Copertina, Dal Capo al Cairo - di Flavio AlagiaAlla fine ce l’ho fatta. Ho messo insieme i miei polverosi appunti a lungo trascurati, ho selezionato qualche foto e ho dato un tocco di prosaicità al tutto, ed ecco qua la mia prima fatica letteraria, frutto di notti insonne, incertezze, crisi di autostima e rigurgiti di protagonismo: “Dal Capo al Cairo – Viaggio via terra attraverso il continente africano”. Perché farlo adesso, dopo due anni dalla conclusione dell’epopea che mi ha condotto dal Sudafrica all’Egitto in quella che è ad oggi l’avventura più emozionante della mia vita? In fondo avevo già logorato la pazienza di amici, parenti e sconosciuti riproponendo i miei aneddoti in ogni occasione, su richiesta o nonostante i tentativi di fuga da parte del malcapitato di turno…

Lo ammetto, è ora di ripartire in cerca di esperienze inedite. Ed è proprio mentre elaboravo i miei propositi di viaggi futuri che mi sono nuovamente invaghito dei ricordi di quelli passati. Il 2014 mi riporterà nuovamente in Africa, questa volta sulla costa settentrionale nella sua interezza. Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto… Non c’è alcuna nazione del variopinto panorama dell’Africa arabica che non sia stata profondamente trasformata dalle vicende degli ultimi due anni. Quella che era stata battezzata la Primavera Araba in un impeto di speranza e fiducia ha rovesciato governi, interrotto tiranniche dinastie e rivoluzionato l’assetto sociale di molti Paesi, ma ha lasciato dietro di sé più macerie che ponti, delineando una situazione tutt’altro che soddisfacente.

Esna, Egitto

Mentre tutto aveva inizio io ero alle prese con la mia ennesima crisi esistenziale. Ho lasciato tutto per andare a Città del Capo dove avrei lavorato nella redazione di un’organizzazione non governativa. Non potevo fare scalo al Cairo perché la città era preda dei tumulti che avrebbero spodestato Mubarak, perciò sono passato per Tripoli, che al mio ritorno sarebbe stata preda dei tumulti che avrebbero spodestato Gaddafi. Quando sono tornato ad essere un giornalista senza giornale, pieno solo di belle speranze e velleità da esploratore intergalattico, avevo tempo, qualche risparmio e una legittima paura di volare. Perciò sono risalito attraverso il continente alla ricerca di avventure ed esperienze che valesse la pena raccontare. E infatti le ho proposte a più riprese in passato, ma mai mi ero azzardato a raccoglierle tutte in un unico volume. Ora che l’ho fatto – assecondato dalla paziente collaborazione del buon vecchio Marco – vorrei condividerlo con tutti i lettori di NonSoloTuristi.it.

Percorso - Dal Capo al Cairo di Flavio Alagia

L’ebook è disponibile in formato pdf e epub, in due differenti versioni. In quella completa di foto ci sono oltre 70 immagini a colori tratte dal viaggio. La versione più leggera, invece, raccoglie circa 150 pagine di narrazione, aneddoti, riflessioni personali e sproloqui post-adolescenziali. È gratuito, perciò se avete tempo da perdere scaricatelo e leggetelo. Oppure ignoratelo, ma sappiate che al mio ritorno dall’Africa c’è il considerevole rischio che io tenti di rifilarvi un altro racconto…

Scarica l’ebook Dal Capo al Cairo – Viaggio via terra attraverso il continente africano

A proposito dell'autore

Flavio Alagia

Laureato in Giornalismo, il mio limbo professionale mi ha portato dagli uffici stampa alla carta stampata, per poi approdare al variopinto mondo della comunicazione digitale. Ho vissuto a Verona, Zurigo, Londra, Città del Capo, Mumbai e Casablanca. Odio volare, amo lo jodel e da grande voglio fare l'astronauta.

Post correlati

5 Risposte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata