eSIM: ridefinire la connettività

Sapete che al giorno d’oggi è possibile rimanere connessi ad internet dal proprio cellulare anche quando si è in viaggio in un paese straniero? Certo, risponderete voi, basta acquistare una SIM card una volta che si arriva nel paese di destinazione. Si tratta di un’operazione molto semplice: una volta atterrati nel paese che si andrà a visitare, in aeroporto, ci si dirige presso un chiosco che vende SIM card locali a prezzi tutto sommato bassi. Vero, ma se vi dicessi che è possibile avere una SIM card virtuale che potete acquistare direttamente on-line prima del viaggio, e che vi permette di connettervi a internet direttamente dal vostro cellulare una volta arrivati a destinazione? Non sarebbe tutto più facile e più comodo? Sicuramente sì, ed ad essere sincero non ero nemmeno io a conoscenza fino a qualche settimana fa di questa nuova eSIM, come vengono definite queste nuove SIM card. All’inizio ero un po’ scettico, devo essere sincero, ma dopo avere testato questo sistema nel mio ultimo viaggio, ne sono rimasto assolutamente entusiasmato, perché funziona e come funziona.

Come funzionano le eSim

L’eSIM è una SIM digitale che vi permette di attivare un piano dati con il vostro operatore telefonico senza dover usare una Sim card fisica. Con una eSIM non è necessario inserire alcun chip nel cellulare quindi. La consegna è inoltre immediata: riceverete l’eSIM direttamente nella tua casella di posta elettronica in pochi secondi dall’ordine. L’attivazione e’ facile e veloce: basterà solo scansionare il codice QR che si riceve al momento dell’acquisto e si sarà subito connessi a internet.

holafly banner

Dove acquistare una eSim

Su Holafly si può acquistare direttamente on-line una eSIM Italia. Il mio consiglio è quello di verificare, sempre su Holafly, la destinazione che si andrà a visitare nel vostro viaggio in modo da essere sicuri che la eSIM che riceverete sia attiva per questo paese.

Tra i paesi coperti ci sono: 

  • Europa
  • Asia
  • Nord America
  • Sud America
  • Turchia
  • USA
  • Messico
  • Giappone
  • Egitto
  • Cina con VPN
  • Repubblica Dominicana
  • Russia
  • Regno Unito
  • Repubblica Ceca
esempio holafly

Quali cellulari sono supportati

Non tutti i cellulari dispongono di questa opzione, ovvero della possibilità di utilizzare una eSIM. Andiamo a vedere come verificare se il proprio cellulare è compatibile o meno.

iPhone

Per iPhone seguite questi passaggi:

  • Andare su Impostazioni
  • Vai su Dati mobili
  • In questa schermata vengono visualizzate le schede SIM attive sul telefono.
  • Toccare l’opzione “Aggiungi piano dati cellulare”.
  • Se viene visualizzata l’opzione di scansione di un codice QR, il vostro iPhone supporta la eSIM o il chip dati virtuale.

In alternativa, è possibile acquistare il supporto eSIM scaricando l’applicazione mobile di un operatore che offre eSIM o chip virtuale. Se riuscite a seguire tutti i passaggi di configurazione all’interno dell’app, vedrete che il vostro iPhone è compatibile con la eSIM dati.

Samsung

Per telefoni Samsung:

  • Andate su Impostazioni nel menu delle impostazioni del vostro modello Samsung.
  • Andare quindi all’opzione Connessioni.
  • In questo sottomenu viene visualizzata l’opzione Gestione scheda SIM.
  • In questa schermata verranno visualizzate le schede SIM attive e apparirà l’opzione Aggiungi piano mobile.
  • Quindi, se appare l’opzione Aggiungi utilizzando il codice QR, il telefono Samsung può utilizzare i dati eSIM.

Google Pixel

Per telefonini Google pixel:

  • Andare su Impostazioni
  • Andare quindi a Reti e Internet
  • Verrà visualizzata un’opzione denominata Avanzate
  • Accedere a questa opzione e visualizzare l’opzione Aggiungi vettore.
  • Infine, vi verrà chiesta l’autorizzazione a utilizzare la fotocamera del cellulare per scansionare il codice QR.
  • Se tutti questi passaggi sono andati a buon fine, il vostro Google Pixel è compatibile con le eSIM.

Huawei

Per telefoni Huawei:

  • Andare su Impostazioni
  • Vai su Reti mobili
  • Accedere al sottomenu Gestione SIM.
  • Verrà visualizzata l’opzione per aggiungere una SIM o una eSIM.
  • Quindi si dovrà inserire il codice di attivazione (fornito dall’operatore locale o internazionale).
  • Dopodiché, dovrete scansionare il codice QR della eSIM in questione.
  • Dopo qualche istante, la eSIM verrà installata.
    Se riuscite a completare tutti i passaggi, vedrete che il vostro telefono cellulare è compatibile con un chip virtuale..

Xiaomi

Al momento, l’unico telefono Xiaomi compatibile (a livello globale) con questa tecnologia è lo Xiaomi 12T Pro. Nelle impostazioni di rete di questo telefono, appare l’opzione per aggiungere una eSIM. Secondo quanto lasciato intendere da Xiaomi alla presentazione di questo smartphone di fascia alta, i modelli successivi a questo avranno solo l’opzione eSIM, eliminando così lo slot fisico per la scheda SIM.

Velocità di navigazione

La velocità con la quale si naviga in rete è quella di un 4G or 5G, quindi se anche a casa usate una rete 4G, aspettatevi anche in viaggio la stessa velocità di trasmissione dati.

Traffico dati illimitato

L’aspetto forse più importante, almeno per quanto mi riguarda, è l’avere il traffico dati illimitato. Questo vuole dire che posso usare internet e i vari social network senza preoccupazioni, senza il bisogno  continuo di controllare il traffico effettuato. Con la eSIM di HolaFly si ha l’opzione di avere il traffico dati illimitato in alcuni paesi del mondo.

Whatsapp con lo stesso numero e profilo

Usando una eSIM, si mantiene il proprio profilo WhatsApp senza dover configurare nulla di aggiuntivo.

Come configurare una eSIM

La eSIM si configura in base al piano dati desiderato prima di partire per il viaggio. Si può stampare il codice QR che si riceve al momento dell’acquisto, oppure tenere questo codice su un altro dispositivo giusto per precauzione. Per installare la eSIM si necessita di una connessione internet e di un altro dispositivo per leggere il codice QR (o la stampa del codice QR). La configurazione è immediata con connessione dati attiva istantaneamente.

Il mio consiglio è di installare il piano dati prima di partire per il viaggio in modo da evitare spiacevoli sorprese una volta arrivato a destinazione.

Zero emissioni

Non da sottovalutare anche il fatto che con questo sistema non ci sono emissioni di CO2, non venendo la SIM card spedita fisicamente per posta. Quindi un aspetto di sostenibilita’ da non sottovalutare. 

Verdetto finale

Le eSIM rivoluzionano il modo di viaggiare: non dovremo più aspettare di arrivare a destinazione per acquistare una Sim Card locale, con il rischio di qualche bella fregatura, soprattutto se si viaggia in un paese dove non si conosce la lingua locale. Inoltre sapremo già prima della partenza i costi che andremo a sostenere con il nostro piano dati. 

E per ultimo, non per ordine di importanza, è il fatto che non si disporrà più di una sim card fisica, con il rischio di perderla o danneggiare: una eSIM non si può mai perdere ed è sempre disponibile sul sito dove è stata acquistata nel caso si deve reinstallare.  

holafly telefono

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.