Come si impara una lingua straniera per viaggiare più liberamente

Uno dei vincoli principali del viaggio è la paura di non riuscire a comunicare correttamente quando ci si trova in un paese straniero. Sebbene il turismo sia diventato un fenomeno globalizzato, l’Italia è agli ultimi posti fra i Paesi europei per conoscenza dell’inglese, la lingua diventata quasi universalmente il metodo di comunicazione preferenziale in terra straniera.

Quali sono quindi i metodi di studio più efficaci per imparare l’inglese (o un’altra lingua) e scoprire a fondo culture nuove e diverse dalla nostra? Andiamo a scoprirlo continuando la lettura di questo post.

Metodi per tutte le età

A seconda del livello di competenza che si desidera raggiungere con l’inglese, del tempo a disposizione e del proprio stile di vita, ci sono diverse metodologie per imparare questa lingua:

  • Terapia d’urto: vacanza linguistica in terra straniera.
  • Metodo intermedio: corso da remoto o in presenza.
  • Metodo dolce: lettura e visione di film in inglese con sottotitoli.

Terapia d’urto

Le vacanze linguistiche possono essere un’ottima scelta per chi ha tergiversato a lungo ed ha una conoscenza non sufficiente dell’inglese. Essere catapultati in un contesto in cui non è possibile comunicare nella propria lingua si è già rivelata la soluzione ideale per molti, specialmente per persone estroverse, che amano parlare. A livello di risultati, si tratta di una delle opzioni più efficaci per imparare una nuova lingua, perché non c’è modo migliore che trovarsi a diretto contatto con persone che parlano l’inglese ogni giorno per sforzarti ad ascoltare e parlare questa lingua.

Ovviamente i costi per una vacanza di questo tipo non sono irrilevanti e non sono alla portata di tutti. Per chi ha problemi di budget e ha un buon spirito di adattamento, è possibile scambiare il proprio lavoro in cambio di vitto, alloggio e un piccolo stipendio, facendo da ragazza (o ragazzo) alla pari in una famiglia straniera, magari imparando la lingua insieme a bambini piccoli che stanno incontrando le stesse difficoltà. Oppure trovare un lavoro in un’azienda che offre vitto e alloggio in cambio di manodopera, tutte informazioni che si possono trovare su siti come workaway.info.

ragazza al lavoro in vigna

Metodo intermedio

I corsi con insegnanti da remoto (o in presenza) rappresentano una soluzione adatta a persone di tutte le età e condizioni economiche. Chi non ha voluto o potuto studiare lingue straniere durante il percorso scolastico, così come chi vuole semplicemente migliorare il proprio livello di inglese, può rivolgersi ad uno dei tantissimi insegnanti presenti sul nostro territorio o seguire corsi online.

Il costo delle ripetizioni è sempre stato un tasto dolente, ma, grazie a realtà come GoStudent, i prezzi si sono ridotti notevolmente ed è possibile trovare un insegnante adatto alle proprie necessità ad un costo davvero abbordabile. Secondo la prima Indagine sull’Istruzione condotta da GoStudent alla fine del 2021, in Italia, come nel resto d’Europa, l’inglese è una delle materie che più dà filo da torcere agli studenti. Non stupisce, quindi, che siano sempre di più i bambini, i ragazzi, ma anche gli adulti che scelgono di farsi affiancare da un tutor privato per potenziare l’apprendimento della lingua inglese. Con GoStudent è possibile seguire lezioni individuali online di grammatica o conversazione, comodamente da casa e potendo godere della massima flessibilità.

studiare al pc

Metodo dolce

Chi ha tempo a disposizione e non ha fretta di ottenere risultati nel più breve tempo possibile, può optare per un metodo più semplice. Le strade percorribili sono tante, a partire dalla visione di film in lingua originale con sottotitoli. L’ideale sarebbe scegliere pellicole già viste in italiano, così da potersi concentrare maggiormente sulle parole e non dover dedicare troppe energie a seguire la trama. Questi film di viaggio posso essere già una buona base di partenza per chi vuole iniziare a vedere film in inglese.

Ma in tal senso la fantasia non conosce limiti: il segreto è seguire la propria passione e cercare creatori di contenuti stranieri che parlino di un argomento che già si conosce, semplicemente con un’altra lingua. Le opportunità sono infinite: è solo questione di trovare la giusta motivazione per raggiungere gli obiettivi che tanto desideriamo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: