Il Paradiso in Terra: la Malesia raccontata in un video

Tutto iniziò tre anni fa. Il primo viaggio fuori dall’Europa, Tailandia, poi Indonesia e quest’anno Malesia. Ammetto e riconosco che il Sud-Est asiatico può causare dipendenza. Sì, perché seduce ed innamora per la sua diversità, per i luoghi, la gente gli odori, le religioni e la sua gastronomia.

Nasica - Malesia

Lavoro in pubblicità, ma la curiositá mi ha portato ad oltrepassare il nostro vecchio continente per atterrare in questi posti incantevoli. Quest’anno è stata la volta della Malesia, e come non andarci se lì c’è il Borneo, il cuore verde di questo paese con le sue foreste e le innumerevoli forme di vegetazione. Una visita che non potevo perdermi era il Parco Nazionale di Bako, famoso per la scimmia dal naso lungo, la nasica (proboscis monkey). Altra esperienza impressionante fu vedere con i miei occhi la famosa tribú Iban, chiamati anche headhunter (cacciatori di teste). Dormire, mangiare, conoscere la loro convivenza sociale – 37 familie sotto lo stesso tetto! – è stato incredibile.

Petronas Tower a Kuala Lumpur. Malesia

Dalla tribú degli Iban sono arrivato a George Town, nell’isola di Penang, città coloniale famosa per le opere d’arte urbane realizzate da Ernest Zacharevic, per poi passare alcuni giorni immersi nel mare tra fantastici pesci tropicali e terminare nella fantastica Kuala Lumpur, fino ad oggi la mia capitale preferita.

Iban - Malesia

Un viaggio, un’esperienza che consiglio a tutti, difficile da spiegare a parole, ma forse un video potrà aiutare a farvi un’idea della bellezza di questi luoghi.

Finlandia e adrenalina: le attività dentro e fuori dall’acqua sul lago Saimaa

Kayak - Lago Saimaa, Finlandia

E così Ryanair, che intrattiene una comoda linea per raggiungere Lappeenranta da Orio al Serio, ci aveva spediti sul lago Saimaa, il bacino d’acqua più grande della Finlandia. In pochi giorni abbiamo avuto modo di apprezzare questa interessante regione per la sua quiete, per i bellissimi paesaggi che regala e per la cultura sprigionata dalle … Continua

Sognando la ferrovia: viaggio in Irpinia sul treno della speranza

Estate in Irpinia - Ferrovia Avellino-Rocchetta

“Qual è la prima cosa che ti viene in mente quando pensi all’Irpinia?” “Verde.” Questa domanda mi era stata fatta dopo un fine settimana trascorso in provincia di Avellino, nella lussureggiante regione storicamente nota come Irpinia. Non avevo esitato molto prima di rispondere. La stessa risposta l’avrei potuta dare due giorni prima, mentre con la … Continua

Superjab #35 – Il nascondiglio di Pablo Escobar

Pablo Escobar. Uno dei criminali più famosi e sicuramente il trafficante di droga più temuto di tutta la Colombia. Negli anni 80 il suo impero era responsabile della produzione e distribuzione dell’80 per cento della droga presente sul mercato a livello mondiale. Pablo diventò ricco, molto ricco.

Pablo era un uomo molto ambizioso e senza scrupoli. Si dice che in alcuni momenti il denaro era così tanto che fu costretto a trovare dei luoghi per nasconderlo, perché spenderlo così velocemente era impossibile. Quindi Pablo cominciò a comprare proprietà in tutta la Colombia per nascondere il suo denaro in qualsiasi posto disponibile.

Una di queste proprietà è oggi il ristrutturato ostello a Santa Marta, Colombia. Non ero a conoscenza di questo particolare, fin quando non ho incontrato Jose.

Ho conosciuto Jose in Guatemala, un mio amico me lo presentò e passammo solo un giorno insieme. Ma fu un giorno indimenticabile.

Jose era un personaggio con mille storie strane. Viaggiava da tanto tempo per il mondo, e in una di queste storie mi parlò di questo ostello a Santa Marta. Mi disse che questo ostello era uno dei nascondigli di Pablo Escobar.

Non riuscivo a credere a questa storia, ma Jose conosceva tanti dettagli che altri viaggiatori ospitati in questo ostello gli avevano rivelato. La nostra conversazione fu molto intrigante al momento, ma con il passare dei mesi la dimenticai. Non avrei mai potuto immaginare di finire in quel ostello qualche mese dopo. All’inizio non l’ho riconosciuto, ma poi tutto improvvisamente è divenuto chiaro.

Questo video parla di questo nascondiglio segreto. Sei pronto a esplorarlo con me?

Per prendere parte al progetto e decidere del destino del protagonista registratevi sul sito di Superjab e seguite la sua avventura su Facebook.

Foto di copertina: Rolando Vejar

Palmi e Bagnara: otto ragioni per amare la Calabria

Viaggiare non significa solo scoprire panorami e città nuove, significa soprattutto conoscere la vita quotidiana di un luogo, scoprirne le abitudini, le tradizioni, il modo di vivere. Di ogni posto in cui vado, cerco storie di vita capaci di farmi guardare ciò che ho attorno con occhi nuovi. La Calabria, mia terra d’origine, non poteva … Continua

Meraviglia al naturale: a Mauritius non occorrono effetti speciali

Mauritius

Leggere. Fà volare con l’immaginazione. Fà chiudere gli occhi, fà partire. Leggere fà in modo che le distanze si accorcino. Leggere cambia l’umore di una persona, crea nuove fantasie e nuove immagini. E allora eccoci. Eccoci a Mauritius. Isola spesso accostata ai viaggi di nozze, alle spiagge e al paradiso. E diciamo che se non … Continua

Canti di redenzione da un penitenziario della Giamaica

Songs of Redemption è un documentario girato nel penitenziario di Tower Street a Kingston, in Giamaica. È una storia in musica dei piccoli e grandi momenti di oltre 1600 prigionieri, delle loro gioie e delle loro sofferenze. È il manifesto di un Paese costretto ad affrontare scelte difficili senza riuscire ad evitare gli sbagli più … Continua

Viaggiare con le immagini: i migliori video del 2013

Un’ultima occhiata al passato prima di tuffarci nell’anno nuovo. Per redigere questa lista di video sono andato a spulciare tra i Vimeo Staff Picks, cioè la selezione di video operata direttamente dallo staff del sito. Home of The Northern Lights L’aurora boreale in Norvegia. Gli straordinari colori che questo eccezionale evento naturale produce sui cieli … Continua