I mercatini di Natale in Trentino – Rovereto, Trento e Levico Terme

Se anche per voi Natale fa rigorosamente rima con freddo, vin brulè e mercatini, allora venite con me alla scoperta di tre tappe e dei mercatini di Natale del Trentino Alto Adige consigliati per questo periodo natalizio.

In particolare vi porterò a conoscere tre tappe immancabili a breve distanza tra loro, quindi perfette da visitare in tre o quattro giorni di viaggio.

Rovereto

In tre giorni, con partenza da Milano, la prima tappa è Rovereto

Questa splendida cittadina della Vallagarina, con un centro storico medievale e influenze rinascimentali, ben si presta ad accogliere le tipiche bancarelle natalizie. Avrete tempo di visitare i mercatini di Rovereto fino al 6 gennaio 2023, quando alle ore 17 presso il Villaggio dei Bambini è previsto l’arrivo della Befana: un’occasione speciale per rendere felici anche i più piccoli. E poi vi aspetta una deliziosa passeggiata tra casette di legno, prodotti artigianali e gastronomia tipica, nella cornice del centro storico di Rovereto, tra via Roma, Largo Vittime delle Foibe e il Cortile Urbano: proprio qui troverete l’area Sorsi di Natale, dedicata alle migliori etichette della zona, dove poter degustare gli ottimi vini locali e incontrare direttamente i produttori.

Trento

Proseguendo nel nostro viaggio alla scoperta dei mercatini di Natale in Trentino, la tappa successiva è Trento. La città si trova in posizione strategica per raggiungere le varie tappe di questo itinerario.

Qui i mercatini sono dislocati in due punti diversi della città: Piazza Cesare Battisti e Piazza Fiera. La prima è una piazza piuttosto piccola, quindi troverete un numero ristretto di bancarelle, principalmente dedicate alla gastronomia.

mercatini di natale a Trento

Se volete avere una scelta più vasta per i vostri acquisti natalizi allora non potete perdere le bancarelle allestite in Piazza Fiera. Il profumo di vin brulè vi inebrierà, e tenere tra le mani un bicchiere di questo vino aromatizzato vi darà il giusto calore per poter sopportare meglio le temperature rigide.

Piazza Fiera a Trento
Piazza Fiera a Trento

Anche a Trento i bambini avranno modo di divertirsi: in Piazza Dante li aspetta il Villaggio dei Bambini, un villaggio incantato con giochi e attività ricreative. Proprio qui i bambini potranno incontrare gli elfi e visitare – solo nel weekend, previa prenotazione – la casa di Babbo Natale. E poi, una pista per pattinare, tante leccornie e una ruota panoramica mozzafiato: alta 32 metri e con 24 cabine, vi permetterà di godere di una vista speciale sulla città. E, infine, il magico Trenino di Natale, per scorgere – comodamente seduti – gli angoli più belli di Trento.

Ma Trento è bella non solo nel periodo natalizio e non solo per la visita ai mercatini. Non perdete una visita al Castello del Buonconsiglio, alla bellissima piazza del Duomo con la Fontana del Nettuno e alla Cattedrale di San Vigilio: dopo un anno di chiusura per lavori di restauro, il 9 gennaio riaprirà le porte ai visitatori.

Trento Città del Natale vi aspetta fino all’8 gennaio.

Piazza del Duomo con la Fontana del Nettuno e la Cattedrale di San Vigilio sullo sfondo, Trento
Piazza del Duomo con la Fontana del Nettuno e la Cattedrale di San Vigilio sullo sfondo, Trento

Levico Terme

Il Mercatino di Natale Asburgico di Levico Terme è quello che vi catturerà di più. Anche qui fino al 6 gennaio, nella magica atmosfera del Parco Asburgico vi aspetta una passeggiata in un luogo incantato, tra alberi secolari, mantelli di luci e la neve a rendere tutto ancora più speciale. Il programma del Natale di Levico Terme è ricco di eventi musicali e non, con fisarmonicisti, cori di montagna e tipiche canzoni natalizie; e, ancora, sfilate folcloristiche, fiaccolate e l’immancabile Villaggio degli Elfi e il Trono di Babbo Natale. Grandi e piccini rimarranno incantati e non vorranno più andare via!

Infine, vi segnalo il mercatino di Natale di Bolzano, probabilmente tra i più caratteristici e ricchi della zona. Se alloggiate a Trento, circa un’ora di auto e potete raggiungere anche questa splendida città.

Cosa degustare: i prodotti tipici trentini

Con un bicchiere di vin brulè tra le mani a riscaldarvi (in vendita anche le versioni torrone brulè e mela brulè), sono tante le tentazioni a cui non potrete resistere per accontentare il vostro palato.

Iniziando dagli innumerevoli salumi e formaggi: tra tutti voglio segnalarvi la tipica mortandela, un salume dalla forma sferica arricchito da spezie e dal sapore gradevolmente affumicato. Ma mi raccomando, non chiamatela mortadella, se non volete indispettire gli orgogliosi venditori! La mortandela è tutto un altro prodotto.

Altro assaggio che non si può evitare è quello della polenta in tantissime versioni: con i porcini, con salsiccia e fagioli, al formaggio, al ragù di cervo. In qualunque modo la gusterete il vostro palato verrà accontentato.

E poi, come non citare i canederli, tipico piatto trentino a base di pane raffermo e speck, e il bretzel, tipico pane altoatesino da mangiare senza nulla o accompagnandolo con salumi e formaggi: un altro must delle passeggiate tra i mercatini natalizi del Trentino!

Infine, il dolce: gli strauben, frittelle tipiche tirolesi, da accompagnare a scelta con marmellata o nutella.

mercatini di natale trento

Dove alloggiare

Se volete alloggiare in appartamento durante la visita ai mercatini di Natale in Trentino, mi sento di consigliarvi Yugogo, dislocato in vari punti della città di Trento, tra cui Piazza Silvio Pellico 8, appena fuori dal centro storico ma raggiungibile con pochi passi. L’intero palazzo è una struttura ricettiva con appartamenti nuovi, puliti e curati in ogni dettaglio. Inoltre, comunicare con lo staff gentilissimo e disponibilissimo rende tutto più semplice e perfetto per le vostre esigenze.

Un piccolo assaggio di quello che potrete trovare nei mercatini di Rovereto, Trento e Levico Terme: spero vi abbia fatto sentire il profumo di spezie e di montagna, e che vi abbia convinti a vivere la magia del Natale in questi luoghi speciali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: