Landscape with Cavoli beach of Elba island, Tuscany, Italy

Vacanze all’Isola d’Elba – Cosa fare e vedere

L’Isola d’Elba è la più grande isola dell’arcipelago Toscano, dove si trovano anche le famose Capraia e l’isola del Giglio, mentre è la terza isola per superficie (misura 223,5 kmq) di tutta la Penisola.

L’Isola d’Elba è una località turistica molto amata ed apprezzata sia da turisti italiani che stranieri grazie anche ai suoi 147 km di costa e mare crtistallino. Sull’isola si trovano spiagge uniche ed incantevoli, ma anche punti panoramici mozzafiato, luoghi storici, locali e ristoranti che garantiscono serate all’insegna del divertimento e un’offerta gastronomica di tutto rispetto. 

Se state valutando una vacanza (o anche solo un lungo week end) in una località di mare italiana, l’Isola d’Elba è sicuramente una meta da prendere in considerazione. Inoltre l’isola è collegata molto bene con la terraferrma: dalla costa toscana, e dalle altre piccole isole dell’arcipelago, ci sono traghetti per i porti dell’isola d’Elba che permettono di arrivare sull’isola in meno di un’ora.

I collegamenti da e per l’Isola d’Elba sono attivi tutto l’anno ed è quindi possibile raggiungere l’isola non solo durante l’estate, ma anche in altri peridodi come autunno e primavera, quando le temperature sono miti e il clima apprezzabile, anche se è sempre opportuno informarsi in anticipo sulla partenza dei traghetti.

Vacanze attive o relax

L’Isola d’Elba è una meta molto apprezzata sia dai turisti che preferiscono trascorrere una vacanza attiva, magari in mezzo alla natura o visitando i luoghi storici dell’isola, sia per chi, invece, desidera rilassarsi sulle incantevoli spiagge e godere del mare trasparente e cristallino, perfetto anche per escursioni in barca, sport acquatici o per le immersioni subacquee.

Le piccole spiagge di sabbia bianca, ma anche quelle di ghiaia e di ciottoli che si estendono nelle insenature di Procchio, Marina di Campo, Biodola, Cavoli e Lacona, meritano sicuramente una visita. 

La spiaggia di Cavoli
La spiaggia di Cavoli

Trekking o Mountain Bike

L’isola, poi, offre anche un territorio molto vario con una parte montagnosa, soprattutto alle pendici del Monte Capanne, il punto più alto dell’Elba, e con distese pianeggianti. Per questo motivo, infatti, l’Isola d’Elba è una meta ideale anche per gli amanti del trekking o della mountain bike che qui possono trovare numerosi sentieri con diversi livelli di difficoltà. Sicuramente il tratto più impegnativo è quello della Grande Traversata Elbana che si percorre in quattro giorni.

Isola d'elba in bici

Storia e arte

Gli appassionati di storia, poi, possono trovare nel Museo del Mare di Capoliveri e nel Museo Archeologico della Linguella tanti reperti di grande interesse. Inoltre, molto suggestivo è il Castello del Volterraio, costruito dagli Etruschi e che ha resistito, dopo varie vicissitudini, anche ai numerosi attacchi dei pirati saraceni; infatti, al suo interno è rimasta intatta la pavimentazione originaria. A Portoferraio, centro principale dell’isola, non può mancare una visita alla Villa Mulini, l’antica residenza di Napoleone, dove è possibile visitare il bellissimo giardino all’italiana.

Gli appassionati di storia, poi, possono trovare nel Museo del Mare di Capoliveri e nel Museo Archeologico della Linguella tanti reperti di grande interesse. Inoltre, molto suggestivo è il Castello del Volterraio, costruito dagli Etruschi e che ha resistito, dopo varie vicissitudini, anche ai numerosi attacchi dei pirati saraceni; infatti, al suo interno è rimasta intatta la pavimentazione originaria. A Portoferraio, centro principale dell’isola, non può mancare una visita alla Villa Mulini, l’antica residenza di Napoleone, dove è possibile visitare il bellissimo giardino all’italiana.
Portoferraio

Paesi storici e borghi dell’isola

L’Isola d’Elba è ricca di paesini e di piccole località come Marciana Marina, un borgo che viene decorato con tantissimi fiori come vuole la tradizione locale e Capoliveri, che merita una visita per la sua struttura medievale.

Capoliveri, isola d'elba
Capoliveri

Divertimento

Invece, se si cerca divertimento, allora la destinazione giusta è Porto Azzurro: qui la movida è molto vivace e ci sono anche spesso eventi e mercatini.  

Qualunque siano gli interessi e le preferenze per quel che riguarda le attività da svolgere, una volta arrivati sull’Isola d’Elba ci si può muovere agevolmente col motorino: si tratta di un mezzo comodo, veloce e pratico per arrivare anche nei posti più remoti dell’isola e per godere degli incantevoli panorami che questa offre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: