Vacanze in campeggio in Italia? Ecco le 6 regioni migliori

Una vacanza in campeggio è indubbiamente l’alternativa più economica e maggiormente apprezzata da molti viaggiatori italiani, sia famiglie che coppie o anche viaggiatori solitari.

Uno degli aspetti più piacevoli di una vacanza in campeggio è che si ha la possibilità di alloggiare in posti a diretto contatto con la natura, circondati dal verde, in prossimità del mare oppure in montagna. Una vacanza in campeggio si trasforma anche in un viaggio sostenibile dal punto di vista del rispetto della natura e dell’ambiente, soprattutto se si viaggia a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici.

Ma il campeggio è anche il posto giusto per socializzare e fare nuove amicizie: a differenza delle stanze d’hotel dove ognuno si fa i fatti propri, in campeggio si viene spesso a contatto con altre persone, sia negli ambienti comuni (in cucina, bagni, spazi aperti) ma anche con i vicini di piazzola per esempio.

Il campeggio è un ottimo ambiente anche per i bambini, perché si possono divertire in modo spensierato, lasciando tranquilli i genitori. I bambini poi socializzano anche più velocemente degli adulti, il che rende il campeggio il posto ideale per fare nuove amicizie e trascorrere una vacanza ancora più divertente.

roulotte in campeggio

Negli ultimi anni poi prenotare un campeggio è diventato ancora più facile grazie a siti come Alcampeggio.it dove è possibile vedere le foto di ogni campeggio e prenotare il proprio posto direttamente on-line. 

Ma quali sono le regioni italiane più adatte ad una vacanza o viaggio in campeggio? Sulla base della nostra esperienza, abbiamo individuato le 6 regioni che più si prestano ad una vacanze di questo tipo. Vediamo quali sono. 

Calabria

È tempo di prenotare le prossime vacanze in un campeggio in Calabria. Perché? Perché la Calabria è una delle regioni più belle a livello naturalistico d’Italia. Mare, montagne, spiagge di sabbia bianca e mare cristallino, quasi 800 chilometri di litorali bagnati dal Mar Jonio e dal Mar Tirreno. Ma anche vette innevate e fitti boschi alternati a laghi e cascate.

Alle variegate bellezze naturali si aggiungono borghi antichi a picco sul mare o nell’entroterra incontaminato, dove poter inoltre assaggiare i prodotti tipici della regione come il capocollo, la soppressata, il Caciocavallo Silano solo per citarne alcuni. 

tropea calabria - la spiaggia

Alto Adige

Quando si pensa a zone in cui campeggiare in Italia molto spesso si fa riferimento solo ai campeggi sulla costa, in prossimità del mare. Eppure, esiste anche un’altra realtà, fatta da campeggi in montagna, ai piedi delle Dolomiti.

In questo contesto, è l’Alto Adige la zona migliore in cui campeggiare in estate in montagna, specialmente nei pressi di Bolzano e Merano, dove da anni sorgono campeggi adibiti sia per coppie che per famiglie e gruppi di amici. In particolare, Bolzano rappresenta la città ideale per chi è appassionato di escursionismo, mentre Merano è più indicata per le famiglie.

Dopotutto, cosa c’è di meglio che godersi l’aria salubre del campeggio tra le verdi vallate dell’Alto Adige, e con decine di sentieri nel bosco da percorrere?

Venezia e Jesolo

Tra le zone più rinomate per i campeggi in Veneto troviamo certamente due fiori all’occhiello: Venezia e Jesolo.

Entrambe le località vantano numerosi campeggi, situati nei pressi della costa, perfetti per garantire comodità nel raggiungere le spiagge, divertimento assicurato nelle piscine, e anche sicurezza in quanto alla posizione.

campeggio jesolo

Romagna

Un’altra zona storica italiana in cui il campeggio corrisponde ad uno stile di vita in estate è sicuramente la Romagna.

La costa romagnola è infatti da tradizione una delle più turistiche e all’avanguardia per quanto riguarda le aree da campeggio. Si contraddistinguono specialmente le aree di Riccione, Rimini e Cesenatico per quanto riguarda i campeggi meglio adibiti e più richiesti.

Ideali specialmente per le famiglie con bambini e per i ragazzi che possono coniugare il divertimento sia all’interno del campeggio, che sulla spiaggia dove sorgono da anni decine di locali alla moda e giovanili.

Rimini dall'alto

Maremma Toscana

Scendendo un po’ più verso il centro Italia si trova un altro importante fulcro di campeggi, durante la stagione estiva. Parliamo della Maremma Toscana, in particolare delle zone di Livorno, Grosseto e Pisa. In queste zone si trovano splendidi campeggi immersi nelle pinete, dotati di tutti i comfort necessari per un soggiorno a 5 stelle.

Il fascino della Maremma Toscana è impagabile ed è per questo che campeggiare in questa zona in estate è così esclusivo e rilassante.

campeggio maremma

Puglia

La sesta tra le zone migliori in Italia in cui campeggiare si trova a sud, precisamente in Puglia, regione che negli ultimi anni attrae sempre più i turisti amanti del campeggio.

Non solo la regione del Gargano, dove Vieste spicca come polo principale per i campeggiatori, ma anche il Salento. Qui, infatti, è Lecce la città regina per quanto riguarda gli habitué del campeggio. Questo perché a Lecce i turisti possono sia rilassarsi in campeggio che al mare, ma, volendo, possono anche concedersi qualche giornata alla scoperta di una delle città d’arte più suggestive di tutto il sud Italia. Un connubio, quello tra mare e arte, che in poche città in Italia possono concedersi.

spiaggia in puglia