8 motivi per visitare Salerno

Sono i tratti distintivi tipici del Mediterraneo a caratterizzare una realtà come quella di Salerno, sintesi perfetta fra il mare e la collina, a cui si aggrappa per regalare panorami indimenticabili.

Dove si trova Salerno? Salerno dista solo 54 km da Napoli e si trova a sud di quest’ultima. Accogliente per natura, la città campana vanta una comunità volta all’ospitalità, aperta al turismo praticamente in ogni periodo dell’anno.

Il territorio provinciale è uno dei più estesi d’Italia, ma al contempo uno dei meno popolati, che lascia alla natura il privilegio di regnare sovrana e incontrastata. Ed è proprio la valenza naturalistica, artistica e storica ad aver spinto l’Unesco a dichiarare il 60% del territorio un’area protetta.

Raggiungere il centro di Salerno è facile soprattutto se si viaggia in treno. La stazione di Salerno si trova proprio nel centro storico della città ed è collegata al resto dell’area urbana dalla metropolitana. Grazie ai tanti treni per Salerno arrivare in città è facile, veloce ed economico dalle altre zone della Campania o da citta’ come Roma e Napoli.

Visitare Salerno è un’esperienza unica ed indimenticabile, ma scopriamo quali sono gli 8 motivi per farlo.

In treno alla scoperta della Costiera Amalfitana

La stazione ferroviaria di Salerno gode di una posizione eccellente, perfetta per raggiungere i siti di maggior rilevanza e interesse della Costiera Amalfitana quali Amalfi, Positano, Ravello, Vietri sul Mare e le imperdibili zone del Cilento tra spiagge, siti archeologici e grotte. 

Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana

Il patrimonio turistico culturale

Negli ultimi anni la città di Salerno è stata coinvolta da un importante rilancio turistico-culturale, che ne ha fatto un autentico gioiello da vedere e apprezzare, grazie alla bellezza del patrimonio archeologico di epoca etrusca e poi romana. A incantare i visitatori è lo splendido centro storico medievale, le chiese rinascimentali, il castello bizantino, il forte Aragonese e poi ancora gli orti botanici, gli splendidi giardini e le apprezzabili ville.

Salerno dall'alto
Salerno

Il moderno lungomare di Salerno

Lungo e percorribile a piedi o in auto, immerso nel verde dei giardini, costellato di palmizi, il lungomare di Salerno è uno fra i più incantevoli d’Italia con la magnifica vista sulla costiera Amalfitana. Collocato a pochi passi dalla città, non è solo un luogo suggestivo, ma anche uno spazio moderno, arricchito dalla presenza di bar, caffè all’aperto, stabilimenti balneari, e tante panchine.

Modernità e tradizione

A colpire i turisti è il mix straordinario fra modernità e tradizione, che sprigiona la città. Da un lato troviamo la varietà dei panorami e il patrimonio naturale, una storia ricca di tradizioni e leggende, e dall’altro lo sviluppo urbano, la costruzione di nuove infrastrutture e di opere di architettura contemporanea.

Gastronomia e prodotti tipici 

I sapori tipici della cucina salernitana sono contraddistinti da un uso generoso di prodotti freschi e genuini, tipici della dieta Mediterranea, che combina con gusto salute e piacere della tavola.

Conviviale per eccellenza la cucina salernitana è ricca di verdure, carne, pesce, legumi, formaggi e di un ampio uso dell’olio extravergine d’oliva. Da prova gli scialatielli allo scoglio, un formato di pasta tipico della zona di Salerno e di Amalfi. Ma anche la milza imbottita, un piatto che viene cucinato spesso a Salerno, in particolare nel periodo estivo in occasione della festa di san Matteo.

Da non perdere le alici alla piattella alla salernitana o i bocconcini di coniglio in foglie di limone.

milza imbottita
Milza imbottita

Escursioni

Il territorio salernitano è perfetto per il tempo libero e si presta alla pratica di escursioni in montagna e in barca, sport acquatici e trekking godendo dei suggestivi percorsi naturalistici. Punta di diamante le visite all’area della Costiera Amalfitana e del Cilento

Per gli amanti del trekking da non perdere il sentiero degli Dei ma anche quello il sentiero dei Limoni tra Maiori e Minori.

Sentiero degli Dei

Centri termali

Nella zona di Salerno si trovano diversi centri termali, alcuni con una storia centenaria, ancora oggi punto di riferimento per le cure termali, bagni di fango e accoglienza per pazienti che necessitano di trattamenti per malattie specifiche, oppure per coloro che vogliono semplicemente trascorrere qualche giorno di relax e benessere.

Feste e tradizioni centenarie

Completano il cerchio dei motivi per visitare Salerno l’ampia presenza di feste e tradizioni secolari, la proposta sempre attuale dell’artigianato tipico, le soluzioni di soggiorno convenienti e l’amorevole cura con cui vengono trattati da sempre gli ospiti in visita alla citta’.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: