 10 giorni al massimo per visitare un intero paese. Ma non un paese qualsiasi, perché stai cercando una cultura nuova, vuoi assaggiare sapori diversi, vedere paesaggi mozzafiato ma anche edifici storici affascinanti. Se vuoi mangiare bene, scoprire un paese dalla grande storia e goderti delle bellissime spiagge, allora il Portogallo è la meta che fa per te.

In questo articolo ti parleremo del nostro tour per conoscere questo affascinante paese in 10 giorni e vederne solo il meglio. Per questo abbiamo scelto l’auto come mezzo di trasporto: il noleggio auto è conveniente e ti dà la libertà di visitare luoghi che non si potrebbero raggiungere altrimenti.

Prepara i bagagli, aggiungi quel bel regalo personalizzato che i tuoi amici ti hanno fatto per andare in spiaggia e pronti, via!

Porto: 1 giorno

È un’ottima destinazione per arrivare il primo giorno perché ha un aeroporto e i voli sono di solito abbastanza economici se li prenoti per tempo.

Porto è una delle città simbolo del paese e offre una vivace vita notturna. Non dimenticare di fare tappa in un ristorante locale per gustare le sardinhas assadas che sono tra i piatti più amati del paese. Dopo essere stato pulito, il pesce viene condito con sale grosso e cucinato alla griglia. In genere, le sardinhas assadas (o sarde) sono servite su una fetta di pane, che ne assorbe il grasso e ne evidenzia il sapore caratteristico. Spesso sono accompagnate da un contorno di patate e peperoni arrostiti.

Un altro lato positivo di Porto è che si può girare tutto il centro storico a piedi e in appena un pomeriggio. In particolare ti consigliamo di visitare il Mercado Bolhão, ammirare la facciata di piastrelle blu della città dal Mirador da Victoria e passeggiare lungo la Rua de Santa Catarina, in cui si esibiscono artigiani e artisti di strada.

porto, portogallo

Aveiro, Costa Nova e Nazaré: 1 giorno e mezzo

Dopo aver pernottato a Porto, ci alziamo presto per raggiungere Aveiro, una vecchia città di pescatori nota per i suoi canali e i suoi edifici storici. Prima di andare via, poi, ricordati di percorre i grandi canali della città per conoscere il luogo da un punto di vista diverso e, soprattutto, per provare l’emozione di salire su un moliceiros, una sorta di gondola.

Lasciandoti alle spalle Aveiro, dirigiti verso Nova, una città piena di colori che, grazie alle belle foto che scatterai, permetterà di sentirti davvero come un influencer!

Per finire la giornata, poi, perché non concederti una spiaggia frequentata da surfisti? A Nazaré puoi prendere il sole, fare un tuffo in acqua e mangiare in un ristorante in riva al mare. Niente male, vero?

averio, portogallo
Averio

Sintra: 1 giorno

Se per te alzarsi presto non è un problema, puoi passare la mattinata alla spiaggia di Nazaré, e poi rimetterti in macchina in direzione Sintra. Qui troverai due attrazioni principali: il Palácio Nacional da Pena (l’ingresso costa 14 euro), uno dei luoghi più visitati del Portogallo, e la Quinta da Regaleira, una tenuta che ti lascerà senza parole.

La particolarità di questo paesino è che è ricco di colline dove si possono ammirare alcuni palazzi a dir poco sorprendenti o, in alcuni casi, i loro resti, e delle dimore estremamente fastose. Ti consigliamo di trascorrere qui l’intera giornata per poi finire con una visita alla Boca do Inferno, una scogliera dove le onde entrano attraverso una porta che si è creata nel tempo per effetto dell’erosione dell’acqua.

sintra
Sintra

Lisbona: 2 giorni

Finalmente è giunto il momento di conoscere la tanto famosa capitale portoghese: Lisbona, una delle più belle città d’Europa. Ti consigliamo di iniziare con una bella passeggiata lungo il belvedere Portas do Sol, passando per il bellissimo quartiere Alfama, fino a raggiungere il bordo del fiume Tago.

Alfama
Alfama

Poi puoi anche percorrere la Rua Augusta, la strada più commerciale della città, e scoprire la Cattedrale di Lisbona, uno dei suoi edifici storici più popolari. Prosegui quindi per il Monastero dei Jeronimos, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, per poi salire sul Monumento alle Scoperte che, con i suoi 52 metri di altezza, offre una vista davvero spettacolare.

L’ideale a Lisbona è rimanere due notti, così da poter scoprire tutti gli angoli di questo luogo pieno di storia e bellezza. Il secondo giorno potrai infatti visitare il Castello di San Giorgio (del V secolo), che sorge sulla collina più alta della città (l’ingresso costa 8,50 euro).

Da lì potrai poi dirigerti verso il quartiere Castelo per visitare il Pantheon national con la sua grande cupola bianca e infine prendere il tram 28E, famoso per il suo giro dei punti più importanti della città.

Altri luoghi da non perdere sono poi certamente: il Teatro Nazionale di Dona Maria II, la Chiesa di Santo Domingo e il Giardino di San Pedro de Alcantara.

E non dimenticare di salire su uno dei tram di Lisbona, tra i quali il numero 28 una vera e propria istituzione in citta’: si tratta di un tram di legno la cui campana non smette mai di suonare, per avvisare i pedoni distratti dell’arrivo del tram.

Il Tram 28 parte porta dal Castello di San Giorgio al Quartiere Alto, ma passa anche per i quartieri piu’ noti come Graça, Mouraria, Alfama, La Baixa, Chiado, Madragoa e Bairro Alto.

Lisbona il tram

Lagos: 2 giorni

E adesso finalmente un po’ di meritato relax al mare. La zona dell’Algarve è molto popolare per le sue bellissime spiagge: tra le più popolari, ci sono Praia de Porto de Mós, Praia dos Estudantes, Praia dos Pinheiros, Praia do Canavial e Praia da Luz.

Dato che per raggiungerle è meglio andare in auto, prenditi due giorni per visitarle tutte senza troppo stress.

lagos
Lagos

Faro: 1 giorno e mezzo

Il nostro itinerario finisce a Faro, capoluogo dell’Algarve, che probabilmente è anche il posto più bello di tutto il Portogallo. Qui lascerai l’auto e prenderai il volo di ritorno dall’aeroporto di Faro, ma non prima di aver visitato il Capo di San Vincenzo, un bellissimo paesaggio naturale, nonché il punto più a sud-ovest d’Europa, e il villaggio di pirati di Baleeira.

faro portogallo