Conflitto tra Palestina e Israele: intervista a Michel “Mikado” Warschawsky

Attivista ebreo-israeliano antisionista, Michel Warschawsky è l’ex leader della Lega Comunista-Marxista Rivoluzionaria israeliana. Co-fondatore dell’Alternative Information Center (AIC), oggi non conserva incarichi formali, ma continua a far sentire la sua voce attraverso libri, articoli e conferenze. Nato a Strasburgo nel 1949, Warschawsky era il figlio del rabbino della città. Siccome i suoi tratti somatici ricordano … Continua

Gerusalemme città contesa: la narrazione palestinese

Alla fine di aprile di quest’anno Nena News, agenzia di stampa focalizzata sul Medio Oriente, ha offerto la possibilità a me e a un gruppo di giornalisti di partecipare a un percorso conoscitivo per misurare con i nostri passi la reale entità dell’occupazione della Palestina. Un percorso che ha avuto alcuni dei suoi momenti più intensi a … Continua

Al confine con Gaza: la vita nel kibbutz Kerem Shalom

Al nostro arrivo al kibbutz, Roni e Offen ci accolgono con cortesia. Non è un saluto caloroso, non si sprecano sorrisi e i contatti sono limitati a decise strette di mano. Ma è una cortesia schietta e sincera, un modo un po’ ruvido ma molto umano e disponibile di accogliere dei forestieri giunti da lontano … Continua

Palestina, intervista con Nassar Ibrahim: il conflitto, l’occupazione e la resistenza

Ormai sei mesi fa, al seguito della delegazione dell’agenzia di stampa Nena News, indagavo il conflitto israelo-palestinese muovendomi tra Hebron e Gerusalemme, tra i centri per rifugiati palestinesi e i kibbutz israeliani. E addentrandomi nei racconti di attivisti, giornalisti e politicanti, protagonisti a torto o a ragione di una tragedia umanitaria che dopo quasi settant’anni … Continua

Hebron, la città simbolo del conflitto israelo-palestinese

Hebron, Cisgiordania, Palestina

Per anni ho desiderato varcare i confini di Israele e Palestina, di esplorare con i miei occhi questo crogiolo di genti e di destini spesso tragici. Ho però delle idee precise sull’occupazione e sull’espansione coloniale israeliana, e sul conflitto in corso dal 1948, anno in cui furono distrutti centinaia di villaggi palestinesi provocando l’esodo di 700.000 … Continua