Avete in mente quelle foto che si vedono spesso su internet o sui social network di isole con spiagge di sabbia bianca, palme, e mare con acqua cristallina? Ebbene, una di queste isole si trova in Vietnam a soli 30 minuti di barca dalla costa di Hoi An, nella parte centrale del Vietnam e prende il nome di Cham Island.

In realtà Cham Island non è una sola isola, ma un piccolo gruppo di isole di cui solo una è abitata da circa 3000 persone. Tutti i consigli di questo post si riferiscono quindi all’isola principale del gruppo di isole delle Cham Island.

isole Cham Islands Vietnam

Non posso nascondere che il turismo di massa è arrivato anche qui, soprattutto a causa della vicinanza con la super turistica cittadina di Hoi An, patrimonio Unesco. Vero è che non ci sono ancora grossi resort sull’isola e la maggior parte dei turisti si approccia a queste isole soltanto per fare snorkeling o immersioni partendo da Hoi An con tour organizzati. 

Ed è proprio per questo motivo che l’isola ha mantenuto la sua genuinità, e un’atmosfera rilassata dai ritmi lenti.

Sull’isola si trovano solo poche guest house (o home stay) per lo più a gestione familiare, molto semplici ma comunque accoglienti e pulite.

Ed è per questo motivo che abbiamo deciso di trascorrere qualche giorno su queste isole, facendo sia snorkeling ma sopratutto rilassandoci sotto le palme nelle diverse spiagge tropicali che si trovano sull’isola.

Le spiagge di Cham Island

Spiagge belle e attrezzate (e con questo voglio dire che ci sono ombrelloni, lettini e ristoranti) ce ne sono due: Chong Beach e Bai On Beach, entrambe raggiungibili sia in moto sia in barca partendo dal porto principale dell’isola che si trova a Bai Lang, dove vive la maggior parte della popolazione di questa isola.

I ristoranti e i bar di queste spiagge offrono menù a prezzi relativamente bassi rispetto a Hoi An come per esempio: una Coca Cola costa 20.000 dong (1 euro circa) e una birra 25.000 dong. Un piatto di noodles costa 40.000 dong.

mangiare alle isole Cham Islands Vietnam

I lettini sulla spiaggia e le amache sono gratis per i clienti del ristorante.

Entrambe le spiagge sono belle, adatte anche per i bambini: il mare è calmo e non profondo. Nei fine settimana queste spiagge si riempiono di turisti vietnamiti per cui cercate di evitare i weekend se siete alla ricerca di pace e tranquillità.

relax alle isole Cham Islands Vietnam

Dormire a Cham Island

Come già detto in precedenza, su questa isola si trovano diverse guest house a gestione famigliare ma non di certo resort di lusso. Tutte le guest house sono più o meno allo stesso livello, con stanze semplici ma ordinate e pulite. Nel prezzo viene sempre inclusa anche la colazione, e anche in questo caso non aspettatevi niente di eccezionale ma semplici uova strapazzate, caffè e pane.

I prezzi partono dalle 350.000 dong a notte per una stanza per due persone con aria condizionata e bagno con acqua calda.

guest house alle isole Cham Islands Vietnam

Come arrivare a Cham Island

Giornalmente partono decine di speed boat dal porto turistico di Hoi An per Cham Island. Queste imbarcazioni sono piccole ma veloci e il prezzo di un biglietto andata e ritorno si aggira sulle 300.000 dong. 

Se invece volete risparmiare c’è anche un traghetto che parte una volta al giorno sempre dallo stesso porto e costa decisamente meno ma impiega circa 2 ore per arrivare sulle isole. Questo traghetto è consigliato se volete portare la vostra moto sull’isola, altrimenti è decisamente più comodo prenotare un imbarcazione veloce.

Muoversi sull’isola

Se vi fermate qualche giorno sull’isola, vi consiglio di noleggiare una moto: se ne trovano un po’ ovunque vicino al molo, e il prezzo parte da 150.000 dong al giorno. 

Sicuramente vale la pena di noleggiare una moto anche solo per un giorno per fare il giro completo dell’isola (c’e’ una strada asfaltata che fa il giro dell’isola): in questo modo godrete di panorami mozzafiato con punti  panoramici bellissimi, alcuni a strapiombo sul mare.

Nel video che trovate qui sotto, vi potete fare un’idea di cosa aspettavi facendo un tour in moto dell’isola.

Se invece non volete guidare una moto e volete affidarvi ad un driver, il costo di moto e driver e’ di 200.000 dong per un paio d’ore, che sono comunque sufficienti per fare il giro dell’isola. Chiedete alla vostra guest house informazioni per questo tipo di tour.

Il momento migliore per fare il giro dell’isola in moto è sicuramente all’alba o al tramonto, quando i colori del cielo diventano intensi con sfumature di rosso e blu. 

in moto alle isole Cham Islands Vietnam

Tour di snorkeling e immersioni

Se invece non volete fermarvi sull’isola e volete solo fare un tour di un giorno per fare snorkeling o immersioni nelle acque cristalline di queste isole vi consiglio di affidarvi a Tiger fish Hoi An: la loro imbarcazione è nuova e può portare solamente poche persone, a differenza di altre che imbarcano decine e decine di persone. Se volete un’esperienza tranquilla, quasi un tour privato, vi consiglio vivamente questa compagnia. Inoltre gli istruttori sono qualificati e con decine di anni di esperienza alle spalle.

Volendo, la stessa compagnia, vi può organizzare l’alloggio sull’isola in modo da non dovervi preoccupare di nulla, perché pensano tutto a loro. Questa opzione vale la pena se volete rimanere sull’isola solo una notte o al massimo un paio di notti, altrimenti il mio consiglio è quello di fare tutto da soli se volete fermarvi per diversi giorni.

Vale la pena fare snorkeling alle isole Cham Island? Diciamo di si anche se non dovete aspettarvi niente di spettacolare. I coralli sono parecchio danneggiati e di pesci se ne vedono ma pochi.

Vale la pena fare immersioni? Meglio che fare snorkeling e si vedono molti piu’ pesci.

snorkeling isole Cham Islands Vietnam

Conclusione

Se avete qualche giorno a disposizione mentre vi trovate ad Hoi An, vi consiglio di  andare a vedere queste isole perché comunque meritano. Sono relativamente vicine alla costa, ma allo stesso tempo si ha come la sensazione di trovarsi in mezzo all’oceano. 

Il nostro video

Questo il video che abbiamo girato a Cham Island, con alcuni clip dal drone. Buona visione.

A proposito dell'autore

Marco

Fondatore e autore di NonSoloTuristi.it e ThinkingNomads.com. 110 nazioni visitate in 5 continenti. Negli ultimi 6 anni in viaggio per il mondo con Felicity e le nostre due bambine. Instagram @viaggiatori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.